Draco Malfoy era un Mangiamorte?

Draco Malfoy era un Mangiamorte?

Draco Malfoy è cresciuto in una famiglia in cui pensavano ed erano fortemente convinti che maghi e streghe purosangue erano superiori ai mezzosangue e ai nati Babbani. 

Il padre di Draco, Lucius, si unì ai Mangiamorte per supportare Lord Voldemort nella purificazione della società dei maghi. Insegnò a Draco che questa era l’unica via da seguire, e Draco avrebbe dovuto seguire le orme di Lucius.

Draco Malfoy era davvero un Mangiamorte?

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Draco Malfoy era un Mangiamorte?

Secondo i libri, non c’è mai stata menzione che Draco appartenesse ai Mangiamorte, anche se certamente agì come se fosse marchiato con il Marchio Oscuro. A causa di questo comportamento, Harry Potter pensava che Draco fosse diventato un Mangiamorte al posto di suo padre.

La prima volta che Harry assistette al comportamento insolito di Draco fu durante la vestizione della vestaglia da Madama McClan. Draco reagì in modo esagerato quando Madam McClan gli sollevò l’orlo della manica sinistra.

La seconda volta avvenne più tardi lo stesso giorno da Magie Sinister. 
Anche se né Harry, né Ron, né Hermione erano sicuri di averlo visto, Harry dedusse dalla conversazione di Draco che doveva aver mostrato a Mr.Borgin il suo Marchio Oscuro per spaventare il proprietario del negozio affinché collaborasse.

Un altro indizio sulla nuova fedeltà di Draco, Harry la ottenne Sull ‘Hogwarts Express quando si intrufolò nello scompartimento di Draco.

Draco Malfoy era un Mangiamorte?

Draco non ammise nulla, ma insinuò che l’anno successivo avrebbe potuto avere altre cose migliori da fare piuttosto che frequentare la scuola.

Nel film Harry Potter e il Principe Mezzosangue, c’era una scena in cui Draco mostrò il suo Marchio Oscuro a Silente per dimostrare ciò che era diventato. Questa scena non è nei libri perché la Rowling voleva lasciare la fedeltà di Draco all’interpretazione del lettore. 

Draco Malfoy era un Mangiamorte?

Perché Draco Malfoy si è unito ai Mangiamorte?

Draco Malfoy era un Mangiamorte?

Draco non aveva altra scelta che eseguire gli ordini di Voldemort a causa di suo padre, anche se nei libri non ci fu mai alcuna conferma che Draco si fosse unito ai Mangiamorte o meno. 

Lucius Malfoy, lui stesso un Mangiamorte, stava svolgendo molteplici compiti al comando di Lord Voldemort.

Tuttavia, fallì, facendosi catturare e mandare nella prigione dei maghi di Azkaban. Sconvolse Voldemort al punto di usare Draco come punizione per il fallimento di Lucius.

Voldemort insistette affinché Draco si unisse alle riunioni dei Mangiamorte e gli affidò un compito che la maggior parte delle persone riteneva impossibile: Draco doveva uccidere Albus Silente. 

Quando ricevette per la prima volta il compito da Voldemort, Draco fu orgoglioso di questa distinzione e della fiducia che Voldemort gli aveva conferito, ma più il tempo passava e più tempo ci voleva per completare il compito, meno divertente diventava.

Draco si rese conto che per servire il Signore Oscuro, bisognava fare di più che semplicemente annuire. 

Voldemort non mostrò pietà ai suoi nemici, ma non lo mostrò nemmeno ai suoi seguaci. Quando Draco mise alle strette Silente sulla Torre di Astronomia aveva una condanna a morte che incombeva su sé stesso e sulla sua famiglia. 

Non capisci?! Devo farloDevo ucciderti… o lui ucciderà me!”

Draco Malfoy

Draco Malfoy era il più giovane Mangiamorte?

Se Draco era effettivamente un Mangiamorte, allora era il più giovane Mangiamorte durante la seconda ascesa al potere di Voldemort.

Sebbene non sia mai stato specificato a quale età si poteva entrare a far parte dei Mangiamorte, possiamo presumere che durante il periodo in cui Piton era a Hogwarts come studente, i seguaci di Voldemort si facevano chiamare Mangiamorte anche prima di diplomarsi.

Tuttavia, le regole successive potrebbero essere cambiate per garantire che chiunque si fosse unito ai ranghi dei Mangiamorte doveva essere una strega o un mago qualificato. Avrebbe avuto più senso perché i maghi minorenni avevano ancora la Traccia e non potevano legalmente eseguire magie al di fuori di Hogwarts.

Nel caso di Draco, però, potrebbe esserci stata un’eccezione. Dal momento che il suo compito era uccidere Silente durante l’anno scolastico, avrebbe potuto essere invitato a unirsi ai Mangiamorte e continuare a eseguire magie liberamente.

Draco Malfoy si è fatto rimuovere il Marchio oscuro?

Se stiamo ai libri, non c’è alcuna conferma che Draco Malfoy avesse il Marchio Oscuro sull’avambraccio sinistro. Pertanto, se così fosse, è inutile rispondere a questa domanda.

Lo stesso però vale se ci atteniamo ai film, perché nonostante qui abbiamo conferma che Draco ha il Marchio Oscuro, non si parla di alcuna rimozione (nemmeno nella maledizione dell’erede).

Voldemort aveva messo dei marchi oscuri sugli avambracci dei suoi seguaci con la magia oscura, quindi era difficile rimuoverli senza usare più magia oscura.

A nostro avviso, le guaritrici o i guaritori del San Mungo non erano addestrati a usare la magia oscura per curare le persone, quindi rimuovere il Marchio Oscuro sarebbe stato piuttosto impegnativo, se non impossibile.

Se Draco fosse stato davvero marchiato, avrebbe dovuto vivere con il Marchio Oscuro sul suo avambraccio per sempre.

Pensieri finali

Il modo in cui la Rowling ha escluso la vera fedeltà di Draco nei libri è stato brillante e ha dato ai lettori qualcosa a cui pensare durante la lettura.

Come Harry, alcuni di noi erano sicuri che Draco fosse un Mangiamorte, e altri, come Hermione, stavano cercando di trovare spiegazioni per lo strano comportamento di Draco.

Che fosse o meno un Mangiamorte, Draco fece il gesto di credere che suo padre, e quindi Voldemort, formasse le proprie opinioni, e abbiamo potuto vedere che, nonostante la sua educazione, non finì come suo padre Mangiamorte.