Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! “La Maledizione dell’erede”

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Quando è arrivata per la prima volta la notizia che la Rowling stava supervisionando un’opera teatrale che sarebbe servita da sequel ufficiale della serie di Harry Potter, la risposta generale è stata entusiasta, per non dire altro. Dopo sette romanzi e otto adattamenti per il grande schermo, i fan non erano ancora pronti a dire addio al mondo dei maghi e hanno accolto con favore la prospettiva di un’altra avventura con protagonista il Ragazzo che è sopravvissuto. Tuttavia, quando Harry Potter e la maledizione dell’erede è finalmente uscito nel 2016, l’entusiasmo di molti fan si è rapidamente trasformato in crepacuore.
Nonostante abbia ottenuto recensioni entusiastiche da parte della critica e un numero sbalorditivo di premi, la commedia – scritta da Jack Thorne, da una storia della Rowling e dal regista originale John Tiffany – non è riuscita a impressionare un contingente vocale di Potterheads.

Nota MOLTO IMPORTANTE: questo non è un romanzo ma la sceneggiatura di un‘opera teatrale quindi non ci si deve aspettare un racconto pieno di descrizione di paesaggi ma tutt’altro. Fosse solo questo il problema, in realtà ci sono altre cose che uno guarda.
Ecco 19 cose che non hanno senso sulla maledizione dell’erede.

Draco Malfoy Ha Un Giratempo

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Un “deus ex machina” è un tipo di espediente di trama sciatto che ha afflitto le storie sin dall’antica Grecia e, purtroppo, ne compare uno in Harry Potter e la maledizione. Per coloro che non conoscono la terminologia narrativa, un deus ex machina si verifica in qualsiasi opera di narrativa quando uno scenario apparentemente impossibile viene superato attraverso una svolta improvvisa e non plausibile degli eventi.

Questo è praticamente il modo migliore per descrivere cosa succede nell’Atto 4 della seconda parte della commedia, quando Draco Malfoy rivela di possedere segretamente la Giratempo per tutto questo tempo. Ovviamente è estremamente conveniente – senza questa rivelazione casuale, i nostri eroi non sarebbero mai stati in grado di tornare indietro nel tempo e salvare Albus e Scorpius – ma è una scrittura incredibilmente goffa!

Le Motivazioni Di Albus Potter

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Nel tentativo di salvare la vita di Cedric Diggory, che è morto nel Calice di fuoco, Albus Potter causa una quantità enorme di problemi. 
Seriamente: Albus si immischia con la storia e introduce una linea temporale oscura, il tutto per prevenire la tragica scomparsa di Cedric. La domanda che ci poniamo è: “perché?”

Albus – che, di tutti i suoi fratelli, è quello che lotta di più con il peso dell’eredità di Potter e che ha una relazione tesa con suo padre Harry, può averlo fatto perché voleva mostrare a suo padre che poteva salvare Cedric dove lui aveva fallito. 
Ma alla fine, le motivazioni di Albus come le hanno presentate non giustificano davvero quello che ha fatto.

La McGranitt è ancora preside

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

L’epilogo dei Doni della Morte non poteva concludere le storie di ogni personaggio che è apparso nei libri e nei film. Ciò ha lasciato i fan a chiedersi a gran voce risposte su ciò che è accaduto durante i 19 anni tra la fine della storia vera e propria e il suo breve epilogo.

Fortunatamente, la Rowling è stata felice di riempire gli spazi vuoti. Tra le interviste a cui ha preso parte, i commenti che ha pubblicato sui social media e i contenuti caricati sul sito web Pottermore , ci siamo fatti un’idea abbastanza precisa di quasi tutto ciò che è accaduto durante questo periodo. L’unico problema è che in seguito la Rowling ha occasionalmente contraddetto queste informazioni. Il ruolo della professoressa McGranitt in La Maledizione dell’Erede ne è un ottimo esempio. La Rowling ha inizialmente affermato che la McGranitt era in pensione quando lo spettacolo è iniziato, eppure eccola lì, ancora direttrice di Hogwarts!

Perché Albus Non Ha Semplicemente Chiesto Di Essere Smistato In Grifondoro?

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Un punto importante della trama vede Albus Potter smistato in Serpeverde e non nella casa di suo padre, Grifondoro. In molti modi, è l’incidente incitante che mette in moto l’intera storia. Certo, l’allineamento di Albus con la Casa di Hogwarts tradizionalmente associata alle Arti Oscure è uno sviluppo sorprendente, ed è un modo rapido per stabilire il suo status di outsider.

