Ecco come sono imparentati Harry Potter e Draco Malfoy

Ecco come sono imparentati Harry Potter e Draco Malfoy

Nel mondo dei maghi, quasi tutte le famiglie erano in qualche modo imparentate tra loro – e Harry Potter e Draco Malfoy ne sono un buon esempio. 
Sebbene questi due fossero nemici durante la loro permanenza a Hogwarts, in realtà avevano alcune cose in comune, inclusi alcuni parenti. 

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Ecco come sono imparentati Harry Potter e Draco Malfoy

Sebbene Voldemort fosse il cattivo principale, Harry ebbe a che fare con molti altri personaggi non così amichevoli, in particolare i Malfoy. 
Harry e Draco avevano la stessa età e iniziarono nello stesso anno la scuola a Hogwarts, anche la loro rivalità iniziò fin da subito.
Non furono mai amici, ma alla fine della saga fecero pace o in qualche modo furono più civili l’uno verso l’altro. 
Tuttavia, questi due avevano molto in comune, come i loro legami con Voldemort e il loro background familiare, e non solo perché provenivano da famiglie con una grande reputazione nel mondo magico.

Proprio come Harry Potter e Voldemort erano lontani cugini, anche Harry e Draco erano cugini, imparentati da un antenato comune.

Tutto ciò che dobbiamo fare è dare un’occhiata all’albero genealogico dei Black. 

Ecco come sono imparentati Harry Potter e Draco Malfoy


La connessione tra Harry e Draco risaliva a Dorea Black, che sposò Charlus Potter, il fratello o il cugino di Fleamont Potter, il padre di James e il nonno di Harry. 
Ciò significa che Charlus era prozio di Harry, e Dorea la prozia, e loro figlio (il cui nome non fu ma rivelato e successivamente fu rimosso dall’albero genealogico), era il cugino di Harry.

Ora, dalla parte di Dorea, c’è l’intero clan Black. Dorea era la prozia di Sirius e Regulus Black, così come di Bellatrix, Andromeda e Narcissa Black (poi Narcissa Malfoy dopo aver sposato Lucius). 
Dorea era quindi la prozia di Draco, e quindi cugino di Harry.
Come accennato in precedenza, quasi tutte le famiglie nel mondo dei maghi erano imparentate in un modo o nell’altro e l’albero genealogico Black era un ottimo esempio. 

Sirius Black non era solo il padrino di Harry perché era il migliore amico di James Potter, ma anche lì c’era un background familiare. 

In aggiunta a questo, e solo come dettaglio extra, i Potter e i Black non avevano nessun legame con i Weasley, fino al matrimonio di Harry Potter e Ginny Weasley. 
Gli alberi genealogici nel mondo dei maghi potevano essere complicati e confusi, poiché non tutti i dettagli furono rivelati dalla Rowling (alcuni credono ancora che Charlus fosse il nonno di Harry, anche se la Rowling confermò che il nonno era Fleamont), ma è divertente vedere quanti dei principali personaggi di Harry Potter erano legati dal sangue o dal matrimonio.