Ecco perché Silente chiese a Harry di ottenere un ricordo molto prezioso dal Professor Horace Lumacorno

Ecco perché Silente chiese a Harry di ottenere un ricordo molto prezioso dal Professor Horace Lumacorno

In Harry Potter e il Principe Mezzosangue, Albus Silente chiese a Harry di ottenere un ricordo molto prezioso dal Professor Horace Lumacorno invece di usare la Legilimanzia o il Veritaserum sull’insegnante di Pozioni – ecco perché.

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Ecco perché Silente chiese a Harry di ottenere un ricordo molto prezioso dal Professor Horace Lumacorno

Mentre la guerra contro Voldemort diventava una questione urgente, il preside di Hogwarts fece più pressione su Harry per trovare e distruggere gli Horcrux del Signore Oscuro.
La memoria di Lumacorno era un mezzo cruciale a tal fine, ma Silente non riuscì a utilizzare diversi metodi consolidati per estrarla.

Silente stava già dando la caccia agli Horcrux di Voldemort, poiché Harry si accorse che la sua mano era nera (un risultato della maledizione dell’anello di Marvolo Gaunt).
Da prima dell’inizio dell’anno scolastico, Silente incaricò Harry di conoscere Lumacorno, poiché sapeva che ci sarebbe voluto del tempo prima che Harry potesse avvicinarsi e ” penetrare le sue difese “.

Ecco perché Silente chiese a Harry di ottenere un ricordo molto prezioso dal Professor Horace Lumacorno

Harry doveva ottenere un ricordo che Lumacorno aveva manomesso, un ricordo di sé stesso e Tom Riddle, poiché la loro conversazione (di cui Lumacorno si rammaricava profondamente di aver avuto) poteva confermare il sospetto di Silente che Voldemort aveva cercato di dividere la sua anima in sette pezzi.
Con il diario di Tom Riddle e l’anello di Marvolo Gaunt distrutti, Silente voleva sapere quanti altri Horcrux c’erano e quali oggetti avesse usato.
Ma Lumacorno non rinunciò facilmente a queste informazioni.

Ecco perché Silente chiese a Harry di ottenere un ricordo molto prezioso dal Professor Horace Lumacorno

Dagli eventi de Il principe mezzosangue, Silente cercò di ottenere la memoria di Lumacorno.
Quando Silente chiese a Harry di fare amicizia con il Maestro delle Pozioni, gli disse che Lumacorno si sarebbe aspettato che avesse usato o la Legilimanzia o il Veritaserum per recuperare quel ricordo:

È molto più abile in Occlumanzia del povero Morfin Gaunt, e sarei stupito se non avesse portato con sé un antidoto al Veritaserum da quando l’ho costretto nel darmi questa parodia di un ricordo. “.”

Silente quindi non poteva estrarre il ricordo dell’Horcrux dal professor Lumacorno con la forza. E poiché Silente non avrebbe mai usato la Maledizione Imperius , l’unica opzione rimasta per lui era avere uno studente con cui facesse amicizia e lo portasse a condividere volentieri la sua memoria – a quanto pare, Silente aveva un buon feeling con Harry (come Harry ebbe ” una bella sensazione su Hagrid “).

Ecco perché Silente chiese a Harry di ottenere un ricordo molto prezioso dal Professor Horace Lumacorno

Quando Horace Lumacorno si dimise da Hogwarts nel 1981, lo fece perché temeva che Silente scoprisse della sua conversazione con Tom Riddle degli Horcrux.
Il 1981 era l’anno in cui si presumeva che Voldemort fosse morto, quindi per la prima volta da anni Lumacorno pensò di non dover più fare affidamento su Hogwarts per la sua sicurezza.
Tuttavia, quando Voldemort tornò nel 1995, Lumacorno sapeva senza dubbio che Tom Riddle era al corrente che lui sapesse degli Horcrux che aveva creato.
Si nascose, aspettandosi che Voldemort lo reclutasse o lo uccidesse per mantenere il suo segreto al sicuro.
Ma Silente sapeva degli Horcrux da un po’ e nel 1997 Lumacorno sapeva che lui ne era a conoscenza.
Anche se inizialmente fu riluttante a unirsi a Silente (“Occupare un posto a Hogwarts proprio ora equivarrebbe a dichiarare la mia pubblica fedeltà all’Ordine della Fenice!”) per motivi di sicurezza, Lumacorno si rese presto conto che doveva prendere una posizione, e forse questo fu ciò che alla fine lo portò a dare volontariamente il suo ricordo ad Harry ne Il principe mezzosangue.

Come sempre, il piano di Silente fu perfetto: conosceva la propensione di Lumacorno a ” collezionare ” i suoi studenti più talentuosi (come una volta fece con Tom Riddle), e Harry era uno studente brillante e famoso che sarebbe stata l’aggiunta perfetta al suo LumaClub.
Il preside supervisionò il recupero della memoria di Lumacorno mentre orchestrava la propria morte, il che dimostrò quanto fosse ben preparato nella guerra contro Voldemort. Alla fine, chiedere a Harry di fare amicizia con Lumacorno fu una decisione intelligente (e cruciale).
Dopo la morte di Silente, Lumacorno consolidò la sua fedeltà ad Harry e combatté il suo ex studente Tom Riddle nella battaglia di Hogwarts.
In definitiva, la memoria di Lumacorno in Harry Potter e il Principe Mezzosangue fu una pietra miliare nella sconfitta del Signore Oscuro.