Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Albus Silente è stato uno dei personaggi preferiti dai fan, facilmente tra i più adorabili Grifondoro e una figura mentore/padre per il protagonista. Eppure, nascose così tanti segreti ad Harry che quest’ultimo finì per mettere in discussione la loro relazione.
Molti fan finirono per avere un impatto negativo, portando a vedere Silente sotto una luce diversa.

Alcuni potrebbero obiettare che Silente stava facendo ciò che doveva essere fatto per sconfiggere Voldemort: stava facendo ciò che avrebbe fatto qualsiasi generale di guerra buono (e alla fine di successo). Ma attraversò costantemente il confine tra un generale stoico e un cospiratore intrigante non fornendo mai ai suoi seguaci informazioni sufficienti per fare una scelta libera.

Guardiamo nel dettaglio, cosa Silente nascose a Harry e perché molti fan non lo hanno apprezzato.

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Il Legame Di Harry Con Voldemort

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Silente, fino alla fine gli nascose il fatto di avere una connessione mentale con Voldemort.
Ancora peggio, Silente non spiegò la piena connessione fino alla morte di Sirius.

Tenne per sé che la connessione tra Harry e Voldemort era più profonda delle semplici visioni, e che era per questo che Harry poteva vedere e provare le emozioni di Voldemort mentre accadevano. Alla fine, la verità emerse nel momento peggiore quando Voldemort sfruttò la connessione per attirare Harry al Ministero.

Se Harry avesse saputo come Voldemort poteva manipolare la sua mente, non sarebbe caduto nella trappola e non si sarebbe precipitato al Dipartimento dei Misteri pensando di salvare il suo padrino.

Silente sapeva esplicitamente che questa era una possibilità, ma decise di non dirlo a Harry. Definì il suo approccio a labbra serrate “un errore da vecchio” e spiegò che pensava che Voldemort potesse usare Harry solo “come mezzo per spiarlo”.

9 Quello Che Ha Visto Nello Specchio Delle Brame

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Per la maggior parte, Harry fu un ragazzo intelligente tanto che aveva ragione nel presumere che il preside non fosse stato sincero riguardo a ciò che vide nello Specchio delle Brame,

Silente affermò di essersi visto con in mano un paio di grossi calzini di lana perché i calzini non bastavano mai.
In realtà, stava nascondendo il segreto della morte di Arianna, visto che vide tutta la sua famiglia proprio come Harry.

8 La Sua Conoscenza Dei Piani di Malfoy

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Harry trascorse tutto “il Principe Mezzosangue “nel tentativo di scoprire i piani di Malfoy, deducendo correttamente che voleva uccidere Silente. Alla fine si scoprì che era sempre stato al corrente di questo segreto.

Le sue decisioni unilaterali influenzarono tutti quelli che lo circondarono.

Ne discusse a lungo con Piton e chiese a quest’ultimo di ucciderlo, ma Silente non rivelò nulla ad Harry.

In sostanza, Piton prese tutte le colpe (e francamente sfiderei chiunque, ex Mangiamorte sì o no, incolparsi di un omicidio, per giunta della persona più importante del mondo magico) e, per finire, mise Harry sotto un incantesimo, costringendolo effettivamente a guardare impotente senza alcuna spiegazione.

7 La Sua Morte Imminente

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Solo Piton sapeva quanto tempo restava a Silente di vita, poiché quest’ultimo era rimasto vittima della maledizione dell’anello di Marvolo Gaunt. Silente tenne nascosto a Harry la verità sulla sua mano nera.

In realtà, la maledizione stava gradualmente avanzando e lo avrebbe ucciso a tempo debito. Dato che non voleva che Harry si preoccupasse di questo, Silente decise di distogliere l’attenzione sulla mano nera piuttosto che sulle implicazioni letali che l’anello gli stava procurando.

6 L’esistenza della Profezia

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Per sua stessa ammissione, Silente disse che fu un errore aspettare così a lungo nel confessare a Harry della profezia che coinvolgeva lui e Lord Voldemort e ovviamente della loro battaglia imminente.

