Perché il professor Lupin dormiva così profondamente sul treno per Hogwats?

Perché il professor Lupin dormiva così profondamente sul treno per Hogwats?

Lupin era stato assunto come professore a Hogwarts nel 1993, viveva in povertà da diversi anni e non poteva semplicemente materializzarsi ad Hogwarts, quindi è logico che Remus abbia deciso di unirsi agli studenti sul treno nonostante fosse riservato agli studenti, se non per la signora del carrello. 

Inoltre erano le 11 passate e Remus sembrava che stesse dormendo così profondamente che sembrava morto….

L’Espresso di Hogwarts puntava dritto a nord e il paesaggio fuori dal finestrino diventava sempre più cupo e selvaggio mentre le nuvole nel cielo s’infittivano. Oltre la porta dello scompartimento i ragazzi si rincorrevano avanti e indietro. Grattastinchi si era sistemato su un sedile vuoto, col muso schiacciato rivolto verso Ron e gli occhi gialli fissi sulla tasca interna della sua giacca.
   All’una esatta la grassa strega col carrello del cibo si presentò sulla soglia.
   «Credete che dovremmo svegliarlo?» chiese Ron indicando con un cenno il professor Lupin. «Non gli farebbe male mangiare qualcosa, mi sembra».
   Hermione si avvicinò cauta al professor Lupin.
   «Ehm… professore…» disse. «Mi scusi… professore…»
   Il mago non si mosse.
   «Non preoccuparti, cara» disse la strega porgendo a Harry un vassoio di Calderotti. «Se quando si sveglia ha fame, mi trova nella vettura davanti con il macchinista».
   «Ma dorme?» chiese Ron piano, mentre la strega richiudeva la porta. «Voglio dire, non è morto, vero?»
   «No, no, respira» sussurrò Hermione, prendendo il biscotto che Harry le offriva.

Ma perché Remus era così stanco di non accorgersi di nulla?

Semplice, era esausto perché la notte prima si era trasformato.
La data in cui è ambientata la scena è il 1° settembre 1993 e la notte precedente ci fu davvero la luna piena

Perché il professor Lupin dormiva così profondamente sul treno per Hogwats?