Com’era il funerale di Silente nel libro?

Com’era il funerale di Silente nel libro?

Il funerale di Albus Silente in Harry Potter e Il principe mezzosangue fu una scena molto emozionante nel libro della Rowling, ma il film decise di non mostrarlo – ecco perché.

La serie di otto film, nel complesso, fu abbastanza fedele ai libri della Rowling, con il produttore David Heyman che divise persino l’ultimo libro di Harry Potter in due film per rendere giustizia alla storia molto densa del libro.
Tuttavia, i film di Harry Potter tagliarono completamente alcuni momenti importanti del libro, come La stagione di Quidditch dell’Ordine della Fenice, o tutte le scene di Pix il Poltergeist.

Com’era il funerale di Silente nel libro?

Com’era il funerale di Silente nel libro?

Nel libro Il principe mezzosangue, il funerale di Silente riunì “uno straordinario assortimento di persone” nei terreni di Hogwarts per rendere omaggio al grande mago.
C’erano alcuni membri dell’Ordine della Fenice: Kingsley Shacklebolt, Malocchio Moody, Tonks con i capelli che le erano tornati miracolosamente color rosa vivo, Remus Lupin, col quale sembrava si tenessero per mano, il Signor e la Signora Weasley, Bill sorretto da Fleur seguito da Fred e George, che indossavano delle giacche di pelle di drago nera. C’era Madame Maxime, che occupava da sola due sedie e mezza, Tom, il
padrone del Paiolo Magico, Arabella Figg, la vicina Magonò di Harry, il bassista capellone delle Sorelle Stravagarie, Ernie Frang, l’autista del Nottetempo,
Madama McClan del negozio di abiti di Diagon Alley, e alcune persone che Harry
conosceva solo di vista, come il barista del Pub Testa di Porco e la strega che portava il
carrello bar sull’Espresso per Hogwarts.
C’erano anche i fantasmi del castello, appena visibili alla vivida luce del sole, che si potevano vedere solo quando si muovevano, quando rilucevano eterei nell’aria luminosa.

Persino Rita Skeeter e la malvagia Dolores Umbridge parteciparono all’evento.

Com’era il funerale di Silente nel libro?

Nella verde acqua chiara illuminata dal sole a cerimonia si intonò un coro del popolo delle sirene che parlava chiaramente di perdita e disperazione.
Strane parole sembravano fluttuare nell’aria sopra le centinaia di teste. “Nobiltà di spirito” … “contributo intellettuale” … “un cuore grande” …Anche i centauri arrivarono a porgere i loro omaggi.
Non si spinsero all’aperto ma erano lì, lanciarono una pioggia di frecce nell’aria, spaventando alcuni dei partecipanti.
Alte e bianche fiamme avvolsero il corpo di Silente e il tavolo su cui giaceva, le fiamme si alzavano sempre più in alto oscurandone il corpo. Un fumo bianco salì a spirale nell’aria disegnando strane forme: Sembrava una fenice volare gioiosa nel blu, ma il secondo successivo il fuoco era svanito. Al suo posto c’era una bianca tomba di marmo, che custodiva il corpo di Silente ed il tavolo su cui riposava.

Com’era il funerale nel film?

Com’era il funerale di Silente nel libro?


Nel film il funerale non esiste, in onore di Silente, l’unica scena a cui assistiamo e quando tutti circondarono il corpo di Silente e alzano le bacchette all’unisono per cancellare il Marchio Oscuro nel cielo.

Perché nel film non c’è il funerale?

La semplice ragione per cui David Heyman non andò fino in fondo con la scena del funerale di Silente nel sesto film di Harry Potter è che era ” semplicemente troppo costoso ” da fare.
Questa decisione sconvolse l’attrice Evanna Lynch che interpretava Luna Lovegood, che propose persino a Heyman il suo stipendio se ciò poteva aiutare a pagare il funerale di Silente dandogli la giusta quantità di rispetto.
Tuttavia, Heyman mantenne la sua posizione e nel film rimase solo la breve scena in cui alzavano la bacchetta.
Sul viso le lacrime CGI furono aggiunte al viso di Evanna, poiché non riuscì a piangere naturalmente, in quanto la scena per lei non era abbastanza triste per farla piangere.

” Vuoi onorare i personaggi che tante persone amano e con cui hanno intrapreso questo enorme viaggio. In effetti, il film avrebbe dovuto mostrare il funerale di Silente se non altro per dare un degno saluto a uno dei più grandi maghi di tutti i tempi.

Evanna Lynch “lUNA LOVEGOOD”

David Heyman commentò che ci fu un altro motivo per non mostrare il funerale di Silente sullo schermo

Era una bella immagine lo ammetto, quando ho letto la sceneggiatura sulla morte di Silente, mi sono emozionato e commosso. Ma poi siamo andati nella Sala Grande e la scena che stavamo creando era stranamente completa. La scena di questo grande funerale, avrebbe fatto emozionare e commuovere per gli effetti speciali e non per l’uomo che era morto…era tutto sconnesso. Quindi sullo schermo era tutto sbagliato. Ma adoro quella scena, è una scena bellissima nel libro, ma nel film no.

Mentre la versione del libro del funerale era altamente emotiva e un buon finale per l’arco del personaggio di Silente, la versione della sceneggiatura deluse Heyman e quindi la escluse del tutto. L’unico lavoro svolto per la scena del funerale del film di Harry Potter fu il concept art di Adam Brockbank.

Com’era il funerale di Silente nel libro?

In che modo hanno cambiato la scena della morte di Silente?

Com’era il funerale di Silente nel libro?

I film di Harry Potter cambiarono anche la morte di Silente: Silente e Harry si materializzarono in cima alla Torre di Astronomia (invece di incontrare Madama Rosmerta), il Marchio Oscuro non era ancora nel cielo, Harry non era stato colpito da un Incantesimo Congelante da Silente e non ci fu “Nessuna battaglia tra l’Ordine della Fenice e i Mangiamorte”, poiché il regista David Yates voleva evitare che si ripetesse la battaglia di Hogwarts.
Sebbene questi cambiamenti non danneggiarono necessariamente l’arco del personaggio di Silente, la mancanza di un funerale adeguato lo fa.
Silente era uno dei personaggi più importanti del mondo dei maghi e la sua morte in Harry Potter e il principe mezzosangue avrebbe dovuto far vedere un commiato più grande.