Ecco la vera storia di Tom Riddle Sr, il padre del futuro Voldemort

Ecco la vera storia di Tom Riddle Sr, il padre del futuro Voldemort

Tom Riddle Senior (1905 – 1943) era un ricco inglese Babbano che viveva nel villaggio di Little Hangleton in Inghilterra.
Era il figlio dei ricchi Babbani Thomas e Mary Riddle , che lo avevano cresciuto come snob e maleducato.
Proprio a causa della sua educazione, si vantava con il suo compagno di quante proprietà possedesse la sua famiglia. 
Viveva in una lussuosa casa padronale non lontano dal fatiscente cottage che ospitava i Gaunt.
Tom, guardava spesso con disprezzo il fratello di Merope, Morfin Gaunt per la sua instabilità mentale e suo padre Orvoloson Gaunt per la sua reputazione di essere arrogante e violentemente asociale nei confronti del popolo di Little Hangleton.
Tuttavia, nemmeno Tom e i suoi genitori erano benvoluti per la loro spavalderia.

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Ecco la vera storia di Tom Riddle Sr, il padre del futuro Voldemort

Matrimonio forzato

Ecco la vera storia di Tom Riddle Sr, il padre del futuro Voldemort

Quando Merope Gaunt usò su Tom una pozione d’amore, Tom era legato sentimentalmente con una graziosa babbana, Cecilia, anche lei snob e maleducata, forse più di Tom Riddle, poiché era molto scortese e critica quando parlava della casa della famiglia Gaunt.
Si presume che Tom abbia perso Cecilia quando sposò Merope.

Tom e Merope si sposarono, nonostante la pubblica disapprovazione per ” il figlio dello scudiero scappato con la figlia del vagabondo “.
Ad un certo punto della loro relazione, Merope rimase incinta e decise di smettere di somministragli la pozione d’amore, nella speranza che si fosse veramente innamorato di lei o che almeno fosse rimasto per il bene del loro bambino non ancora nato.
Si sbagliava su entrambi i conti, poiché lui reagì piuttosto male quando l’incantesimo fu sciolto e scoprì la verità.

Ritorno a Little Hangleton

Ecco la vera storia di Tom Riddle Sr, il padre del futuro Voldemort

Una volta che l’incantesimo di Merope fu rimosso, Riddle tornò in sé e non volle più avere niente a che fare con lei, così fuggì a casa dai suoi genitori, non prendendosi mai la briga di scoprire nemmeno del suo bambino non ancora nato.
Non affermò mai specificamente che Merope usò su di lui la magia per sedurlo, per paura che lo considerassero pazzo.
Voci in città affermavano che Merope avesse mentito sull’essere incinta per indurre Riddle a sposarla.
Lo stesso figlio di Riddle arrivò a credere che suo padre avesse abbandonato Merope solo perché scoprì che era una strega.

Dopo che Riddle se ne andò, Merope impoverita, avvilita e sola diede alla luce un figlio che chiamò Tom Orvoloson Riddle.

Merope morì poco dopo il parto e il bambino fu lasciato alle cure di un orfanotrofio Babbano.

Morte

Ecco la vera storia di Tom Riddle Sr, il padre del futuro Voldemort

Nell’agosto 1943, suo figlio Tom Orvoloson Riddle andò a Little Hangleton per conoscere la famiglia di sua madre.
Mentre andò alla baracca dei Gaunt, incontrò suo zio Morfin che con disinvoltura gli disse che assomigliava a quel babbano di “Tom Riddle Sr”.
Tom (Voldemort) chiese immediatamente l’identità del Babbano in questione e Morfin raccontò a Riddle la storia di suo padre, cosa che fece infuriare Tom al punto di cercare vendetta.
Tom stordì Morfin e prese la sua bacchetta, andò alla casa dei Riddle e, usando la bacchetta di suo zio, uccise suo padre, suo nonno e sua nonna con l’anatema che uccide.
Riddle coprì i suoi omicidi alterando la memoria di suo zio e quando il Ministero della Magia indagò sul crimine, Morfin, che in precedenza aveva scontato tre anni ad Azkaban per aver usato la magia davanti e contro i Babbani, ammise liberamente gli omicidi e fu condannato all’ergastolo.
Tom prese l’anello di Orvoloson Gaunt da Morfin e in seguito lo usò per trasformarlo nel suo secondo Horcrux.
Quando tornò a Hogwarts, indossò l’anello come se fosse un trofeo.

Post mortem

Tom Riddle Sr fu sepolto in un cimitero di Little Hangleton insieme ai suoi genitori.
Voldemort vedeva questo omicidio come una punizione, per la miserabile esistenza a cui suo padre lo aveva condannato abbandonandolo, così come il suo stesso trionfo sulla sua “sporca eredità Babbana “.

Ecco la vera storia di Tom Riddle Sr, il padre del futuro Voldemort

Sfruttò di nuovo l’omicidio di suo padre nel 1995, quando Peter Minus usò un osso preso dalla sua tomba per creare la pozione che lo avrebbe resuscitato.
Frank Bryce, il giardiniere della famiglia Riddle fu arrestato perché sospettato di essere l’unico ad avere una copia delle chiavi di casa, ma fu rilasciato per mancanza di prove.
L’autorità Babbana non scoprì mai come morirono Tom ei suoi genitori.

La morte di Tom fu infine vendicata quando Harry Potter sconfisse Voldemort durante la Battaglia di Hogwarts.