La Collana di Opali potrebbe essere un Horcrux, ma non di Voldemort

La Collana di Opali potrebbe essere un Horcrux, ma non di Voldemort

All’inizio del suo secondo anno, Harry Potter finì erroneamente per recarsi a Notturn Alley invece che a Diagon Alley. Finì in uno dei negozi più sinistri del vicolo Notturn Alley chiamato Magie Sinister. Questo negozio era noto per la vendita di oggetti dalle proprietà insolite e potenti, spesso associati alla magia oscura.

Mentre era lì, Harry vide alcuni di quegli oggetti. Uno di quei manufatti era la collana di opale con un cartello che diceva “Non toccare! Maledetto. Finora ha causato la morte di diciannove proprietari Babbani”.

Quattro anni dopo, quella collana fu vista di nuovo quando Katie Bell venne maledetta.
Dopo la prigionia di suo padre, Draco Malfoy si unì all’esercito di Voldemort alias i Mangiamorte. Fu quindi incaricato di uccidere Albus Silente, per il quale elaborò molti piani, la maggior parte dei quali falliti.

Uno di questi piani prevedeva di regalare a Silente la collana di opali.
Durante un’uscita ad Hogsmeade, Draco Malfoy stregò con la Maledizione Imperius Madama Rosmerta, la proprietaria dei Tre Manici di Scopa.
La donna – costretta dalla maledizione – stregò Katie Bell e le consegnò una collana di opali, precedentemente maledetta. Il gioiello era destinato ad Albus Silente, ma a causa di un buco in un guanto la maledizione ebbe effetto su Katie.

Immediatamente, Katie si alzò in aria, ma con grazia, le braccia tese, come se stesse volando. Eppure c’era qualcosa che non andava, qualcosa di inquietante… i suoi occhi erano chiusi e il suo viso era completamente privo di espressione”.

La Collana di Opali potrebbe essere un Horcrux, ma non di Voldemort

Ma la collana era solo un oggetto inanimato. E la maledizione a cui era stata sottoposta la collana sembrava simile alla maledizione che Tom Riddle usò per proteggere il suo Horcrux.
Questi oggetti, sono molto difficili da avvicinare e ancora più difficili da distruggere.
Tutti i metodi noti per distruggere un Horcrux richiedono che il “contenitore” venga danneggiato al di là di ogni possibile riparazione (che, nel caso di contenitori “viventi”, significa che devono essere uccisi).

C’è solo un modo noto per distruggere un Horcrux ed è il veleno di Basilisco e tutto ciò che ne è imbevuto.
Pensando a tutto questo, viene spontaneo supporre che “La collana di opali” è chiaramente un antico e oscuro artefatto magico con una storia sconosciuta. Tutti questi fatti indicano che la collana era un Horcrux.

Ma se la collana d’opali era un Horcrux, di chi era?


Quando pensiamo agli horcrux, lo associamo naturalmente a Lord Voldemort a causa del fatto che creò deliberatamente sei horcrux (e uno involontariamente). Ma questa volta, non è lui il mago dietro questa magia oscura e non ha nulla a che fare con essa.
Secondo i libri di storia dei maghi, ci sono solo due maghi conosciuti che hanno creato horcrux con successo, Voldemort e Herpo il Folle.

La Collana di Opali potrebbe essere un Horcrux, ma non di Voldemort

Herpo il Folle era uno dei primi maghi oscuri conosciuti che proveniva dalla Grecia. Era conosciuto come il creatore e l’allevatore originale di una delle creature magiche più sinistre: il Basilisco, un gigantesco serpente che poteva uccidere una persona semplicemente guardandolo negli occhi.
Ed è proprio Herpo il primo mago che creò un Horcrux e nonostante non si è mai venuto a conoscenza di quale oggetto trasformò in un Horcrux ci sono prove sufficienti che non sia mai stato distrutto.

La collana di opali potrebbe essere l’oggetto che porta una parte della sua anima?

La Collana di Opali potrebbe essere un Horcrux, ma non di Voldemort

Si, potrebbe, dal momento che Herpo, fu il primo creatore del primo Horcrux (o meglio il primo horcrux creato con successo).
Ma non solo, la collana aveva una maledizione simile all’anello di Marvolo Gaunt, Tom Riddle per proteggerlo fece una maledizione.
Una maledizione simile alla collana, una maledizione davvero potente che nemmeno Albus Silente fu in grado di accorgersi della sua esistenza se non poco prima che la maledizione potesse essergli fatale.

E questo significa che se effettivamente il suo Horcrux non venne mai distrutto ed è possibile che Herpo il folle sia ancora vivo, probabilmente in uno stato quale spirito errante (uno stato che Horace Lumacorno descrisse come peggiore della morte).