Ecco chi era Igor Karkaroff

Ecco chi era Igor Karkaroff

Il professor Igor Karkaroff era un mago e preside del Durmstrang Institute.
Praticamente non si sa nulla dei primi anni di vita di Igor, ma in base al suo cognome era chiaro che provenisse da un paese slavo, la Russia o la Bulgaria, dove si trovano più comunemente i cognomi con il suffisso off.
Igor probabilmente in gioventù frequentò l’Istituto Durmstrang .
Tuttavia, quando parlava si riferiva alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts come “Cara vecchia Hogwarts”, suggerendo di averla almeno visitata in passato.

Ecco chi era Igor Karkaroff

Karkaroff era un uomo spietato e immorale, in gioventù era un Mangiamorte e un voltagabbana, oltre a mostrare un palese favoritismo come giudice del Torneo Tremaghi per aumentare le possibilità che il campione della sua scuola, Viktor Krum , vincesse.
Il tradimento di Karkaroff nei confronti dei suoi compagni Mangiamorte per evitare Azkaban, così come il suo nascondersi dopo il ritorno di Lord Voldemort , indicavano che non era affatto un uomo coraggioso né leale, in qualche modo simile a Peter Minus , che tradì l’Ordine del Fenice per paura.
Durante il processo, Igor finse rammarico e adulazione verso i giudici, dimostrando che era un attore di talento e un bugiardo, un’abilità di cui Sirius Black aveva informato Harry Potter.

Nonostante la sua posizione di preside di Durmstrang, non mostrò né responsabilità né cura per i suoi studenti, poiché mentre erano sotto la sua guida, incoraggiò un’atmosfera di paura e intimidazione a Durmstrang .
Quando Voldemort tornò durante il Torneo Tremaghi, abbandonò i suoi studenti per proteggere la propria vita, mostrando il suo immenso egoismo e la sua codardia.

Ecco chi era Igor Karkaroff

La sua appartenenza all’organizzazione dei Mangiamorte e l’attuazione – o, almeno, la continuazione – di una politica di rifiuto di ammettere i nati Babbani a Durmstrang , indicava che Karkaroff era prevenuto nei confronti di quelli di diverso stato sanguigno (sebbene non fosse ai livelli di odio sadico e genocida posseduto da altri Mangiamorte come Bellatrix Lestrange e Yaxley).
Tuttavia, Karkaroff era (almeno durante il suo periodo con i Mangiamorte), una specie di sadico, poiché aiutò Dolohov a torturare i Babbani, e anche dopo essersi “riformato” durante la sua guida a Durmstrang, incoraggiò un ambiente dove l’intimidazione e la paura dominavano la scuola, portando i genitori a vederlo come privo di principi ed egoista.
Persino il suo caloroso saluto ad Albus Silente quando arrivò a Hogwarts era finto, era semplicemente una delle sue tante capacità di giocare con la cortesia quando gli andava bene.
Ciò fu supportato dal suo comportamento successivo nei confronti di Silente, quando gli urlò contro dopo che il nome di Harry Potter uscì dal Calice di Fuoco e persino quando sputò ai suoi piedi.

Ecco chi era Igor Karkaroff

Karkaroff fuggì per salvarsi la vita il 24 giugno 1995, la notte della Terza Prova del Torneo.
Piton ammise che Karkaroff andò da lui, preoccupato per il Marchio Oscuro sul suo avambraccio sinistro, un segno che anche Piton portava in quanto ex Mangiamorte.
Il Marchio diventò più oscuro durante l’anno scolastico, indicando la crescente forza di Voldemort.
Karkaroff temeva il ritorno di Voldemort poiché aveva tradito troppi servitori del Signore Oscuro per poter tornare nell’ovile.
Barty Crouch Jr dubitava che la fuga di Igor potesse portarlo lontano, poiché il Signore Oscuro aveva molti modi per rintracciare i suoi nemici e chi tradiva il Signore Oscuro aveva le ore contate.

Contrariamente alla credenza di Crouch, Karkaroff riuscì a sopravvivere per un anno intero, fuggendo in luoghi sconosciuti.
Si pensa che la sua fuga durò un anno grazie al fatto che Voldemort stava cercando di mantenere un profilo basso a causa della smentita del Ministero in quel momento.

Morte

Ecco chi era Igor Karkaroff
Un articolo della Gazzetta del Profeta del 1996 : “L’ ex preside di Durmstrang trovato morto “

Inevitabilmente, Karkaroff fu finalmente rintracciato in una baracca nel nord Europa e ucciso dai Mangiamorte nell’estate del 1996, Remus Lupin lo rivelò agli ospiti che erano riuniti durante la festa del sedicesimo compleanno di Harry che rimasero sorpresi che Karkaroff fosse sopravvissuto così a lungo.

Curiosità

L’omicidio di Karkaroff non fu mai menzionato nell’adattamento cinematografico di Harry Potter e il Principe Mezzosangue, né dai personaggi né dai titoli dei giornali della Gazzetta del Profeta.
Tuttavia, c’è un’immagine in Harry Potter Limited Edition di un articolo della Gazzetta del Profeta che parlava dell’omicidio di Karkaroff.
La scena fu tagliata per ragioni sconosciute, forse perché la menzione di Karkaroff non era rilevante per la storia.