Perché molti fan accusano Silente di favoritismo nei confronti di Grifondoro?

Perché molti fan accusano Silente di favoritismo nei confronti di Grifondoro?

I Grifondoro erano sicuramente i protagonisti dello spettacolo nella serie di Harry Potter.
Tutti i personaggi centrali come Harry Potter, Hermione Granger, Ron Weasley, Neville Paciock, Fred e George Weasley appartenevano a Grifondoro e la trama di ogni libro/film sembrava ruotare attorno a loro e al loro successo nei loro vari sforzi.
Grifondoro è sempre stato inquadrato come l’eroe, specialmente se paragonato a Serpeverde. 
Ma nessuno ha reso questa giustapposizione più evidente dello stesso Albus Silente, il preside di Hogwarts.

I moli fan hanno spesso commentato che Silente avrebbe dovuto essere imparziale quando si trattava di tutte e quattro le case e invece non nascondeva molto bene il suo favoritismo. 

In particolare ai fan non è piaciuto che anche se nel primo libro/film, la violazione delle regole da parte di Harry, Ron ed Hermione era per il bene della scuola. non era corretto assegnare a Grifondoro così tanti punti con il solo scopo di fargli vincere la Coppa delle Case.

Perché molti fan accusano Silente di favoritismo nei confronti di Grifondoro?

Ma questa chiara preferenza degli studenti di Grifondoro non era di bell’aspetto. Anche se Albus in gioventù apparteneva a Grifondoro per i fan questo non giustificava pienamente il suo favoritismo assoluto. 
E la sua preferenza andava oltre Harry Potter: Silente aveva lasciato che gli altri se la cavassero con cose che gli studenti di altre case non sarebbero stati in grado di fare. 

Ad esempio, Hermione, intelligente com’era, ha infranto molte regole nel tentativo di aiutare Harry. In Harry Potter e la Camera dei Segreti, Hermione ha rubato degli ingredienti dal Professor Piton e li ha usati per creare una pozione Polisucco. Non ha dovuto affrontare conseguenze per aver rubato o creato la pozione e i suoi sforzi sono stati applauditi alla cerimonia di fine anno.

Allo stesso modo, Fred e George Weasley hanno infranto una moltitudine di regole durante il loro tempo a Hogwarts, ma non sono mai stati espulsi fino a quando la Professoressa Umbridge non è subentrata nel loro settimo e ultimo anno. I gemelli ne hanno combinate parecchio e guardando le regole a volte avrebbero dovuto essere espulsi, ma solo perché a un qualsiasi studente di un’altra casa sarebbe toccata questa sorte.

Inoltre, Harry non è stato il primo nella sua famiglia a farla franca. Quando James Potter era giovane, faceva parte degli iconici Malandrini, insieme a Remus Lupin, Peter Minus e Sirius Black. I Malandrini erano famosi per aver infranto le regole, eppure tutti i membri si sono laureati con successo a Hogwarts senza intoppi, il tutto sotto la guida di Albus come preside.

Il chiaro favoritismo di Silente nei confronti della casa di Grifondoro era evidente e durò per generazioni. E mentre non c’era una chiara ragione per cui lo facesse, finì per essere nel migliore interesse di tutti nonostante fosse ingiusto nei confronti degli studenti di Serpeverde, Tassorosso e Corvonero. Certo, nel suo atteggiamento apatico ha comunque fatto crescere streghe e maghi forti, ma non era un bene che un Preside fosse così di parte.