Come fa Silente a prendere la bacchetta di sambuco?

Come fa Silente a prendere la bacchetta di sambuco?

Come fa Albus Silente ad ottenere la Bacchetta di Sambuco da Gellert Grindelwald nel canone di Harry Potter, in seguito agli eventi di Animali fantastici: I segreti di Silente
La Bacchetta di Sambuco diventa uno degli oggetti più importanti e potenti del Mondo Magico verso la fine dei libri e dei film di Harry Potter. 
Ricercata da Lord Voldemort, è quella che vede come la sua migliore possibilità di sconfiggere Harry per sempre, ma la bacchetta stessa è molto più potente e complessa di quanto anche Voldemort si renda conto, dal momento che rappresenta uno dei Doni della Morte insieme al Mantello dell’Invisibilità e alla Pietra della Resurrezione.

Come fa Silente a prendere la bacchetta di sambuco?

La bacchetta ha una lunga e sanguinosa storia che risale al 13° secolo e ai fratelli Peverell, con ogni rispettivo proprietario che deve essere sconfitto (e di solito significa ucciso) per cambiare la sua fedeltà. 
In termini di cronologia di Harry Potter, la Bacchetta di Sambuco appartiene principalmente ad Albus Silente; anche quando Voldemort prende la bacchetta dalla sua tomba, però, non si piega alla sua volontà. 
Invece, la Bacchetta di Sambuco passa da Silente a Draco Malfoy, e poi a Harry stesso, che alla fine la ripone nella tomba di Silente (nei libri) e la spezza (nei film).
Ma come ha fatto Silente a ottenere la Bacchetta di Sambuco?

La storia dietro il suo possesso dei Doni della Morte è stata già rivelata, seppur brevemente, in Harry Potter. 
Silente ottiene la Bacchetta di Sambuco quando sconfigge Grindelwald nel loro leggendario duello del 1945. 
Grindelwald ha dimostrato di avere la Bacchetta di Sambuco in tutti i film di Animali fantastici, dopo averla rubata al produttore di bacchette Mykew Gregorovitch (come si vede nei flashback in Harry Potter e i Doni della Morte). 
Grindelwald usa la bacchetta durante la sua guerra ai mondi dei Maghi e dei Babbani, ed è tra i suoi proprietari più famosi, con lo stesso Voldemort che lo rintraccia per cercare di localizzarla durante la sequenza temporale di Harry Potter.

Come fa Silente a prendere la bacchetta di sambuco?

I dettagli del duello con Grindelwald che vede Silente rivendicare la Bacchetta di Sambuco sono scarsi, anche se si ritiene che sia stato uno dei più grandi combattimenti di maghi di tutti i tempi, provocando shock e soggezione tra coloro che l’hanno assistito. Tale battaglia è dove la storia di Animali fantastici è diretta dopo I segreti di Silente: sebbene sia ancora una buona distanza in termini di sequenza temporale, dal momento che Animali fantastici 3 è ambientato nel 1932, chiarisce che Silente combatterà di nuovo contro Grindelwald . 
Tuttavia, mentre il duello potrebbe essere stato pianificato come l’epica conclusione della serie, le numerose controversie sul franchise e i suoi rendimenti al botteghino in calo significano che Animali fantastici 4 potrebbe non accadere, per non parlare del quinto.

Come fa Silente a prendere la bacchetta di sambuco?

Lo spettacolare duello tra Silente e Grindelwald potrebbe non venire mai mostrato sullo schermo – anche se Animali fantastici: I segreti di Silente ha il suo duello tra i due che in qualche modo compensa – ma non è il duello decisivo dove Silente diventa proprietario della Bacchetta di Sambuco.
Se Animali Fantastici 4 e 5 non arriverà mai sullo schermo, rimarremo con solo l’idea che Silente diventò padrone nel 1945 e che con la bacchetta fece grandi cose, consolidando la sua posizione di uno dei più grandi maghi di tutti i tempi e, soprattutto, tenendola fuori dalle grinfie di Lord Voldemort.