Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Nonostante tutto ciò che poteva sembrare, Petunia era una donna complicata. 
Era combattuta tra gelosia e magia, soprattutto quando si trattava delle capacità da strega di sua sorella. 
Alla fine affrontò queste emozioni diventando l’amara donna che odiava la magia.
Petunia combatteva costantemente l’impulso (come diceva Silente in modo così eloquente) di fare ciò che era giusto invece di ciò che era facile.

Se guardiamo il suo passato dai libri, c’è di più in lei di quanto potresti pensare. 

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Petunia non nascose mai il suo risentimento verso sua sorella. Nel primo libro, disse a Harry: 

“La mia perfetta sorella era quello che era. Mia madre… e mio padre erano così fieri quando lei ricevette la sua lettera! “Abbiamo una strega in famiglia, non è meraviglioso?”

La verità era che Petunia nutriva rancore nei confronti di sua sorella perché era gelosa. 
In realtà voleva essere una strega e così scrisse ad Albus Silente, chiedendogli se poteva frequentare Hogwarts . 
Ovviamente Petunia non poteva partecipare senza abilità magiche e questo la devastò.
Fu proprio per questo rifiuto che iniziò ad odiare qualsiasi cosa somigliasse alla magia… inclusa Lily.

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Nei primi anni ’70, Petunia lasciò la sua città natale per seguire un corso di dattilografia a Londra e questo l’aiutò a ottenere un lavoro d’ufficio. 
È qui che incontrò per la prima volta Vernon Dursley, un giovane dirigente la cui completa normalità glielo fece vedere attraente. Anche Vernon prese in simpatia Petunia e i due dopo una serie di appuntamenti, si sposarono nel 1977.

Petunia non disse nulla a Vernon di Lily (che allora era al suo settimo anno a Hogwarts), poiché temeva che lui l’avrebbe lasciata. Come tutti sappiamo, Petunia in qualche modo lo convinse a restare, anche dopo aver appreso del mondo dei maghi.

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Così presentò Vernon a James e Lily quello stesso anno. 
Vernon cercò di impressionare James con la sua macchina, ma James (essendo ugualmente egoista) si vantò della fortuna dei suoi genitori. Questo fece arrabbiare Vernon e lui e Petunia se ne andarono in cattivi rapporti, lasciando Lily in lacrime.

A causa di questo appuntamento finito male, Petunia invitò Lily al suo matrimonio, ma per paura che la oscurasse nel giorno più importante della sua vita, non la invitò come sua damigella d’onore, cosa che sconvolse Lily.
Dal matrimonio in poi, Petunia e Vernon ebbero pochissimi contatti con Lily e James e decisero di non andare al loro matrimonio. 
Se questo fu per genuina antipatia o gelosia è qualcosa che non sapremo mai.

L’ultimo messaggio di posta che Lily le inviò fu il 31 luglio 1980 che annunciava la nascita di suo figlio Harry, Petunia dopo averle dato un’occhiata, buttò via il biglietto.
Tuttavia, Lily menzionò in una lettera per Sirius Black, che intorno il 31 luglio 1981, aveva ricevuto un vaso per Natale da Petunia.

Caro Felpato,
Grazie, grazie per il regalo di Harry! È di gran lunga il suo preferito. Ha solo un anno e già sfreccia in giro sulla sua scopa giocattolo, è tutto contento, ti mando una foto così puoi vederlo. Sai benissimo che si alza da terra di neanche un metro, ma ha rischiato di uccidere il gatto e ha mandato in mille pazzi un orrendo vaso che Petunia mi ha regalato per Natale (nessun rimpianto).

La lettera continua —-

L’unico figlio di Petunia e Vernon, un figlio di nome Dudley, nacque il 23 giugno 1980. La coppia fu orgogliosa di essere una famiglia “normale” e di aver dato alla luce un figlio normale, a differenza della famiglia di Lily.

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Tutto cambiò la mattina del 2 novembre 1981, quando Petunia aprì la sua porta e trovò un bambino abbandonato sulla soglia di casa.
Se c’è una cosa che avrebbe dovuto esserci nei film, è questa piccola informazione.
Ad alcuni, potrà sembrare sconcertante che i Dursley accolsero Harry, considerando le loro opinioni sul mondo dei maghi. (Perché non mandarlo via?)
Perché il bambino si rivelò essere il figlio di sua sorella, Harry Potter?
No, per una lettera, lasciata da Albus Silente, che spiegava le circostanze dell’arrivo di Harry, inclusa la morte di sua sorella Lily e di suo cognato, James.
Poiché era l’unico membro della famiglia che aveva lo stesso sangue di sua sorella, questo assicurava la protezione di Harry e della sua famiglia da Lord Voldemort e dai suoi Mangiamorte.
(Ecco perché Albus lo portò lì e non perché Albus fosse cattivo).
Con riluttanza accettò di portare suo nipote orfano nella sua casa e nella sua famiglia.

