Perchè sempre Serpeverde? Anche in Animali fantastici, i bulli sono in Serpeverde

Perchè sempre Serpeverde? Anche in Animali fantastici, i bulli sono in Serpeverde

Attenzione piccolo spoiler su Animali Fantastici: I segreti di Silente

La casa Serpeverde è travisata in Animali fantastici: I segreti di Silente, grazie a una breve scena che coinvolge Jacob Kowalski a Hogwarts. Separandolo da Grifondoro, Tassorosso e Corvonero, gli scrittori Steve Kloves e J.K. Rowling ripete un classico malinteso sulla casa. Inoltre, questa breve scena annulla la lezione insegnata da Severus Piton alla fine di Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2.

Riunendosi alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, Jacob, Newt, Lally, Theseus consultano Albus Silente sulla loro prossima mossa per confondere e sconfiggere Gellert Grindelwald. Durante il loro soggiorno a Hogwarts, Kowalski incontra un simpatico gruppo di studenti di Corvonero e gli mostra la bacchetta che gli è stata data da Silente. Quando incontra Newt e Teseo, Jacob osserva come i gentili studenti Serpeverde gli abbiano dato dei dolci, solo per rivelarsi che sono grappoli di scarafaggi e con il tavolo Serpeverde che ride a spese di Jacob.

Perchè sempre Serpeverde? Anche in Animali fantastici, i bulli sono in Serpeverde

Appoggiandoci allo stereotipo secondo cui tutti i maghi e le streghe Serpeverde sono malvagi (o almeno, non molto carini), Animali fantastici: I segreti di Silente annulla l’impatto di Severus Piton dimostrando che questo non è vero in Harry Potter e la parte dei Doni della Morte 2. Il sacrificio di Piton e il profondo amore per Lily Potter dimostrano che le case di Hogwarts sono arbitrarie e non riflettono l’intera identità di una persona. Tornare a posizionare i ragazzi Serpeverde come bulli nella serie Animali fantastici annulla questo buon lavoro, suggerendo che tutti gli studenti in questa casa hanno una tendenza al male, indipendentemente dal periodo di tempo da cui provengono.

Perchè sempre Serpeverde? Anche in Animali fantastici, i bulli sono in Serpeverde

Anche lo stesso Harry Potter riflette che una casa di Hogwarts non definisce una persona. Quando rassicura suo figlio, Albus Severus Potter, alla fine de I Doni della Morte Parte 2, gli dice che ha preso il nome da ” due Presidi di Hogwarts. Uno di loro era un Serpeverde ed era probabilmente l’uomo più coraggioso che abbia mai conosciuto. “. Se Rowling e Kloves avessero fatto venire i cattivi burloni da Grifondoro, Tassorosso o Corvonero, piuttosto che appoggiarsi in continuazione allo stereotipo Serpeverde, questa visione equilibrata del bene e del male nella serie di Harry Potter avrebbe potuto essere mantenuta.

Gli studenti della casa di Serpeverde sono costantemente posizionati come antagonisti nella serie, come Tom Riddle/Voldemort, Draco Malfoy e Tiger e Goyle. L’ antagonista della serie Animali fantastici, Grindelwald, non è un Serpeverde, poiché non ha frequentato Hogwarts, ma ha frequentato il Durmstrang Institute. Tuttavia, molti spettatori credono che con l’ossessione di Grindelwald per i maghi purosangue e l’odio per i Babbani, che riflette una credenza comune tra i Serpeverde come i Malfoy e Voldemort , sarebbe stato smistato nella casa piena di serpenti. Mantenendo lo stanco stereotipo che tutti gli studenti Serpeverde sono intrinsecamente cattivi, Animali fantastici: I segreti di Silente fa regredire la serie, annullando l’eccellente sviluppo del personaggio di Severus Piton, uno dei personaggi più amati del franchise.