Autunno 2022: Arrivano i diari di Alan Rickman pubblicati come libro

Autunno 2022: Arrivano i diari di Alan Rickman pubblicati come libro

I diari scritti da Alan Rickman, attore che ha interpretato il ruolo di Severus Piton nella saga di Harry Potter, diventeranno presto un libro.

Autunno 2022: Arrivano i diari di Alan Rickman pubblicati come libro


I diari, sono composti da 27 manoscritti, Rickman ha iniziato a scriverli all’inizio degli anni ’90, per oltre 25 anni, fino agli ultimi momenti in cui il tumore ha avuto la meglio, portandolo alla morte all’età di 69 anni, nel 2016.
“I diari rivelano non solo l’attore Alan Rickman, ma il vero Alan: il suo senso dell’umorismo, la sua acuta osservazione, la sua maestria e la sua devozione per le arti”, saranno condensati in un unico volume pubblicato dalla casa editrice Canongate nell’autunno 2022.

Autunno 2022: Arrivano i diari di Alan Rickman pubblicati come libro


Leggeremo anche i racconti e i segreti dal set di Harry Potter, dove ha lavorato per un decennio, tra il 2001 e il 2011, non ci apriranno le porte del mondo magico, ma piuttosto dei suoi retroscena.
Attraverso queste pagine potremmo intendere cosa significhi recitare in una saga pluripremiata. Essere riconosciuti per ciò che s’interpreta e raramente per ciò che si è. E non solo.

Autunno 2022: Arrivano i diari di Alan Rickman pubblicati come libro

La moglie di Alan Rickman, si è espressa riguardo la pubblicazione dei diari di suo marito e ha dichiarato:

Sono lieta che Canongate pubblicherà i diari di Alan e non avrei potuto desiderare un editore migliore di Alan Taylor. I diari rivelano non solo Alan Rickman come attore, ma anche il vero Alan: il suo senso dell’umorismo, la sua acuta osservazione, la sua maestria e la sua devozione per le arti.


I diari di Alan Rickman saranno pubblicati da Canongate in tutto il mondo e da Holt negli Stati Uniti.
Attendiamo con ansia questa uscita per l’Italia (che non tarderà).

Alan Rickman alias Severus Piton, con queste pagine, tornerà in silenzio nelle nostre vite, in fondo anche lui stesso lo ha sempre affermato: “Afeter all this time, always”