La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?

Severus Piton era figlio unico della strega purosangue Eileen Prince e del Babbano Tobias Piton.
Tobias nacque all’inizio del ventesimo secolo, mentre Eileen nacque intorno al 1930.
Eileen frequentò la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts intorno al 1941, fu smistata in Serpeverde e fu capitano della squadra di Gobbiglie della scuola durante il suo quinto anno.
Dopo la laurea, Eileen incontrò il Babbano Tobias Piton e lo sposò.

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?


Si trasferirono in una casa a Cokeworth in una strada chiamata Spinner’s End.
Spinner’s End era una delle numerose strade fiancheggiate da case di mattoni deserte e lampioni rotti, vicino a un fiume sporco e a un mulino abbandonato con un alto camino.
La casa aveva un salotto buio e chiuso, arredato con mobili logori, una fioca lampada a lume di candela appesa al soffitto e pareti ricoperte di libri.
Era disposta su due piani, poiché una porta incastonata nel muro di libri rivelava una stretta scala ascendente, mentre un’altra conduceva a un magazzino dove veniva conservato il vino fatto dagli elfi .
Poiché tutte le porte erano completamente nascoste, la prima stanza all’ingresso aveva la sensazione di una cella di prigione.
Le pareti di quella casa ne vide abbastanza,, fin dal matrimonio di Tobias e Eileen.
Tobias abusò di Eileen mentalmente e emotivamente e si presume che fosse anche fisicamente violento.
Il 9 gennaio 1960, Eileen diede alla luce Severus.

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?


L’infanzia di Severus non fu affatto felice, fu trascurato dai genitori e con il padre il rapporto fu terribile.
Durante i violenti litigi dei genitori Severus si accovacciava in un angolo, piangendo.

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?

La famiglia era molto povera, il che oltre che influire sul suo stato d’animo, influiva anche sull’aspetto del ragazzo: indossava abiti vecchi e non della sua taglia e inoltre aveva una scarsa igiene personale.
La sua relazione infelice con suo padre potrebbe essere stata la fonte del suo disprezzo per i Babbani e in parte determinò la sua personalità spesso sgradevole e a volte crudele.
Non aveva amici e passava gran parte del suo tempo da solo.
Nello stesso quartiere abitava anche Lily Evans.

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?

Dopo averla osservata per un po’, Severus notò le sue evidenti capacità magiche e iniziò ad avvicinarsi a lei.
I due si legarono rapidamente e Severus manifestò da subito dei forti sentimenti per Lily non corrisposti, dato che Lily lo considerò da subito solo un buon amico.
Durante questo periodo sviluppò anche un disprezzo verso sua sorella maggiore, Petunia.
Probabilmente perché Petunia fece commenti denigratori sui suoi vestiti e sulla sua casa, ma potrebbe essere anche per l’odio che Piton provasse verso i babbani.

La vita ad Hogwarts

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?

Il 1° settembre 1971, Eileen accompagnò Severus al binario nove e tre quarti alla stazione di King’s Cross e lo guardò partire sull’Hogwarts Express.
Severus era euforico, felice di abbandonare quella casa e le continue liti dei suoi genitori.
Sul treno per Hogwarts, si sedette con Lily e i due incontrarono, James Potter e Sirius Black.
In quel momento, iniziò un dibattito tra Piton, Potter e Black su quale fosse la migliore casa di Hogwarts.
Piton, sperava di essere smistato in Serpeverde, e da lì divenne ostile a Potter e Black, cosa che durò per tutta la vita.
Quando Severus e Lily cambiarono scompartimento, James tentò di fargli lo sgambetto chiamandolo Mocciosus.
Secondo Sirius, Severus era bravo nella magia oscura sin dall’inizio.
All’età di 11 anni, conosceva più maledizioni di chiunque avesse completato i 7 anni di studio.
Severus fu smistato nella Casa dei Serpeverde , a quel tempo guidata dal maestro di Pozioni Horace Lumacorno, mentre Lily fu smistata in Grifondoro.
La sua vasta conoscenza delle Arti Oscure gli valse una cerchia di amicizie tra cui l’allora prefetto Lucius Malfoy.
Secondo Horace Lumacorno , Piton era noto anche per la sua padronanza delle pozioni, una materia in cui anche Lily Evans eccelleva.
Gli fu attribuito il merito di aver creato un buon numero di incantesimi popolari come Levicorpus , Liberacorpus , Muffliato e diverse maledizioni con la sua caratteristica maledizione, Sectumsempra
Era uno studente introverso e orientato allo studio, mentre James un giovane odioso con un amore per l’esibizione e un’eccezionale fiducia in sé stesso che rasentava l’arroganza. Queste qualità di James, nacquero come risultato della sua educazione viziata.

