Perché la spada di Grifondoro durante la battaglia, appare nel Cappello Parlante a Neville Paciock?  

Perché la spada di Grifondoro durante la battaglia, appare nel Cappello Parlante a Neville Paciock?  

Harry Potter è non convenzionale rispetto ad altri franchise fantasy come Il Signore degli Anelli. La storia è ambientata in tempi più moderni, ma anche così abbiamo avuto la nostra dose di armi sacre e i loro misteri. 
Alcuni oggetti includono gli Horcrux e la loro importanza, lo Specchio delle Brame, il Pensatoio e naturalmente, la Spada di Grifondoro. 
La serie ha fatto sembrare che solo i personaggi più importanti potevano avere la possibilità di maneggiarlo e questo sollevò un bel po’ di domande, una tra tutte: Perché un personaggio secondario come Neville Paciock ha potuto evocare la spada?
Anche se non sono d’accordo definire il personaggio di Neville secondario, facciamo luce sul perché la spada andò in soccorso a Neville.

La Spada di Grifondoro fu realizzata dal Re dei Goblin per Godric Grifondoro, era indistruttibile e la lama non aveva bisogno di essere riaffilata. La spada poteva anche assorbire qualunque tipo di potere con cui veniva a contatto, ma anche se la lama in sé non aveva capacità di evocare magie, era così ambita che fu oggetto di molteplici tentativi di furto, incluso il Re dei Goblin.
Una volta che Grifondoro morì, rimase a Hogwarts e rimase con Silente fino alla sua morte; tuttavia, la spada sembrava essere quasi senziente, rispondendo agli appelli di aiuto dei successori scelti di Grifondoro. Ogni volta che un ” vero Grifondoro ” ne aveva bisogno, la spada si lasciava estrarre da un altro dei manufatti di Godric Grifondoro : il Cappello Parlante.

Perché la spada di Grifondoro durante la battaglia, appare nel Cappello Parlante a Neville Paciock?  

La spada fu mostrata per la prima volta in Harry Potter e la Camera dei Segreti ed apparse dal Cappello Parlante per Harry da usare contro il Basilisco, poiché ne aveva bisogno per fermare l’essenza di Tom Riddle e salvare Ginny. 
Non era la necessità che l’aveva evocata, ma piuttosto il coraggio che Harry aveva presentato durante la battaglia, anche quando sapeva che non sarebbe sopravvissuto. 
Quindi, sebbene chiunque poteva impugnare la spada, la spada mostrava un’affinità con qualsiasi Grifondoro che mostrava il coraggio necessario per evocarla.

Dopo essere stata usata per uccidere il Basilisco, la spada acquisì la capacità di uccidere gli Horcrux, poiché una delle sue proprietà come ho citato prima, era quella di assorbire qualunque tipo di potere con cui veniva a contatto. Dal momento che uno dei denti del serpente distrusse il diario di Riddle, anche la spada acquisì la capacità di distruggere gli Horcrux residente. Questo fu uno dei motivi per cui Neville poté uccidere Nagini durante la Battaglia di Hogwarts, che suggellò il destino di Voldemort.

Perché la spada di Grifondoro durante la battaglia, appare nel Cappello Parlante a Neville Paciock?  

Neville, proprio come Harry, proveniva da genitori che erano a dir poco coraggiosi quando furono costretti ad affrontare Voldemort e i suoi seguaci. Di conseguenza, sia Harry che Neville dimostrarono di essere altrettanto coraggiosi anche in giovane età, anche se in modi diversi. Durante la battaglia di Hogwarts, Neville mostrò il coraggio necessario per impugnare la lama e salvare Harry durante il suo ultimo duello con Voldemort. Con il Cappello Parlante vicino, i suoi desideri furono esauditi quando apparse al Grifondoro, e fu in grado di sferrare un attacco mortale sull’ultimo Horcrux.

A differenza di altri Grifondoro in Harry Potter, Neville provava paura e la mostrava. Ma piuttosto che rannicchiarsi, passò la maggior parte della sua infanzia a capire cosa lo spaventava fino a quando alla fine superò le sue paure e diventò un altro esempio di vero Grifondoro. Ciò rese facile per la Spada scegliere il giovane mago e aiutare a porre fine al regno di Voldemort una volta per tutte. 
Neville, mostrò anche che aveva sempre avuto la forza di combattere, anche quando non ci credeva lui stesso.