Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Durante tutta la serie di Harry Potter, siamo portati a credere che Silente sia una delle uniche persone che Voldemort teme davvero; e per una buona ragione.

Albus Silente è un mago ben noto e molto potente nella serie di Harry Potter. Alcuni potrebbero anche dire che è più potente di Voldemort. Voldemort fa certamente del suo meglio per evitare di duellare direttamente con Silente. E sebbene la sua morte sia stata ordinata da Voldemort, più o meno, non è stata fatta da Voldemort in persona.

Ci sono molte ragioni per cui Voldemort teme Silente. In primo luogo, Silente ha sconfitto l’ultimo grande mago oscuro, Grindelwald.
In secondo luogo, Silente sapeva chi era Voldemort prima che diventasse potente. Silente può vedere attraverso di lui. E, infine, ci sono cose che Silente può fare che Voldemort non può.

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Produce Un Patronus

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Silente può fare una forma di magia che Voldemort non può. Molto probabilmente perché i Patronus richiedono dei ricordi felici per essere creati. Voldemort non ha molti ricordi felici.
Un altro motivo per cui Voldemort potrebbe non essere in grado di produrre un Patronus è perché non lo vedrebbe come un incantesimo necessario da imparare.
Voldemort e i suoi seguaci si sono alleati con i Dissennatori e altre creature Oscure. Pertanto, non ha bisogno di un Patronus per proteggersi da loro. I buoni maghi, come Silente, d’altra parte, hanno sicuramente bisogno di un Patronus per proteggersi dai Dissennatori e dalle altre creature Oscure.

Prova Amore

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Sebbene Silente sia stato sfortunato nella sfera romantica, è ancora in grado di amare gli altri.
Si preoccupa dei suoi amici, della sua famiglia e del mondo in generale. Voldemort, d’altra parte, non si preoccupa di niente e nessuno. C’è una ragione per questo. Voldemort è il risultato di una pozione d’amore e quindi non sente né comprende l’amore. L’amore non può essere forzato o simulato, dopotutto. Se lo è, le conseguenze sono gravi. Quindi non sono ammesse pozioni d’amore nel mondo di Harry Potter

Non ha paura della morte

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Se c’è qualcuno che è disinvolto riguardo alla morte, è Albus Silente, non vale per Voldemort che a quanto pare è la sua più grande paura.
È per questo che crea così tanti Horcrux, nonostante il danno che ha causato alla sua anima. 
Ma a Voldemort non importa della sua anima, gli importa di vivere per sempre. Silente, d’altra parte, non si preoccupa. Sa che nessuno può davvero vivere per sempre e non lo farebbe anche se potesse. Silente è abbastanza saggio da sapere che ci sono cose più importanti nella vita che avere paura della morte.

Non si lascia mai sopraffare dalla paura

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Come accennato in precedenza, Voldemort ha delle paure. E Silente è uno delle sue paure. Silente stesso, tuttavia, sembra essere abbastanza impavido. Non ha nemmeno paura di Voldemort, anche se tutti gli altri nel mondo di Harry Potter hanno paura di lui. Una possibile ragione per questo è che Silente è abbastanza intelligente da sapere che la paura è raramente utile. Avere paura per qualcosa o qualcuno rende solo nervosi. Per mantenere la mente lucida, Silente non cede alla paura. Questo è qualcosa che tutti dovremmo imparare dal Preside di Hogwarts. Per non lasciare che la paura abbia la meglio su di noi. Per elevarsi al di sopra, sempre.

Pianifica Le Cose In Modo Strategico

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Silente è un maestro stratega. È in grado di pianificare le cose alla perfezione, tanto che anche dopo che se ne è andato, il suo piano va avanti. Voldemort, tuttavia, fa piani che non sempre funzionano. Soprattutto quando non è in grado di supervisionarli personalmente. I piani di Silente, d’altra parte, sono così buoni che nessuno può rovinarli. Silente, come accennato prima, è un genio. Voldemort, sebbene intelligente, non è un genio. Silente è il tipo che fa da mentore alle persone e le guida lungo la strada. Voldemort sicuramente non lo è. 