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?

Durante i sette anni di scuola, James e Sirius si divertivano a storpiare il suo nome in Mocciosus e durante il loro quinto anno ad Hogwarts diedero il peggio di sé stessi aggredendolo, insultandolo e lasciandolo gambe all’aria davanti ad un nutrito numero di studenti.
L’unica a prenderne le difese fu la sua amica Lily Evans, che lui per l’umiliazione e la vergogna appena subita, non riuscì a ringraziare ma chiamandola “Sangue Marcio”.
Offesa che ruppe per sempre il loro rapporto.
Un altro episodio degno di nota fu lo “scherzo” architettato ai suoi danni da Sirius Black.
Piton, incuriosito e non avendo certezze sulla licantropia di Remus Lupin, era incuriosito a scoprire dove andasse ogni mese durante il plenilunio.
Volendo ottenere risposte a queste domande, seguì i quattro Grifondoro .
Sirius, conoscendo bene questo suo punto debole, gli disse come neutralizzare il Platano Picchiatore per arrivare alla stamberga dove si rintanava Lupin.
Severus ci andò, ma rischiò di rimanere vittima dallo stesso Lupin trasformato in lupo mannaro. Venne salvato appena in tempo da James Potter che, saputo dello scherzo, corse a fermarlo.


Nel 1978, Piton si laureò e si unì ai ranghi dei Mangiamorte.

La terribile infanzia di Severus Piton, i primi anni a Hogwarts, la sua linea temporale. Chi era Piton?

