Ecco in quale casa era Sirius Black e perchè

Ecco in quale casa era Sirius Black e perchè

Il padrino di Harry, Sirius, apparteneva alla famiglia purosangue, adoravano Voldemort e credevano nella “purificazione della razza magica”.

Andaronoi tutti a Hogwarts e ogni Black era stato smistato in Serpeverde. Tuttavia, Sirius Black era diverso dal resto della sua famiglia, quindi era naturale che fu smistato in un’altra casa.

In che casa era Sirius Black?

FACEBOOK👉CiakQuiz.Potter👈
INSTAGRAM👉CiakQuiz.Potter👈
TELEGRAM👉CiakQuiz.Potter👈

Ecco in quale casa era Sirius Black e perchè

Nonostante tutta la sua famiglia appartenesse a Serpeverde,  Sirius Black era un Grifondoro .

La Casata dei Black era una famiglia molto antica e prevalentemente purosangue che credeva nella supremazia dei purosangue. 
Sirius disprezzava la convinzione e si ribellò ai suoi genitori, quando aveva undici anni, ricevette la sua lettera per Hogwarts. 
Sul treno incontrò James Potter, il suo futuro migliore amico. Sirius disse che la sua famiglia era stata smistata tutta nella casa Serpeverde durante la loro prima conversazione, ma sperava che con lui sarebbe stato diverso.

Sirius era orgoglioso di essere Grifondoro, ostentando la sua sfida a tutta la famiglia, tanto che decorò la sua camera da letto con i colori della casa Grifondoro.

Ecco in quale casa era Sirius Black e perchè

Per molti anni a Sirius fu detto che suo fratello minore, Regulus, era migliore di lui perché seguiva le regole e condivideva il punto di vista della famiglia sullo stato del sangue.

Il trattamento che ricevette nei suoi primi anni e il bigottismo della sua famiglia spinsero Sirius a sperare di rompere la tradizione di appartenenza a Serpeverde.

Una volta a Grifondoro, divenne subito amico di Remus Lupin, Peter Minus e del padre di Harry, James Potter.

Essere un Grifondoro diede a Sirius un nuovo significato nella vita e, secondo lui, una famiglia migliore di quella dei suoi parenti di sangue.

Perché Sirius Black non era in Serpeverde?

Ecco in quale casa era Sirius Black e perchè

Sirius Black non era un Serpeverde perché era coraggioso, gentile, leale e non si preoccupava del suo stato di sangue. 
Dava valore a cose diverse dalla sua famiglia.

Anche se non abbiamo mai trascorso molto tempo con Sirius nei tre libri, abbiamo imparato ad amarlo grazie ai suoi veri valori di Grifondoro.

Crediamo che il suo nome (Sirius, la stella bianca della costellazione del Cane Maggiore) e la forma Animagus (un cane nero) descrissero senza troppe parole che era un amico leale, che non si preoccupava mai di sé stesso ma sempre degli altri. Sirius era pronto a dare la sua vita per proteggere i suoi amici, e questo lo ammise nella Stamberga Strillante quando affrontò Peter Minus.

Non si sarebbe mai sentito bene in Serpeverde perché non si era mai sentito bene a casa sua durante la crescita.

La Nobile e Antichissima Casata dei Black era piena di purosangue prevenuti, che sposavano i propri cugini e disprezzavano creature non magiche e razze miste. 

Sirius non era così che vedeva il mondo. Dopotutto, fece amicizia con Lupin, il lupo mannaro, affrontando l’arduo compito di diventare un Animagus per rendere la vita del suo amico più facile.

Sirius era l’unico Black di Grifondoro?

Da quello che sappiamo dai libri,  Sirius fu l’unico Black a essere smistato nella casa Grifondoro. 

Non è stato mai menzionato nessun altro smistato in Grifondoro , persino sua cugina preferita, Andromeda Tonks, nata Black, fu smistata in Serpeverde e in seguito rinnegata per aver sposato un mago Nato Babbano.

Sirius Black era un vero Grifondoro, era semplice e non si preoccupava degli stati sociali e della purezza del sangue. 

I suoi tratti caratteriali lo collocavano perfettamente nella casa Grifondoro fin dall’inizio: meritava un’altra casa già dal suo viaggio in treno, quando aveva sperato di infrangere la tradizione dei Serpeverde.

Affrontò molti problemi per proteggere i suoi amici e fu leale fino alla fine, anche dopo la loro morte. 

Siamo certi che la Casa Grifondoro con tutti i suoi valori fossero ciò che meglio descriveva il padrino di Harry.