Stan Picchetto era un Mangiamorte?

Stan Picchetto era un Mangiamorte?

Stan Picchetto era il bigliettaio del Nottetempo un autobus a tre piani magico destinato al trasporto pubblico di maghi e streghe in difficoltà.
Benché facesse bene il suo lavoro, Stan non era molto intelligente.
Non riuscì nemmeno a riconoscere Harry Potter quando salì sul Nottetempo, credendo alle sue parole che fosse Neville Paciock.
Mostrò il suo amore per i pettegolezzi e per avere informazioni privilegiate. Rimase scioccato quando Harry pronunciò con nonchalance il nome ” Voldemort “, e anche quando in seguito si incontrò con Cornelius Caramell , (che confermò la vera identità di Harry), Stan continuò a riferirsi a Harry come “Neville” per il resto del viaggio.

Ma Stan era un Mangiamorte?

Stan Picchetto era un Mangiamorte?

Viene da chiedersi se ci sia uno scopo nel personaggio di Stan, lo vediamo così poco. Tuttavia, ciò che vediamo di lui è straordinariamente coerente; sfacciato, presuntuoso, egocentrico, è il tipo di persona che pretende di sapere quello che non dovrebbe sapere, incurante dei problemi che potrebbe causargli. Data questa caratteristica, Stan viene arrestato dagli Auror per aver fatto affermazioni vanagloriose su quanto sia vicino al Signore Oscuro e come mezzo per mostrare la nuova posizione intransigente del Ministero. 

Stan è degno di studio per la rapidità con cui apprendiamo il suo carattere. Lo vediamo brevemente in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, sentiamo una sua frase in Harry Potter e il calice di fuoco, e solo da quei due casi impariamo abbastanza per essere consapevoli che non può essere un Mangiamorte e che la sua continua prigionia è certamente ingiusta.

Stan evade da Azkaban insieme a Bellatrix Lestrange e Lucius Malfoy e posto sotto la Maledizione Imperius, si unisce ai Mangiamorte durante la Battaglia dei Sette Potter.
Harry, quando capisce che Stan è sotto la maledizione Imperius e che non è un vero Mangiamorte cerca di disarmarlo, il che porta gli altri Mangiamorte a riconoscerlo e ad attaccarlo.

Stan Picchetto era un Mangiamorte?

Nella pagina Personaggi, Stan Picchetto è elencato come Mangiamorte. Presero la decisione di inserirlo lì perché agiva in tale veste, anche se per quanto ne sappiamo non era di sua volontà. Riguardo alla cosa più oscura che ha fatto di sua spontanea volontà, per quanto ne sappiamo, è vantarsi in un pub di avere una conoscenza segreta degli affari dei Mangiamorte; è lecito ritenere che sia stato un tentativo di impressionare i compagni di bevute che hanno innescato la diceria che fosse un Mangiamorte.

Non è noto se Stan abbia partecipato alla battaglia di Hogwarts, tuttavia è probabile che dopo la battaglia e la morte di Voldemort sia stato liberato dalla Maledizione Imperius e che gli sia stato concesso il perdono.