Prevede Ogni Mossa Delle Persone

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Silente è in grado di pianificare le cose in modo strategico. È anche in grado di prevedere ogni mossa degli altri. Ciò è sicuramente dovuto all’intensa intelligenza di Silente. Non solo è intelligente, ma comprende veramente le altre persone. È in grado di entrare in empatia con loro e arrivare al nocciolo di chi sono. Grazie alla sua intelligenza e alla sua vasta conoscenza delle persone, Silente è in grado di essere sempre uno o due passi avanti a tutti gli altri. Questo è sicuramente utile durante la pianificazione ed è probabilmente un altro motivo per cui è un bravo stratega. Se riesci a prevedere le mosse delle persone prima che le facciano, è più facile elaborare strategie in base a ciò che faranno.

É il Maestro della Bacchetta Di Sambuco

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Sebbene sia Silente che Voldemort abbiano usato la Bacchetta di Sambuco, solo uno di loro l’ha veramente padroneggiata: Silente. 
Questo, molto probabilmente perché Silente comprende la storia della Bacchetta di Sambuco. Sebbene ci sia stata molta violenza intorno a una bacchetta così potente, queste cose non sono necessarie per possederla. Voldemort, tuttavia, crede che per padroneggiare veramente la bacchetta, è necessario sbarazzarsi del precedente proprietario. Tuttavia, non è così che funzionano effettivamente le cose con la bacchetta. Quindi Silente ha sventato i piani di Voldemort perché sa com’è Voldemort. 

Servire Come Capo Stregone Del Wizengamot

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Il Wizengamot è la corte più alta del mondo di Harry Potter. Un mago oscuro come Voldemort non sarebbe in grado di servire un corpo così importante e rispettato. Silente, tuttavia, è un mago rispettato, amato e potente che è una risorsa per un gruppo del genere. Probabilmente li ha aiutati a prendere molte decisioni e ha usato la sua intelligenza, la sua comprensione delle persone e la sua empatia per prendere tali decisioni. Sfortunatamente per Silente, alla fine viene privato di questo onore a causa della sua costante insistenza sul fatto che Voldemort è tornato ed è estremamente pericoloso. Anche se in realtà è il Wizengamot che ci ha perso di più nel perderlo.

Guadagna Il Rispetto Dei Centauri

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Silente si è guadagnato il rispetto di molti nel mondo dei maghi. Ma forse il più misterioso di questi sono i centauri. Sono creature piuttosto solitarie e non sempre si fidano o amano gli umani, i maghi o i babbani. Tuttavia, crescono nel rispetto di Silente e uno di loro, Fiorenzo, partecipa persino al suo funerale. Silente è lì per Fiorenzo in un momento in cui la sua gente lo vede come un emarginato e gli offre un lavoro a Hogwarts. Silente è un mago insolito per offrire un lavoro a un centauro, ma azioni del genere sono probabilmente una delle ragioni per cui i centauri lo rispettano. Voldemort, tuttavia, non si sarebbe guadagnato il rispetto dei centauri. Non solo è un mago oscuro, ma probabilmente non tratterebbe i centauri con la cura che ha fatto Silente.

A Silente È Stato Offerto Il Ruolo Di Ministro Della Magia

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Sì, è giusto. A Silente viene offerto il posto di Ministro della Magia. L’unico modo in cui Voldemort può ottenere il controllo del Ministero della Magia è con l’inganno e molta pianificazione. Progetti che alla fine sono stati sventati dagli alleati di Silente. Quindi non c’è da stupirsi che a Silente è stato offerto il posto di Ministro della Magia. È un maestro stratega e un mago rispettato e potente. Allora, cos’è successo? Perché ha rifiutato la posizione. Beh, probabilmente è perché, a differenza di Voldemort, Silente sa che il potere può corrompere. E a differenza di Voldemort, non vuole essere corrotto. Voldemort, se in qualche modo gli fosse stato offerto il posto di Ministro della Magia, non l’avrebbe mai rifiutato. Silente, tuttavia, è più saggio. Conosce i suoi limiti e agisce di conseguenza. 

