Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo

Molti fan sono rimasti delusi da Harry Potter e la maledizione. Ciò è dovuto principalmente al fatto che i creatori, persino l’autrice stessa, hanno dimenticato delle regole scritte nel materiale originale.
La serie originale aveva stabilito regole magiche, ma la Maledizione dell’erede sembra una pigra comprensione della serie a livello superficiale. Le contraddizioni con il mondo originale hanno reso questo spettacolo un disastro. Ci piacerebbe coprire tutto, ma concentriamoci sul mondo magico e sulle regole stabilite all’interno del canone originale.

La connessione Harry/Voldemort

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo

Il dolore nella cicatrice di Harry ritorna, capisce il Serpentese e ha delle premonizioni. Ma all’interno del canone originale, tutto questo era scomparso nel momento in cui Harry aveva ucciso Voldemort.
La Maledizione dell’erede lo spiega dicendo che Harry deve liberarsi fisicamente e mentalmente di Voldemort per interrompere la connessione. Ma non ci convince questa spiegazione

Pozione Polisucco

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo

La pozione Polisucco è estremamente complicata da fare. Questo è stato stabilito da Hermione in Harry Potter e la Camera dei Segreti che impiega un mese per prepararla.
Ora, tralasciamo Delphi e facciamo finta che lei sa preparare la pozione Polisucco: per lo meno ha avuto molto tempo a disposizione per farla. Ma quello che stupisce di più è Albus. Come cavolo è riuscito a creare la Pozione Polisucco? Quando ha imparato a farla? e soprattutto come ha fatto a farla in un quarto d’ora?

Inoltre, perché la Pozione Polisucco ora odora di pesce? Nella saga originale questo non viene mai menzionato. In effetti, ogni dose di pozione ha un sapore diverso a seconda dei capelli che vengono utilizzati.  Il colore e l’odore della pozione cambiano in base alla moralità della persona in cui ci si trasforma, presentando colori e sapori più piacevoli se ci si trasforma in una persona di buon cuore, mentre se ci si trasforma in persone cattive si ottiene colori orrendi e un pessimo sapore.


Per quelli di voi che non hanno mai preso la pozione Polisucco vi avverto, sa di piscio di folletto!”

Alastor Moody

Viaggio nel tempo

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo

Non solo il viaggio nel tempo in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è stato sottolineato come qualcosa di incredibilmente pericoloso, ma è stato anche così problematico che l’autrice stessa ha fatto distruggere tutte le Giratempo nel quinto libro. Viaggiare indietro nel tempo per più di cinque ore potrebbe danneggiare gravemente i viaggiatori stessi – CINQUE ORE. Nel corso dello spettacolo, Albus e Scorpius tornano indietro di 22 ANNI, e una volta tornano indietro a quando Harry era un bambino e cioè di 35/40 ANNI.

Il viaggio nel tempo in la Maledizione è follemente fuori dai limiti di come funziona il viaggio nel tempo all’interno del mondo magico originale.

Inoltre la stessa Rowling una volta ha dichiarato

Ho trattato forse un po’ troppo alla leggera l’argomento del viaggio nel tempo in “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”. Anche se non me ne pento (“Harry Potter e il prigioniero di Azkaban” è uno dei miei libri preferiti della serie), mi ha causato un gran numero di problemi dal momento che, dopotutto, se i maghi potevano tornare indietro e risolvere i problemi, come avrei fatto ad andare avanti con la trama?

Con mia grande soddisfazione ho risolto il problema in più passaggi. Per prima cosa, ho fatto in modo che Silente e Hermione sottolineassero quanto può essere pericoloso essere visti nel passato, così da ricordare al lettore che viaggiando nel tempo non solo si trovano le soluzioni ma si rischiano conseguenze impreviste e pericolose. Poi ho fatto in modo che Hermione restituisse l’unica GiraTempo che sia mai entrata a Hogwarts. Per finire, ho distrutto tutte le altre GiraTempo rimaste durante la battaglia nel Dipartimento dei Misteri, allontanando la possibilità di rivivere, in futuro, anche solo brevi periodi.

È chiaro che una scrittrice come la Rowling, utilizzando l’elemento “magia” può giustificare tutto. Basta utilizzare la GiraTempo costruita magicamente in modo differente per seguire leggi fisiche diverse?
Eppure, la magia deve obbedire alla fisica, in qualche modo. Se finisce l’effetto di un incantesimo “Wingardium Leviosa”, l’oggetto cadrà a terra a causa della forza di gravità. E così cadrà a terra il mago che, cadendo da una scopa, si è dimenticato la bacchetta a casa, e non sa fare magie senza bacchetta.

La prima prova

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo

Delphi convince Albus e Scorpius a salvare Cedric tornando indietro nel tempo al Torneo Tremaghi e interferendo con la Prima Prova. Ma sappiamo da Harry Potter e il Calice di Fuoco che uno scudo protettivo viene messo intorno allo stadio nella Prima Prova. Ciò è stato fatto per due motivi: primo, per proteggere gli spettatori da infortuni; secondo, per evitare qualsiasi interferenza da parte della folla. Eppure non esiste alcuno scudo in la Maledizione dell’erede, il che rende incredibilmente facile per Albus usare Expelliarmus su Cedric..

La terza Prova

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo


Nella terza prova in la Maledizione, la sfida più grande è lo spostamento delle siepi. Ma le siepi non si muovono nella storia originale; si muovono solo nel film.
Le siepi mobili sono completamente indipendenti dal canone originario. Quindi stiamo seguendo il canone del film o il canone del libro? È difficile da dire.

Inoltre, tre sconosciuti si stanno muovendo in un labirinto – con gli spettatori che guardano sugli spalti del Quidditch – eppure nessuno si chiede cosa stiano facendo?

Trasfigurazione

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo


La trasfigurazione è estremamente complicata. La trasfigurazione umana viene insegnata al sesto anno e inizia semplicemente cambiando il colore dei capelli. In I Doni della Morte, Hermione è solo in grado di alterare leggermente l’aspetto di Ron, non di cambiare completamente la sua forma. Harry in “La Maledizione dell’erede si trasfigura completamente in Voldemort”.
Questo è ciò che rende così incredibile la trasfigurazione di un intero corpo in la Maledizione, specialmente in qualcuno soprannaturale come Voldemort.

Cronologia della nascita di Deldhi

Ecco come la figlia di Bellatrix e Voldemort non rientra nella linea temporale e non solo

L’altro giorno abbiamo scritto un articolo, cercando di capire quando e come Bellatrix può essere rimasta incinta.
Ma ci siamo dovuti basare a grandi linee sulla nascita di Delphini e se la matematica non è un’opinione, Bellatrix è rimasta incinta nel mese di giugno (1997).
Ma per quanto si cerchi di collegare il momento del concepimento, ci si trova davanti a un buco di trama pazzesco.
Delphi è nata subito prima della battaglia di Hogwarts (direi che Bellatrix dopo un parto ha un tempo di ripresa fisica pazzesco). Ma la probabilità è minima.
Bellatrix è incinta quando vive a Villa Malfoy , come è possibile che nessuno se ne sia accorto, nemmeno i Malfoy? É ovvio che è incinta e che ha partorito proprio sotto il naso di tutti, eppure sembra che nessuno ne sia a conoscenza.

La nascita di Delphi semplicemente non rientra nella linea temporale originale.

Se la Rowling lo ha reso canonico e quindi l’ottavo libro ufficiale della saga un filo conduttore con il materiale originale deve esserci e soprattutto non può dimenticarsi e stravolgere quanto scritto prima, cosa che invece ha fatto.