Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

Un’arma chiave in Harry Potter fu la spada incantata di Grifondoro, nata per la prima volta oltre un millennio prima degli eventi della linea temporale principale. 
Si dice che condivideva un legame intrinseco con chiunque appartenesse alla Casa Grifondoro , considerando la persona da cui prendeva il nome. 

La Spada di Grifondoro venne usata per la prima volta per uccidere il Basilisco di Salazar Serpeverde e successivamente apparve nel corso della storia in luoghi diversi. 
Ad esempio, venne impiegata nella distruzione del medaglione Horcrux e successivamente da Neville Paciock per decapitare Nagini. Tuttavia, ci furono alcuni fatti su questo oggetto che rimasero nell’oscurità.

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

10 É stata creata dal Re dei Goblin, Ragnuk I

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

La Spada di Grifondoro fu realizzata nel X, fu realizzata secondo le specifiche di Godric Grifondoro da Ragnuk I (traduzione italiana re Ranci il Primo), il re dei Goblin (nella cultura dei goblin, il sovrano non lavorava meno degli altri, ma in modo più abile).
La spada era indistruttibile e la lama non aveva bisogno di essere riaffilata. Poteva assorbire qualunque tipo di potere con cui veniva a contatto, solo per diventare più forte. 

9 I Creatori Si Rifiutarono Di Consegnarla

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

Sfortunatamente, i Goblin erano assaliti dal loro amore per la ricchezza, spesso erano avidi, soprattutto quando l’oggetto in questione aveva un valore inestimabile. 
Quando Ragnuk I finì di forgiare la spada e la consegnò al legittimo proprietario Godrick Grifondoro, voleva riaverla a tutti i costi, così mandò i suoi servitori a rubargliela.

Godric però era un abile duellante e vinse senza problemi, ma decise di non ucciderli; invece li rimandò da Ragnuk I avvisandoli che se avessero tentato nuovamente di rubargli la spada li avrebbe uccisi tutti.

8 Il Parallelismo Con Il Signore degli Anelli

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

Nel prequel de il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, c’era la storia della collana più bella mai esistita ad Arda. 
Forgiata dai Nani sotto le istruzioni del Re Thingol degli Elfi Sindarin, diventò di un valore inestimabile quando il Silmaril di Luthien venne incastonato al suo interno.

Tuttavia i Nani furono invasi dalla loro stessa avidità e dalla brama di impadronirsi del Silmaril e, dopo aver cercato una scusa per impadronirsene, uccisero Thingol e fuggirono con la collana. Inseguiti dagli Elfi furono quasi tutti uccisi.

7 Basato Sull’iconico Excalibur

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

La spada più famosa nella tradizione britannica (o anche nell’Anglosfera) fu l’antica Excalibur, l’arma preziosa che un tempo apparteneva a Re Artù. 
Oltre alla linea temporale simile – entrambe ovviamente fittizie – ci furono alcuni elementi narrativi corrispondenti.

Ad esempio, la spada di Grifondoro venne estratta dal fondo di un lago da Harry, con l’aiuto di Ron, ed Excalibur venne ottenuta grazie alla beneficenza della Dama del Lago.

6 Era Composta Da Argento E Rubini

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

La spada di Grifondoro era composta dalla forma più pura d’argento, con l’elsa tempestata di rubini.

I rubini erano presenti anche nell’elsa dell’arma, la pietra che rappresenta Grifondoro.

5 Apparentemente Può Assorbire Il Veleno Del Basilisco

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

Una delle proprietà uniche dell’Argento dei Goblin è che poteva respingere tutto ciò che voleva, dal sangue alla sporcizia, all’acqua, ma qualunque cosa assorbiva serviva solo a renderla più potente. 
È così che Ron distrusse il medaglione e Neville riuscì a sconfiggere Nagini , un’impresa che non sarebbe stata raggiunta prima del suo primo utilizzo da parte di Harry nella Camera dei Segreti.

4 Fu”Posseduta” Da Nove Persone

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

Possedere non è il termine più appropriato: la spada consentiva a chi la impugnava di utilizzarla se e quando era necessario, un po’ come l’Unico Anello di Sauron.

In ogni caso, il primo personaggio a possedere la spada di Grifondoro fu Ragnuk I, seguito da Grifondoro, Harry, Silente, Piton, Ron, uno dei Ghermidori che portò il Trio d’Oro a Villa Malfoy, Unci Unci il Goblin e, infine, Neville Paciock. 
La sua attuale ubicazione non è definita, ma è probabile che sia conservata nell’ufficio della direttrice.

3 La sfrontatezza esibita dal Ministero

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

Silente, sapendo esattamente cosa Harry doveva affrontare, gli lasciò in eredità la spada di Grifondoro, di cui venne a conoscenza solo molto tempo dopo la morte del Preside.

Sfortunatamente, l’allora Ministro della Magia, Rufus Scrimgeour, annunciò pomposamente che l’oggetto apparteneva a Hogwarts e quindi non poteva essere ereditato da nessuno. Questo fu solo un esempio della sfrontatezza esibita dal Ministero, la cui abitudine di ficcare il naso nelle faccende scolastiche era in voga da più tempo.

2 La Sua Magica Relazione Con Il Cappello Parlante

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

La spada e il Cappello Parlante erano inestricabilmente intrecciati l’uno con l’altro nel corso della storia, soprattutto perché entrambi erano originariamente di Godric Grifondoro.

Pertanto, nel caso in cui un “vero Grifondoro” richiedeva i suoi servizi, gli appariva automaticamente all’interno del Cappello Parlante. 
Harry la ottenne in “La camera dei segreti”, mentre Neville nella Battaglia di Hogwarts.

1 La Spada Era Sicuramente Senziente

Ecco la storia della spada di Godrick Grifondoro

La possibilità che la Spada di Grifondoro fosse senziente è qualcosa che la rendeva un’arma importante. A volte si affermava che la spada fosse in grado di sentire, percepire o sperimentare soggettivamente.
Era così che la spada identificava chi era veramente un “Grifondoro”.