Tuttavia, è una svolta degli eventi che ignora totalmente il consiglio di addio di Harry a suo figlio nell’epilogo dei Doni della Morte. 
Lì, Harry chiarisce ad Albus che se vuole disperatamente essere una Grifondoro, tutto ciò che deve fare è chiedere al Cappello Parlante di smistarlo in quella casa. 
Perché non lo ha semplicemente chiesto?

Albus E Scorpius Non Dovrebbero Essere In Grado Di Vedere I Potter

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Nell’atto 4 di Harry Potter e la maledizione, Albus Potter e Scorpius Malfoy si ritrovano bloccati nel lontano 1981, la stessa notte, prima che Lord Voldemort cercasse di eliminare Harry. 
In una serie di scene toccanti, la coppia intravede le ultime ore dei genitori di Harry, inclusa Lily Potter che porta il piccolo Harry a fare una passeggiata nel suo passeggino.

Il fatto è che nessuno dei due avrebbe dovuto vedere nessuno di questi momenti. 
Per cominciare, i Potter erano nascosti, il che esclude gite diurne casuali attraverso Godric’s Hollow. Poi c’è l’incantesimo Fidelius ancora attivo lanciato sulla casa del Potter, che avrebbe dovuto impedire a entrambi i ragazzi – così come a tutti gli altri che successivamente viaggiano indietro nel tempo, a parte lo stesso Harry – di sbirciare dalle finestre di casa Potter.

La Cicatrice Di Harry Ricomincia A Bruciare

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Prima dell’apertura di Harry Potter e la maledizione la Rowling ha ribadito in numerose occasioni che la cicatrice di Harry dopo la sconfitta di Voldemort non gli ha causato più problemi. Come potrebbe? Il dolore è stato causato da un frammento dell’anima del Signore Oscuro che non risiede più all’interno di Harry.

Apparentemente, questo è un altro aspetto della sua storia originale su cui la Rowling ha cambiato idea più avanti, considerando che la cicatrice di Harry fa male ancora in La Maledizione dell’erede. 
Esatto: nonostante la commedia sia ambientata molto tempo dopo la distruzione del frammento dell’anima di Voldemort, la cicatrice di Harry brucia di nuovo quando Voldemort minaccia di tornare.

Il Viaggio Nel Tempo Funziona In Modo Diverso

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban stabiliscono molto chiaramente le regole del viaggio nel tempo all’interno dell’universo immaginario della Rowling. 

Almeno, lo ha fatto, fino a quando la Maledizione dell’erede non è arrivato e tutto ciò che pensavamo di sapere sui viaggi nel tempo è andato a farsi benedire. Ora, non solo Albus e Scorpius possono solo influenzare le modifiche cicliche al flusso temporale, sono in grado di creare inconsapevolmente intere linee temporali alternative.

Cedric Diggory diventa un mangiamorte

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Cedric Diggory era l’epitome di cosa significasse essere un membro di Tassorosso: era diligente, equanime e leale. Inoltre, Cedric era anche eccezionalmente coraggioso e bonario, quindi non un ragazzo che ti aspetti che si unisca ai Mangiamorte di Lord Voldemort. 
Questo è esattamente ciò che accade in Harry Potter e la maledizione.

In un’oscura linea temporale alternativa in cui Cedric sopravvive al suo tragico destino in Il Calice di fuoco, lo porta al punto che soccombe alla tentazione delle Arti Oscure. 
Cedric era intrinsecamente nobile, per non parlare di uno studente popolare sostenuto da un padre amorevole. Semplicemente è assurdo che un evento – per quanto imbarazzante – lo spinga a comportarsi così selvaggiamente fuori dal suo vero personaggio.

Voldemort ha una figlia

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Divulgazione completa: questa voce si basa un po ‘su congetture – e congetture piuttosto sgradevoli, per giunta. Per andare dritti al punto: è dubbio che Lord Voldemort fosse in grado di generare figli. 
Harry Potter e la maledizione ci fa credere che può, con l’antagonista principale Delphi che è il risultato.

Il Signore Oscuro era in grado di generare? La sua fisiologia era così gravemente deformata da anni di abusi dalle Arti Oscure – inclusa la divisione della sua anima in più parti – non era nemmeno propriamente umano, il che sembra precludere la possibilità che poteva diventare papà. Naturalmente, la soluzione qui potrebbe essere “magica” (come spesso accade in situazioni come questa), ma anche così, è un po’ forzato.

