La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Peter Minus come Giuda Iscariota

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Peter Minus condivide somiglianze con un apostolo di Gesù di Nazaret, “Giuda Iscariota” .
Giuda apparteneva alla ristretta cerchia di Gesù e svolse un ruolo fondamentale nella sua crocifissione , essendo stato il suo più grande traditore che lo consegnò al Sinedrio per trenta denari d’argento, proprio come Minus finì per consegnare James e Lily a Voldemort per salvarsi la pelle.
È interessante notare che sia Minus che Giuda furono ricompensati per il loro tradimento o mancanza di lealtà con l’argento, con Giuda che ricevette i trenta pezzi del Sinedrio per aver consegnato loro Gesù, e Minus con la mano d’argento da Voldemort.
Entrambi, inoltre, mostrarono rimorso per i rispettivi tradimenti e se ne pentirono, ottenendo un esito incredibilmente simile, Giuda si impiccò e Minus si strangolò.

La vita di Peter Minus

Peter Minus, nacque intorno al 1960, iniziò a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts nel 1971.
Quando Peter arrivò a Scuola si schierò con il resto dei Primi Anni in attesa della decisione del Cappello Parlante su quale Casa dovesse essere smistato.

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Durante la fila, incontrò sia Sirius Black, che espresse il suo disprezzo per Serpeverde, sia James Potter. Immediatamente, Minus prese in simpatia questi ragazzi e desiderava essere smistato con loro.
Quando finalmente gli fu messo il Cappello Parlante, in testa, ci vollero più di cinque minuti affinché il cappello lo mise in Grifondoro.
Questo evento è ricordato come “Testurbante”, ( Una persona testurbante perciò è qualcuno che ha messo a dura prova il Cappello Parlante, il quale si è trovato in difficoltà ad assegnare quella persona a una Casa ben precisa in quanto aveva caratteristiche perfette per almeno due Case).
Peter Minus era caratterizzato da debolezza. Nonostante fosse stato smistato in Grifondoro , non possedeva un vero coraggio, forse dimostrando che il Cappello vedeva del potenziale in lui piuttosto che un vero coraggio innato, potenziale che non rispettò mai.
Il Cappello Parlante potrebbe aver scambiato la sua adorazione per James e Sirius per fermezza, o sentito in lui il desiderio di circondarsi di individui rispettati.
Minus guardava chiaramente le persone forti e coraggiose ed era possibile che il Cappello Parlante lo avesse messo lì perché desiderava assorbire quella qualità.

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Nella sua giovinezza, si legò a James Potter e Sirius Black, studenti più talentuosi e popolari, idolatrandoli e vivendo indirettamente attraverso i loro successi, oltre a unirsi a loro nel bullizzare altri studenti, come Severus Piton, ma non abbastanza coraggioso da farlo da solo.
A causa dell’enorme differenza in termini di talento, coraggio e popolarità, Peter era più un tirapiedi che un pari. Tuttavia, i tre Malandrini lo amarono come un amico e un fratello, il che rese particolarmente amaro il suo tradimento.

Minus, quando la sua vita fu minacciata, mostrando egoismo e slealtà al centro del suo essere, disertò dall’Ordine della Fenice e tradì i suoi amici più cari per Lord Voldemort .

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Persino Voldemort lo guardava con disprezzo; l’unico motivo per cui lo tenne in vita era perché occasionalmente si rivelò utile.
Quando Voldemort fu sconfitto, Peter non tentò né di trovarlo né di uccidere Harry, finché non fu sicuro che Voldemort fosse rianimato per proteggerlo.
Quando fu messo alle strette da Sirius e Remus, Peter implorò senza vergogna pietà, nonostante li avesse usati e traditi.
Ma se c’era una cosa che temeva più della morte, molto probabilmente era il bacio dei Dissennatori; il pensiero di essere lasciato alla misericordia dei Dissennatori avrebbe terrorizzato chiunque.