Dalla prima volta che Harry gli fece delle domande sulla sua cicatrice fino alla morte di Sirius, Silente nascose tutte queste informazioni cruciali.

Lottò con la conoscenza del destino di Harry per affrontare Voldemort e la sua speranza di vedere Harry libero dal fardello che portava. Purtroppo, il segreto portò Harry a dirigersi verso la Sala delle Profezie senza sapere cosa significasse.

5 La Sua Associazione Con Grindelwald

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile


Il massimo di cui Harry era a conoscenza della relazione tra Grindelwald e Silente era che avevano duellato e che Silente lo aveva sconfitto. Il Preside non gli confessò la sua straziante separazione con Grindelwald, né che i due erano così legati in gioventù.

Harry si sentì ferito quando seppe che Albus aveva perso sua sorella e i suoi genitori, poiché non capiva il perché avrebbe dovuto tenerlo segreto quando avrebbero potuto legarsi per le loro perdite reciproche.
Naturalmente, Silente mantenne il più grande segreto di come Grindelwald sia stato coinvolto nella morte di Arianna.

4 Occultamento Della Pietra Della Resurrezione Nel Boccino

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Consegnare a Harry le cose che Silente gli lasciò in eredità nel suo testamento fu una delle poche cose che il Ministero fece bene. Tuttavia, Silente non rivelò il segreto dietro il Boccino, in quanto conteneva la Pietra della Resurrezione e l’unica cosa che avrebbe potuto riportare indietro, in un certo senso, la famiglia di Harry.

Questo era un segreto calcolato da parte di Silente, poiché voleva che Harry lo scoprisse da solo, cosa che fece prima di morire per mano di Voldemort.
Silente puntò sulla rivelazione della Pietra della Resurrezione perché sapeva che sarebbe stata la grande spinta di cui Harry aveva bisogno per andare incontro alla sua morte.

3 Tutto Sui Doni Della Morte

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Silente conosceva i Doni della Morte da oltre un secolo, dopo averli ricercati con Grindelwald quando erano adolescenti. Finì per raccogliere i Doni della Morte in punti separati, ma non ne discusse con Harry.

L’unico di cui Silente discusse con Harry fu il Mantello dell’Invisibilità, che fu tenuto fuori dal contesto dei Doni della Morte. Tenne nascosta la verità sulla Bacchetta di Sambuco e sulla sua esistenza. Rivelò il segreto, soltanto quando fece consegnare Le fiabe di Beda il bardo a Hermione in modo che Harry potesse avere un indizio sui Doni.

2 L’amore Di Piton Per Lily

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Ovviamente, questo non era un segreto da rivelare, ma contava poiché influenzò direttamente Harry. Senza saperlo, Harry non vide i tratti migliori di Piton che considerava solo un cattivo. In effetti, Harry pensava che Piton avesse dei pregiudizi nei confronti di sua madre, perchè nata Babbana.

Era sicuramente uno dei più grandi segreti che avrebbe cambiato gran parte dell’arco narrativo, dato che anche Piton si era rivelato essere dalla parte di Silente per tutto il tempo, tutto a causa del suo amore eterno per Lily.

1 La Morte Pianificata Di Harry

Ecco i segreti che Silente ha tenuto nascosto a Harry rendendogli la vita più difficile

Questo fu uno dei più grandi tradimenti della serie di Harry Potter, poiché scoprì che Silente aveva pianificato la sua morte per tutto il tempo. Il Preside condivise questo segreto solo con Piton, ma solo perché quest’ultimo aveva capito qual era il piano.

Silente non voleva che Harry venisse a conoscenza che si doveva consegnare a Voldemort e anche se sapeva che Harry non sarebbe morto e che parlarne avrebbe potuto in qualche modo cambiare la sorte, era giusto che Harry venisse a conoscenza sul destino che avrebbe dovuto affrontare.

Silente sapeva che niente legava l’anima in modo più sicuro dell’amore – una lezione che cercò di insegnare a Harry per tutta la vita.