Da qui la linea temporale di Piton è come segue

Fine 1979/1980Piton sente parte della profezia e si precipita a dirlo a Voldemort
Agosto 1980Piton viene a sapere che Voldemort è convinto che Harry Potter sia colui che è descritto nella profezia e ha deciso di uccidere i Potter. Piton gli chiede di risparmiare Lily.
Per paura che accada qualcosa a Lily, chiede aiuto a Silente, dando in cambio la propria fedeltà.
I Potter si nascondono a Godric’s Hollow.
31 ottobre 1981Voldemort uccide James e Lily e resta quasi ucciso lui stesso nel tentativo di uccidere Harry.
Distrutto dalla morte di Lily, Piton riafferma la propria alleanza con Silente e gli promette di proteggere Harry, chiedendogli però di non di dire a nessuno del suo amore per Lily.
1981Severus Piton viene assunto da Silente per insegnare Pozioni a Hogwarts
6 settembre 1991Nella prima lezione di Piton, Harry scopre che il Professore lo detesta attivamente quando mette in imbarazzo Harry di fronte al resto della classe. Tuttavia, alcune delle informazioni che Piton gli fornisce furono preziose in seguito, come gli ingredienti per la pozione Aconito e l’uso corretto di un bezoar per evitare l’avvelenamento.
8 novembre 1991Il trio, Harry Ron e Hermione nota Piton zoppicare
9 novembre 1991Piton salva Harry dalle maledizioni lanciate da Raptor durante una partita di Quidditch.
22 febbraio 1991Severus è l’arbitro a sorpresa di questa partita del tardo pomeriggio tra Grifondoro e Tassorosso. Questo è per proteggere Harry Potter
24 giugno 1995Viene ucciso Cedric Diggory e Voldemort ritorna. Piton viene richiamato attraverso il Marchio Nero ma non si unisce agli altri Mangiamorte. Il ritorno di Voldemort lo obbliga a una pericolosa missione da parte dell’Ordine della Fenice, ovvero fare la spia per Silente.
5 agosto1995Piton segue Lupin alla Stamberga Strillante dove si nasconde Sirius Black. Harry lo immobilizza ma si scopre un po’ di verità sul suo odio verso i Malandrini.
13 gennaio
1996
Harry inizia le lezioni di Occlumanzia con Piton, che si ripete ogni lunedì e mercoledì.
luglio 1996Cura Silente dalle ferite inferte dall’anello horcrux.
Vive nella sua casa di Spinner’s End insieme a Peter Minus ed è costretto a fare un voto infrangibile con Narcissa, sotto la supervisione di Bellatrix, giurando di proteggere Draco e di portare a termine lui stesso ciò che gli ha ordinato Voldemort.
2 settembre 1996Il primo giorno di lezione di Harry, riceve il vecchio libro delle Pozioni del Principe Mezzosangue
circa il 20 dicembre
1996
Harry si allontana di soppiatto dalla festa di Natale di Lumacorno per seguire Piton e Draco, e li sente discutere sulla missione di Draco.
Harry diventa sospettoso, ma non scopre la sua missione.
maggio
1997
Harry duella con Draco Malfoy e usa l’incantesimo Oscuro Sectumsempra , lasciando Draco sanguinante sul pavimento fino all’arrivo del Professor Piton che gli salva la vita. Di conseguenza, Harry è in punizione.
30 giugno
1997
Harry scopre dalla Cooman che è stato Piton a sentire parte della profezia.
Il 30 giugno Piton uccide Silente con un’Avada Kedavra, ammette di essere il Principe Mezzosangue e scappa da Hogwarts.
Hermione racconta a Harry che Eileen Prince è la madre di Piton.
luglio 1997Piton partecipa a una riunione di Mangiamorte nella villa di Malfoy dove racconta i piani dell’Ordine per spostare Harry da Privet Drive. Assiste anche alla morte di Charity Burbage.
agosto1997Con i Mangiamorte al controllo del Ministero, Severus diventa preside di Hogwarts
1° settembre 1997Piton inizia il nuovo anno scolastico come Preside di Hogwarts
Mentre apparentemente lavora per Voldermort, Piton in realtà fa tutto il possibile per proteggere gli studenti senza rivelare la sua posizione di supporto a Silente.
26 dicembre1997Harry vede una cerva argentata e la segue per scoprire la spada di Grifondoro in un lago ghiacciato; quando cerca di prenderla, appare Ron, salva la vita di Harry quando il medaglione cerca di strangolarlo nell’acqua e usa la spada per distruggere il medaglione Horcrux. Harry in seguito scopre che la cerva era il patronus di Piton; aveva messo la spada sul fondo del lago e vi stava conducendo Harry
maggio
1998
Piton viene ucciso da Nagini e ha appena il tempo di trasmettere a Harry i suoi ricordi che mostrano la sua vera fedeltà e le sue azioni prima di morire.
maggio
1998
I ricordi nel Pensatoio mostrano a Harry la vera storia della vita e dell’amore di Piton

La storia di Piton commuove, è il mangiamorte pentito che sacrifica la sua vita per salvare il figlio della donna che ha amato.
Harry Potter chiamerà il suo secondo figlio Albus Severus, in onore di Silente e di Piton e, in partenza per Hogwarts, preoccupato di finire tra i Serpeverde, gli rivelerà l’origine del suo nome: “Tu porti il nome di due Presidi di Hogwarts. Uno di loro era un Serpeverde e lui era l’uomo più coraggioso del mondo.

Alla fine essere amato era tutto quello che voleva Severus: Lily gli aveva sorriso e lo aveva accolto, lo aveva fatto sentire accettato e apprezzato.
L’unico altro posto nel mondo in cui si era sentito accettato e apprezzato era la corte dei Mangiamorte, e infatti prese il Marchio.
Cosa sarebbe successo se un’altra donna lo avesse fatto sentire “a casa”? Qualcuna ci ha provato? Forse. Non lo sappiamo.
Severus forse ha avuto l’occasione di essere felice, ma non l’ha colta. Perché non si sentiva degno di essere felice dopo aver causato, seppur involontariamente, la morte di Lily. E così fra amore infelice e rimorso infinito, dedicò la sua vita a proteggere il Ragazzo Sopravvissuto, che aveva gli stessi occhi di sua madre.

In questo modo, ci ha mostrato il suo perdono, l’accettazione dei suoi errori e l’amore per entrambi.
Perché, alla fine, tutti commettiamo errori, tutti possiamo agire in modo scorretto talvolta.