Ecco chi erano i due Mangiamorte Alecto e Amycus Carrow

Ecco chi erano i due Mangiamorte Alecto e Amycus Carrow

Alecto e Amycus Carrow erano probabilmente di sangue puro, in quanto erano membri della famiglia Carrow che erano una delle ventotto sacre famiglie ancora considerate puro sangue negli anni ’30.
Frequentarono la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts e entrambi furono smistati nella casa Serpeverde.

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Prima Guerra dei Maghi

Amycus e sua sorella sostennero Lord Voldemort e divennero Mangiamorte durante la Prima Guerra dei Maghi.
Dopo la caduta di Voldemort nel 1981, non cercarono il loro padrone, credendo che Voldemort fosse scomparso per sempre, e riuscirono a evitare la prigionia ad Azkaban. Nonostante tutto ciò, furono perdonati dopo il suo ritorno nel 1995 unendosi ai ranghi dei Mangiamorte nella Seconda Guerra dei Maghi.

Seconda guerra dei Maghi

Ecco chi erano i due Mangiamorte Alecto e Amycus Carrow

Probabilmente tornarono tra i Mangiamorte convocati da Lord Voldemort al cimitero di Little Hangleton il 24 giugno 1995, durante gli ultimi momenti del Torneo Tremaghi.
Sebbene Voldemort non li menzionò, non commentò nemmeno la sua assenza.
Entrambi la sera del 30 giugno 1997, parteciparono all’assalto al castello di Hogwarts , orchestrato da Draco Malfoy , che provocò la morte di Albus Silente.
Il 1° agosto 1997, i Mangiamorte riuscirono a organizzare un colpo di stato all’interno del Ministero della Magia, guadagnando così influenza su tutta la Gran Bretagna magica. Un mese dopo, a partire dal 1° settembre, furono nominati professori rispettivamente di Difesa contro le Arti Oscure e Studi Babbani, così come Vice Preside sotto il nuovo preside Severus Piton .

Alecto Carrow a Hogwarts

Ecco chi erano i due Mangiamorte Alecto e Amycus Carrow

Alecto era di un sadismo estremo a cui piaceva torturare gli studenti.
Aveva forti convinzioni suprematiste sul purosangue, poiché insegnava che i traditori del sangue, i sangue marcio e i Babbani erano inferiori ai maghi.
Non era per niente intelligente, poiché aveva bisogno sempre che Filius Vitious la facesse entrare nella Torre di Corvonero , per entrare non c’erano parole d’ordine, ma si doveva battere un battacchio incantato di bronzo, a forma di aquila.
Dopo aver battuto, una voce poneva una domanda alla quale si doveva dare la risposta corretta, a quanto pare lei non ne era all’altezza.
Tuttavia, era leggermente più brillante di suo fratello Amycus. Come Bellatrix Lestrange, ammirava Voldemort, anche se a differenza di Bellatrix, Alecto non fu abbastanza fedele a Voldemort da cercarlo dopo la sua prima caduta. Nonostante questa mancanza di coraggio per il Signore Oscuro, secondo Ninfadora Tonks , Carrow sembrava essere pronta a combattere fino alla morte durante la Battaglia della Torre dell’Astronomia, provocando un’aggressività che travolse l’Ordine della Fenice.

Amycus Carrow a Hogwarts

Ecco chi erano i due Mangiamorte Alecto e Amycus Carrow

Come sua sorella, anche lui era sadico, a cui piaceva punire e torturare gli studenti, ordinando loro di eseguire la Maledizione Cruciatus sugli studenti in punizione.
Era estremamente insolente e offensivo, sbatteva forte sulla porta della Torre Corvonero quando non riusciva a risolvere l’enigma per aprirla.
Era molto irascibile e codardo, quando si rese conto che non stava avendo alcun effetto su Neville Paciock, tentarono di rapire sua nonna per usarla come leva. A quel punto decisero di uccidere Neville o di mandarlo ad Azkaban. Questo è ciò che costrinse Neville a nascondersi nella Stanza delle Necessità. 
Amycus insegnò le Arti Oscure agli studenti durante il suo periodo come Professore a Hogwarts . Aveva una notevole abilità nell’insegnamento, in particolare a studenti ricettivi come Vincent Tiger e Gregory Goyle . Secondo Neville Paciock, Tiger e Goyle adoravano la lezione, ed era l’unica materia in cui avevano mai mostrato talento. È noto che Amycus avesse abbastanza talento ad insegnare agli studenti a eseguire con successo sia la Maledizione Cruciatus che la Maledizione Mortale.

La Caduta dei Carrow

Ecco chi erano i due Mangiamorte Alecto e Amycus Carrow

Quando Lord Voldemort si rese conto che Harry, Ron ed Hermione stavano dando la caccia ai suoi Horcrux, avvertì i Carrow che avrebbero potuto tentare di infiltrarsi nella Torre di Corvonero. Alecto andò alla torre, e quando Harry Potter si presentò, toccò il suo Marchio Oscuro per avvisare Voldemort e i Mangiamorte.

Questo fece sì che anche Amycus volesse accedere alla torre. Il batacchio gli chiese un indovinello per accedere, come era tradizione per Corvonero e nella sua ignoranza, Amycus disse al battiporta di stare zitto e costrinse la professoressa McGranitt a dargli l’accesso alla torre.

Quando trovò sua sorella, stordita da Luna Lovegood, e nessun segno di Harry Potter, poiché lui e Luna erano sotto il mantello dell’invisibilità, temette l’ira di Lord Voldemort. Decise di dirgli che un gruppo di studenti avevano sopraffatto Alecto e l’avevano costretta a toccarsi il marchio, questo avrebbe portato Voldemord a punire gli studenti e non loro. Quando la McGranitt gli disse che si trattava di una spaventosa codardia che non avrebbe permesso, lui le sputò in faccia.

Per rappresaglia Harry usò la Maledizione Cruciatus su Amycus. La McGranitt usò quindi la Maledizione Imperius per costringerlo a portare sua sorella priva di sensi.
Furono legati e issati in aria a penzoloni sul soffitto.

I Carrow presumibilmente trascorsero la battaglia di Hogwarts detenuti lì e furono poi inviati ad Azkaban per i loro crimini.

Abilità magiche di Alecto e Arrow

  • Arti Oscure: Erano abili nella magia oscura poiché erano dei Mangiamorte. Potevano lanciare efficacemente la Maledizione Cruciatus e, a quanto pare, la Maledizione Mortale. È anche probabile che potessero evocare l’Ardemonio  e presumibilmente avevano i mezzi per controllarlo. Erano abbastanza abili da insegnare agli studenti le maledizioni
  • Duello: Erano abbastanza abili nel duellare. Alecto duellò contro la potentissima strega Minerva McGranitt, tuttavia come suo fratello furono costretti a ritirarsi quando la McGranitt gli inviò incantesimi e insulti in egual misura. Alecto, non fu abbastanza veloce da bloccare l’incantesimo sbalorditivo di Luna Lovegood dopo aver scoperto lei e Harry Potter nella Sala Comune di Corvonero (anche se va notato che stava tentando di evocare Voldemort in quel momento e la sua attenzione sembrava essere esclusivamente su Harry Potter).
    Amycus riuscì a tener testa a Ginny Weasley, durante la Battaglia della Torre di Astronomia
  • Apparizione: come la maggior parte dei maghi adulti, erano in grado di materializzarsi a piacimento. Si smaterializzarono lontano dai terreni di Hogwarts dopo la Battaglia della Torre di Astronomia.