Ecco perché Silente è un grande insegnante

Ecco perché Silente è un grande insegnante

Per dargli il suo nome completo, il professor Albus Percival Wulfric Brian Silente è noto soprattutto per essere il preside di Hogwarts, la scuola magica di stregoneria e magia creata dall’autrice Rowling nella sua famosa serie di libri di Harry Potter. 
A prima vista, Silente sembra in tutto e per tutto il tipico mago. Il venerato professore si veste con lunghe tuniche, indossa occhiali a mezzaluna e i suoi capelli e la barba d’argento sono “entrambi abbastanza lunghi da infilarsi nella cintura”.

Ma ciò che è probabilmente molto di più da questo mondo è la sua incredibile saggezza e una visione onorevole della vita. È morale e misurato, perspicace ed enigmatico. Per me, almeno, è la combinazione di queste qualità che spiega il suo fascino. Gli conferisce un potere inespresso che richiede rispetto sia nel mondo magico che in quello non magico.

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Ecco perché Silente è un grande insegnante

Non vediamo mai davvero Silente che insegna in una classe, almeno non mentre Harry Potter è a Hogwarts. Quindi sembra che siano le lezioni che impartisce fuori dall’aula a renderlo così amato. La stessa Rowling ha descritto il personaggio come “l’epitome della bontà”. Agisce come bussola morale per gli altri personaggi ed è invocato in tutti i libri per la sua generosità, esperienza e guida.

Ecco perché Silente è un grande insegnante

Ripensando ai miei giorni a scuola, gli insegnanti che hanno avuto la maggiore influenza su di me condividono alcune qualità con il professor Silente.

La prima qualità è la percettività. I miei insegnanti preferiti erano quelli che riconoscevano i nostri meriti individuali e ci incoraggiavano a costruire su di essi. Hanno cercato di capirci davvero, non solo in termini di vedere chi eravamo, ma anche di vedere chi potevamo diventare. In breve, i migliori insegnanti prestano attenzione al potenziale dei loro studenti e li aiutano a realizzarlo. Questa percettività è uno dei tratti distintivi del professor Silente, poiché vede le abilità di Harry fin dall’inizio.

La seconda qualità è l’affidabilità. Per ottenere il meglio da qualcuno, devi costruire un rapporto e, per farlo, devono fidarsi di te. Il professor Silente trasuda affidabilità. Harry Potter vede il suo come un mentore per tutta la serie e apprezza i suoi consigli al di sopra di tutti gli altri. È Silente su cui Harry fa affidamento in alcuni dei suoi momenti più bui, dall’inizio dei libri, quando Silente arriva a casa della zia e dello zio di Harry, fino alla fine, quando Harry viene colpito da una maledizione mortale e Silente gli appare e gli offre consigli.

La terza qualità è la compassione. Una delle citazioni più famose del professore è: Non compatire i mortiHarryPietà dei vivi esoprattuttodi coloro che vivono senza amore». 
Silente vede il meglio nelle altre persone, come il complesso antieroe Severus Piton. Guarda oltre le apparenze, dicendo che “le differenze di abitudine e di linguaggio non sono nulla se i nostri obiettivi sono identici e i nostri cuori sono aperti”.

Infine, quando ero a scuola, erano la conoscenza e la passione a distinguere i grandi maestri da quelli bravi. E suppongo che nell’insegnamento, come nella vita, le persone che ci ispirano di più siano quelle che hanno più esperienza ed entusiasmo in quello che fanno. Magia a parte, è qualcosa di affascinante.