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Si potrebbe dire molto su Peter Minus, incluso il suo comportamento codardo, ma una cosa che non si può dire è che era stupido.
Era talmente astuto da sfuggire al suo ex amico Sirius dopo la prima sconfitta di Voldemort, incastrarlo per i suoi crimini e fingendo la propria morte uccidendo dodici babbani con una maledizione, vivendo per anni nella sua forma di Animagus . La sua intelligenza era migliore di quella mostrata dalle sue esibizioni scolastiche, poiché nascose la bacchetta di Voldemort invece di lasciarla dietro di sé temendo che il Ministero scoprisse il suo tradimento ispezionandola, e la nascose in un posizione sconosciuta.

Fu disposto ad amputarsi gli arti per servire i suoi scopi, come il suo dito per fingere la sua morte e la sua mano per rianimare Voldemort, a quest’ultimo promesso con una degna ricompensa e per per il dito fu consegnato alla madre e ingiustamente insignito dell’Ordine di Merlino , di Prima Classe .

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Durante il suo periodo come Crosta, sotto la cura della famiglia Weasley , Minus era pigro e demotivato, poiché tutto ciò che faceva era dormire e mangiare, e solo in un’occasione, morse la nocca di Goyle per conto del suo proprietario.
Questo potrebbe essere dovuto al fatto che Minus si divertiva a essere coccolato e credendo che come topo domestico non doveva fare molto di più se non rilassarsi.
Almeno fino a quando la fuga di Sirius da Azkaban non lo spinse ad agire.

Dopo che scappò da Sirius, si fece aiutare dai topi che con le loro informazioni lo condussero da un Voldemort distrutto, semplicemente perché non aveva altra scelta, sarebbe andato da qualsiasi altra parte se avesse avuto più opzioni, visto che Voldemort in quel momento era troppo indebolito per essere forte, insieme al compito che doveva prendersi cura del suo signore pur essendo noioso e sgradevole.

Sulla strada per tornare da Voldemort, si imbatté in un impiegata del Ministero; Bertha Jorkins che costrinse a dargli informazioni legittime sugli avvenimenti di Hogwarts. Ciò includeva l’imminente Torneo Tremaghi a cui avrebbero fatto partecipare Harry Potter, così come il fatto che Alastor “Malocchio” Moody sarebbe stato il prossimo insegnante di Difesa contro le Arti Oscure.
Un’altra informazione fu che c’era un sostenitore di Voldemort nascosto in Inghilterra.
Barty Crouch Jr., che, con l’aiuto di Codaliscia, rintracciò Malocchio Moody e lo catturò.

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Nutrì il suo signore mungendo il veleno di Nagini, fino quando non lo fece rinascere

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

Dopo essersi amputato la mano destra per riportare Voldemort al suo corpo fisico, gli fu data una nuova mano d’argento simile a un guanto che possedeva una forza di gran lunga superiore a quella della sua mano precedente.

La storia di Peter Minus : Giuda Iscariota

A marzo del 1998, nonostante la sua natura infida e codarda, provò un certo rimpianto per aver tradito i suoi amici, ed esitò ad uccidere Harry quando gli venne in mente il suo debito di vita con lui.
Sebbene abbia cercato rapidamente di annullare il momento di debolezza, il suo “piccolo impulso misericordioso” lo portò a strangolarsi a morte dalla sua stessa mano d’argento .
Nonostante Minus vivesse la sua vita piena di codardia, opportunismo e tradimento, il Cappello Parlante alla fine considerò corretta la sua scelta di smistarlo in Grifondoro . Il Cappello prese la morte di Minus come prova del suo innato coraggio, di cui molti rimasero dubbiosi.
Harry, pur non amando Minus per la sua spregevole codardia e tradimento, provò comunque un po’ di pietà per il modo in cui morì, ed era forse uno dei pochi ad accettare il sottile rimpianto di Minus per le sue scelte di vita.