Libri di Harry Potter banditi in una scuola a causa del “rischio di evocare spiriti maligni”

Libri di Harry Potter banditi in una scuola a causa del "rischio di evocare spiriti maligni"

Sebbene la serie di Harry Potter di JK Rowling fornisca infiniti contributi all’immaginazione di milioni di persone in tutto il mondo, continua ad essere oggetto di alcuni argomenti spiacevoli. Bandire/ritrattare film e libri di Potter è un tipo di notizie a cui siamo abituati ora.

Libri di Harry Potter banditi in una scuola a causa del "rischio di evocare spiriti maligni"

Una scuola cattolica del Tennessee, situata nella regione orientale degli Stati Uniti, ha deciso di rimuovere i libri di Harry Potter dalla sua biblioteca.

Il motivo della decisione è piuttosto divertente: l’affermazione che i libri di Potter contengano la “vera” magia.

Nella città di Nashville, capitale dello stato americano del Tennessee, St. La Edward Catholic School ha rimosso i famosi libri di Harry Potter d’avventura fantasy di JK Rowling dalla sua biblioteca.

La decisione è stata presa dopo che il prete della scuola ha dichiarato di non approvare le rappresentazioni della magia nei romanzi di Harry Potter ricevendo una grande reazione da parte del pubblico.

Il sacerdote, d’altra parte, ha ignorato tutte le reazioni e ha continuato con il suo pensiero avvertendo che gli incantesimi e le maledizioni descritte dall’autore sono reali e che c’è il “rischio di evocare spiriti maligni” quando vengono letti.

Libri di Harry Potter banditi in una scuola a causa del "rischio di evocare spiriti maligni"

Questa sorprendente decisione è stata presa al St. Lo ed è stata annunciata via e-mail alle famiglie degli studenti della Edward Catholic School.

Nel testo della decisione trasmessa si affermava:

“Questi libri presentano la magia sia in forma buona che cattiva. Le maledizioni e gli incantesimi usati nei libri sono vere maledizioni e incantesimi. Se letto da un essere umano, rischia di evocare spiriti demoniaci alla presenza della persona che legge il testo.

Queste affermazioni, che prendono in giro la mente umana, hanno fatto arrabbiare i fan di Potter in tutto il mondo.