Perché Nagini non c’è in Animali Fantastici 3?

Perché Nagini non c'è in Animali Fantastici 3?

Dopo l’uscita di Animali fantastici: I segreti di Silente, gli appassionati di Wizarding World si sono chiesti perché Nagini non c’era nel film. 

Non solo la sua introduzione in Animali fantastici: I crimini di Grindelwald è stata memorabile, ma ha suscitato l’interesse collettivo del pubblico nel vedere come una giovane donna, gentile e dolce, alla fine è diventata uno dei cattivi più feroci della tradizione di Harry Potter.


Ma Perché Nagini non c’è in Animali Fantastici 3?

Perché Nagini non c'è in Animali Fantastici 3?

Potrebbe essere semplicemente perché l’attrice Claudia Kim ha dato alla luce sua figlia alla fine di settembre o all’inizio di ottobre 2020.
Causa Covid le riprese sono ritardate e si sono svolte tra settembre 2020 e febbraio 2021, proprio nel periodo in cui l’attrice non era più disponibile.
Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui Nagini è stata cancellata intenzionalmente dal terzo film durante le riscritture della sceneggiatura.

Un altro motivo potrebbe essere che Nagini non doveva essere presente nel film perché tra Animali fantastici 3 e la linea temporale principale di Harry Potter, Nagini si stava trasformando da umana a serpente.
Nagini non compare in Animali Fantastici 3 perché potrebbe essersi recata nelle foreste dell’Albania, presumibilmente per vivere il resto della sua vita come una creatura gigantesca, perennemente legata nella sua forma squamosa. Ed è proprio in Albania, che si confronta con Voldemort e diventa la sua serva più leale. Nessuno sa come ha fatto Voldemort a convincerla a unirsi a lui, dato che era contraria alla causa di Grindelwald in Animali fantastici 2 ma sappiamo che il legame tra lei e Voldemort si rafforza quando lei diventa un Horcrux.

Nagini diventa un Horcrux nel 1994, durante Il Calice di Fuoco, quando Voldemort uccide un’impiegata del Ministero particolarmente loquace di nome Bertha Jorkins. Questa trama non è esplorata nei film di Harry Potter, ma gioca un ruolo significativo nei libri. 
Nagini si avvicina particolarmente a Voldemort , rimanendo al suo fianco nel bene e nel male. 

Perché Nagini non c'è in Animali Fantastici 3?

In sostanza, c’è molto di più della storia di Maledictus che dev’essere raccontata e con una trama così e le storie raccontate in Animali Fantastici 3 non c’era spazio sufficiente per la storia di Nagini.
Una delle critiche di Animali fantastici: I crimini di Grindelwald era che c’erano troppi personaggi da seguire probabilmente gli sceneggiatori non hanno voluto ripetere l’errore.
La sua trama deve risolvere alcune questioni in sospeso, come e quando è diventata un serpente o come è stata coinvolta con Voldemort. Anche se è risaputo che è diventata inseparabile dal suo maestro a causa del suo status di Horcrux, c’è molto in quella relazione che dev’essere esplorato.

A questo punto, I Segreti di Silente hanno preferito approfondire il retroscena e il misterioso passato di Silente, i suoi attuali conflitti con Grindelwald e suo fratello Aberforth. 
La politica del mondo magico è un obiettivo importante, poiché Grindelwald cerca di essere eletto alla guida del mondo magico dopo essere stato graziato per i suoi crimini. Un altro momento clou del film è la formazione del primo esercito di Silente guidato dai fratelli Newt e Teseo Scamander.
L’inclusione della storia di Nagini, un’ex artista circense che alla fine soccombe alla sua maledizione Maledictus e si allinea con il malvagio Voldemort, era fuori luogo in una storia sulle rivalità dei maghi e sulla politica globale.

I futuri film di Animali fantastici , tuttavia, farebbero bene a riportare il suo personaggio nel franchise poiché è sia una sorta di ” bestia fantastica ” che una connessione con i film di Harry Potter . 
Avere Nagini, che finora è stato un personaggio benevolo, coinvolto nella storia potrebbe aggiungere più sfumature alle origini del malvagio Voldemort. 

Se fosse così, è comprensibile che Nagini sia stata lasciata fuori da Animali fantastici: I segreti di Silente, ma ci sono ancora molte storie da raccontare sull’Horcrux più amato di Voldemort. 

Purtroppo le sue origini potrebbero non venire mai alla luce, data la brutta accoglienza e il scarso successo avuto del terzo film di Animali fantastici .