E Gli Altri Bambini Di Harry?

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Rowling, Tiffany e Thorne hanno deciso di concentrare Harry Potter e la maledizione su Albus Potter. 
Con lo spettacolo che riprende proprio da dove si era interrotto l’epilogo dei Doni della Morte, ha senso costruire la narrazione attorno ad Albus e confrontare le sue esperienze con quelle di suo padre, Harry.

Con un tempo limitato a disposizione da dedicare ai personaggi secondari – anche in quattro atti, vengono minimizzati il ruolo dei fratelli di Albus.
Ok è stata una mossa logica, eppure l’assenza quasi totale dalla narrazione di suo fratello maggiore James e della sorella minore Lily è estremamente stridente, specialmente nel contesto più ampio di una serie intrisa di temi familiari.

Il Piano Della Bacchetta Di Sambuco Di Harry Non Ha Funzionato

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

I fan di Harry Potter che hanno familiarità solo con la versione per il grande schermo della storia non sono consapevoli del fatto che la Bacchetta di Sambuco non viene spezzata nei libri. Invece, Harry la depone nella tomba di Silente, nella speranza che ne mantenga la padronanza fino a quando non rimescolerà questa bobina mortale. 
Una volta che Harry morirà, il legame tra il proprietario e la bacchetta si romperà senza che nessun altro sarà in grado di affrontarlo, ponendo fine per sempre a un ciclo di violenza apparentemente indissolubile.

È un piano solido, ma la Maledizione lo fa deragliare completamente. Questo perché lo spettacolo mostra Harry disarmato e umiliato da Delphi prima che arrivino i rinforzi. Ciò significa che nientemeno che la figlia di Voldemort è diventata la nuova maestra della Bacchetta di Sambuco – e considerando che ha richiesto uno sforzo di gruppo per sconfiggerla, probabilmente lo è ancora!

Pozione Polisucco

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Per sua stessa ammissione, Albus Potter è pessimo nel preparare pozioni, il che rende davvero sconcertante quando lui e Scorpius Malfoy sono in grado di inventare con successo la pozione Polisucco . Dopotutto, in “La Camera dei Segreti”, ci voleva una strega dal pedigree di Hermione per preparare questa pozione. Quali sono le probabilità che questi due under-achievers riescano a farla e tra l’altro bene?

Poi c’è la velocità con cui Albus e Scorpius riescono a preparare la loro Pozione Polisucco. Secondo La Camera dei Segreti, è necessario un mese intero affinché gli ingredienti si amalgamino correttamente. In La Maledizione, la pozione Polisucco è pronta da bere quasi istantaneamente, un enorme errore di continuità.

Theodore Nott e la Giratempo

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

È un grosso problema in Harry Potter e l’Ordine della Fenice quando tutte le Giratempo del Ministero della Magia vengono distrutte, poiché da quel momento in poi rende impossibile il viaggio nel tempo. 
Questo perché questi dispositivi magici sono diabolicamente difficili da fabbricare.

Perché un mago insignificante come Theodore Nott non solo è stato in grado di costruire la Giratempo prima degli eventi di la Maledizione, ma una Giratempo di gran lunga superiore a quelli che abbiamo visto in precedenza? 
Già che siamo in argomento, se Nott è stato in grado di modellare la Giratempo più potente mai realizzata, perché l’ha consegnata a Lucius Malfoy, invece di usarla a proprio vantaggio?

La Strega Del Carrello

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Parte della brillantezza delle storie di Harry Potter risiede nel modo in cui la Rowling si intrufola in piccoli camei o riferimenti a personaggi minori apparentemente insignificanti, solo per poi ripagarli adeguatamente in seguito. Mentre questa tecnica di narrazione ha avuto successo in modo spettacolare per artisti del calibro di Sirius Black e Mrs. Figg, stona per la strega del carrello in La Maledizione.

La Strega del Carello è la gentile vecchietta che viaggia su e giù per i corridoi dell ‘Hogwarts Express con un carretto pieno di dolci. Nella Maledizione viene svelata come una mostruosa accompagnatrice – incaricata di impedire agli studenti di scendere dal treno, lo fa trasfigurando le sue mani in artigli spaventosi…. è facilmente il momento più bizzarro della commedia, se non dell’intera serie.

