Ecco perché Harry Potter non ha visto i Thestral prima della morte di Cedric e subito dopo

Ecco perché Harry Potter non ha visto i Thestral prima della morte di Cedric e subito dopo

L’ universo di Harry Potter è pieno di creature magiche con caratteristiche e poteri ben precisi, tra cui i Thestral, che possono essere visti solo da coloro che hanno assistito alla morte.
Tuttavia, ci è voluto molto tempo prima che Harry Potter li vedesse, anche se aveva già subito molti traumi, ma questo non è un buco nella trama e la Rowling ha già affrontato questo argomento e spiegato perché Harry non li ha visti prima.

Ecco perché Harry Potter non ha visto i Thestral prima della morte di Cedric e subito dopo

I fan di Harry Potter hanno molte domande sul motivo per cui non ha visto i Thestral prima: alcuni dicono che avrebbe dovuto essere in grado di vederli dall’inizio poiché si trovava nella stessa stanza quando sua madre fu uccisa, altri che la morte di Raptor nella Pietra Filosofale avrebbe dovuto dargli la possibilità di vederli, mentre alcuni facevano notare che avrebbe dovuto notare la presenza dei Thestral alla fine di Harry Potter e il calice di fuoco , poiché aveva visto morire di recente Cedric Diggory.

Ecco perché Harry Potter non ha visto i Thestral prima della morte di Cedric e subito dopo

In un’intervista all’Edinburgh Book Festival nel 2004 la Rowling ha affrontato queste domande sui Thestral e ha spiegato perché questi non sono buchi di trama.
Prima di tutto, la morte dei genitori di Harry non conta perché ” aveva un anno e in quel momento era troppo piccolo per capire cosa stesse succedendo “. Ha continuato spiegando che quando scopri i Thestral, impari che puoi vederli ” solo quando capisci davvero la morte in un senso più ampio, quando sai davvero cosa significa “. Anche la morte di Raptor non è valida poiché Harry era privo di sensi quando è morto. Per quanto riguarda la morte di Cedric e della fine del Calice di fuoco, ha ammesso che avrebbe dovuto essere un momento in cui Harry finalmente ne vedeva uno, ma ha deciso di non provarci perché sarebbe stata ” una cosa strana da fare proprio alla fine di un libro “, e chiunque subisce una perdita sa che c’è uno shock immediato e ci vuole “un po’ di tempo per metabolizzare appieno che non vedrai mai più quella persona”.
Il debutto dei Thestral in Harry Potter e l’Ordine della Fenice si adatta al tono più oscuro della storia, anche se alcuni fan non si sono accontentati di questa spiegazione.