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Silente capisce il Gobbledegook  e il Mermish

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Secondo la stessa Rowling, Silente può capire il Mermish, che è la lingua dei tritoni e sirene nel mondo di Harry Potter, e Gobbledegook, che è la lingua dei goblin. Molto probabilmente Voldemort non può capire nessuna di queste lingue. Considera tutte le creature magiche come inferiori a lui e quindi non prenderebbe in considerazione l’apprendimento della loro lingua. Silente, d’altra parte, può vedere il valore in tutte le creature magiche. E si diverte ad imparare le loro lingue.

Inventa Il Deluminatore

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Il Deluminatore è uno strumento utile che può spegnere le luci. E sì, l’ha inventato Silente. Non solo, ma può anche servire come una sorta di sistema GPS che può aiutare a trovare persone come fa Ron in Harry Potter e i Doni della Morte. Ora ti starai chiedendo, perché Voldemort non ha potuto inventare una cosa del genere? Oltre alla sua mancanza di genio, Voldemort è più incline a distruggere le cose piuttosto che a crearle.

Addomestica Una Fenice

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Questo è un altro caso come il caso dei centauri. Ancora un’altra creatura magica che si fida e rispetta Silente. A differenza dei centauri, Fanny non sa parlare. Eppure le azioni parlano più delle parole. Fanny rimane con Silente per molti anni e lascia Hogwarts per sempre solo quando Silente muore. È improbabile che Fanny possa fidarsi di Voldemort, non solo Voldemort è un mago oscuro, ma probabilmente non si prenderebbe cura e non rispetterebbe una fenice come Fanny. Oltre a questo, le fenici sono creature molto leali e tendono ad essere dalla parte del bene. Quindi, una fenice non potrebbe aiutare o essere fedele a un mago malvagio come Voldemort. Ci vuole una brava persona come Silente per addomesticare una fenice.

Scopre L’uso Del Sangue Di Drago

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Come accennato in precedenza, Silente è un genio. Se fosse un Babbano, sarebbe uno scienziato. È il tipo di persona che fa esperimenti e testa le cose. Due degli usi del sangue di drago sono utili durante le pulizie. Apparentemente, il sangue di drago può essere usato come detergente per il forno e come smacchiatore. Voldemort, d’altra parte, non si preoccuperebbe di cose semplici come questa. Sarebbe anche troppo impegnato a cercare di conquistare il mondo magico per condurre qualsiasi esperimento.

Si diverte Con Gli Hobby Babbani

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Gli piace la musica da camera e il bowling. Voldemort, d’altra parte, vedrebbe questi hobby come inferiori a lui a causa del suo disprezzo per i Babbani. Silente, tuttavia, rispetta i Babbani come le altre persone e capisce che possono contribuire al mondo tanto quanto possono fare i maghi. Anche se è in modo diverso dai maghi. Questo è un altro modo in cui Silente e Voldemort differiscono. Silente, sebbene sia un genio, è una persona normale. Voldemort, sebbene abbia un intelletto medio, è troppo pieno di sé per essere una persona normale e divertirsi.

Insegna Ad Hogwarts

Ecco le cose che Silente può fare e che Voldemort non può

Una cosa che Voldemort non potrebbe mai fare? Insegnare… Voldemort potrebbe avere una certa conoscenza, ma sicuramente non è perspicace come Silente e, come accennato in precedenza, non è molto empatico. Può essere bravo in magia, ma questo da solo non lo rende un buon insegnante. Gli insegnanti devono essere in grado di aiutare gli altri e padroneggiare le proprie capacità e per questo hanno bisogno non solo di intelligenza e intuizione, ma anche di empatia e compassione.