Piton è vivo

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Quando Scorpius Malfoy esplora l’oscura linea temporale alternativa che ha involontariamente contribuito a creare, la sua scoperta più toccante è che il professor Piton è ancora vivo. Invece di incontrare la sua fine durante la battaglia di Hogwarts, Piton sopravvisse e diventa un membro della resistenza contro il regime totalitario di Voldemort. 
Purtroppo, questo si rivela una tregua temporanea, poiché la figura più divisiva della saga si sacrifica volontariamente subito dopo, per dare a Scorpius la possibilità di sistemare le cose.

È tutto molto commovente, ma niente di tutto ciò sarebbe dovuto accadere. Piton non sarebbe mai riuscito a sopravvivere vivo alla Battaglia di Hogwarts, non importa quanto diversamente si fossero svolti gli eventi. Come poteva, quando Voldemort credeva erroneamente che eliminarlo gli avrebbe concesso il dominio sulla Bacchetta di Sambuco, permettendogli di sconfiggere Harry Potter una volta per tutte?

Da Quando Voldemort Voleva Un Erede?

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Sebbene Lord Voldemort sia una persona insondabilmente crudele e maliziosa, la logica dietro le sue oscure azioni è abbastanza facile da capire: vuole vivere per sempre. Brama l’immortalità ed è pronto a raggiungerla ad ogni costo.

Quando apprendiamo che il Signore Oscuro ha escogitato un piano “fail safe” per produrre un erede e imbrogliare metaforicamente il mietitore, non è del tutto conforme a ciò che sappiamo di lui. 
L’idea di raggiungere l’immortalità attraverso la propria famiglia è un’idea più adatta a un campione dell’amore come il professor Silente, non a uno psicopatico arrogante come Voldemort. 

Il Falso Malocchio Non Ha Mai Notato Albus E Scorpius

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Se Barty Crouch Jr. teneva d’occhio (magico) gli eventi del Torneo Tremaghi, come ha fatto a non vedere neanche una volta Albus e Scorpius che si aggiravano furtivamente per i terreni in La Maledizione?

Dopotutto, impersonare Malocchio Moody e truccare la competizione in modo che Harry potesse vincerla richiedeva una quantità di duro lavoro. È logico che usasse l’occhio magico di Malocchio per assicurarsi che nessuno interferisse con i suoi piani, in particolare durante la sfida finale nel labirinto incantato di siepi!

Voldemort Non È Più “Colui Che Non Deve Essere Nominato”

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Uno degli aspetti più spaventosi dell’oscura linea temporale alternativa vista in Harry Potter e la maledizione è quanto Voldemort ha conquistato completamente il mondo dei maghi. 
Questo si manifesta in ogni cosa, dagli stendardi di smeraldo che portano il sigillo del Signore Oscuro che sono appesi nelle sale un tempo accoglienti di Hogwarts al saluto “Per Voldemort e il valore”. 

Tuttavia, questo secondo elemento, nonostante evochi i rituali delle dittature del mondo reale, non è in contrasto con il modus operandi consolidato del Signore Oscuro. Come i libri e i film ci hanno mostrato più e più volte, la più grande arma di Voldemort – ancor più della sua impareggiabile padronanza della magia oscura – è stata la paura che ha instillato negli altri. 
Perché improvvisamente si sarebbe calmato con le persone che pronunciavano il suo nome così liberamente, dopo aver assicurato per decenni che anche i suoi seguaci più fedeli avessero troppa paura per farlo?

Nessuno Ha Notato Che Bellatrix Fosse Incinta

Ecco le cose che non hanno nessun senso in questa sceneggiatura Canonica! "La Maledizione dell'erede"

Probabilmente il più grande punto critico tra i fan a cui non piace la Maledizione è la questione della gravidanza di Bellatrix Lestrange. 
Mettendo da parte l’accusa che un elemento della trama così banale sa di fan fiction, l’argomento secondo cui Bellatrix semplicemente non avrebbe potuto nascondere la sua gravidanza è convincente.

Bellatrix era presumibilmente incinta di Delphini durante gli eventi dei Doni della Morte, ma nessuno se ne è accorto. 
Certo, è possibile che i suoi abiti fluenti tenessero il suo pancione nascosto a Harry, Ron e Hermione, ma a quanto pare Draco, Narcissa e company condividevano una casa con lei! 
È vero, Delphi potrebbe essere nata prematura o forse la spiegazione più ovvia è sempre che sia nata con una pratica “magica”. Tuttavia, la gravidanza di Bellatrix non faceva quasi certamente parte della visione originale della Rowling per la serie.