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Anche se con soprusi e cattiveria Petunia crebbe Harry ma cercò di evitare il mondo magico a tutti i costi. Nonostante i suoi sforzi, tuttavia, fu costretta a incontri casuali con varie streghe e maghi. 
Vide brevemente Ron nel secondo anno di Harry durante la sua famigerata fuga, e nell’estate del 1996 Silente gli fece visita, informandoli delle volontà di Sirius Black, in seguito alla sua morte.
Silente colse l’occasione per ammonire sia Vernon che Petunia per aver abusato di Harry e per come viziarono Dudley al punto di danneggiarlo emotivamente e irrevocabilmente.
In uno degli incontri magici più memorabili, i Weasley fecero capolino nel soggiorno dei Dursley tramite la MetroPolvere.

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Anche se Petunia cercò di evitare il mondo magico, era a conoscenza di alcuni particolari.
Infatti dopo che Dudley e Harry furono attaccati dai Dissennatori, zia Petunia si lasciò sfuggire di sapere di più sul mondo dei maghi di quanto lasciasse intendere. 
Quando Vernon vide lo stato in cui si trovava suo figlio dopo uno scontro con queste creature, chiese a Harry cosa fossero i Dissennatori.

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Con sorpresa di tutti, fu Petunia a rispondere e quando le fu chiesto come faceva a saperlo, rispose di aver sentito ” quel terribile ragazzo ” e Lily parlare di loro (sebbene all’epoca Harry presumesse che si riferisse a suo padre, in realtà Petunia si riferiva a Severus Piton)

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Dopo l’attacco dei Dissennatori, Vernon fu così indignato che chiese a Harry di andarsene. Prima che avesse la possibilità di reagire, una Strilettera arrivò a casa dei Dursley.
Era indirizzata a Petunia e, l’intera famiglia poté ascoltarne il contenuto.
Silente disse semplicemente a Petunia di

Ricorda la mia ultima, Petunia“.

Questo, ovviamente, faceva riferimento alla lettera che le fece recapitare con Harry da bambino, sulla protezione che Petunia offriva.
Silente in seguito spiegò a Harry:

“Finché puoi Chiami ancora casa il luogo in cui risiede il sangue di tua madre, lì non puoi essere toccato o danneggiato da Voldemort. Ha versato il suo sangue, ma vive in te e in sua sorella. Il suo sangue è diventato il tuo rifugio. Devi tornare lì solo una volta all’anno, ma 
finché puoi ancora chiamarla casa, lì non può farti del male.”

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

Nell’estate del 1997, la protezione del sangue su Harry sarebbe scaduta, poco prima che i Dursley lasciassero Privet Drive, Petunia sentì suo figlio offrire le prime parole di scusa a Harry.
Petunia si diresse verso la porta per andarsene, tornò a guardare Harry e aprì la bocca per augurargli buona fortuna, ma non ci riuscì.

Ecco la storia di Petunia fino alla sua morte avvenuta nel 2020

L’immagine che abbiamo postato è di una scena tagliata ma è presente nel DVD in BluRay del film I Doni della Morte: Parte 1; la scena ha come protagonisti Harry e Zia Petunia ed è molto tenera e toccante. Il filmato, che dura circa un minuto, si svolge nella casa ormai vuota di Privet Drive dei Dursley, dove la zia guarda con nostalgia l’edificio ormai vuoto, Harry cerca di consolarla dicendole che se non vanno via Voldemort li torturerà: “Pensi che non sappia di cosa è capace?” dice Petunia, “Sai quella notte a Godric’s Hollow non hai perso solo una madre, io ho perso una sorella “.


In seguito, il suo unico figlio Dudley si sposò e ebbe due figli, rendendola nonna.
Harry disse di aver mantenuto con suo cugino e gli zii un rapporto a distanza, tipo “biglietto di Natale”.
Andava a trovarli di tanto in tanto, cosa che i suoi figli odiavano fare.

Nel 2020, Petunia morì per ragioni sconosciute. Fu rivelato che tenne la coperta dove Harry era avvolto quando Albus lo lasciò in Privet Drive, che gli venne restituita dopo la sua morte.