Ecco perché James, Sirius e Lily non informarono Silente che Sirius rinunciò a fare il Custode Segreto

cccc

Silente come Custode Segreto per i Potter aveva perfettamente senso, eppure James e Lily decisero di non farlo. 

Decisero anche di non informalo quando Sirius rinunciò a fare il Custode Segreto.

cccc

Perché decisero di non informare Silente?

La sequenza temporale è importante. 

Harry nacque nel luglio 1980 e i suoi genitori vennero assassinati il ​​31 ottobre 1981. Silente disse a Harry che la profezia fu fatta poco prima della sua nascita. Ci sono più di quindici mesi tra la profezia e gli omicidi a Godric’s Hollow. 

Non sappiamo esattamente la data in cui Voldemort decise che la profezia doveva essere messa in atto nei confronti di Harry, ma ci viene dato un grande indizio.

Harry volò tra forme e colori mutevoli finché i dintorni si solidificarono di nuovo, e si ritrovò su una collina desolata, fredda e buia, col vento che sibilava tra i rami dei pochi alberi spogli.

I Doni della Morte

Questo è da I Doni della Morte, quando Harry vede nel ricordo Piton dire a Silente che Voldemort avrebbe dato la caccia a Lily e suo figlio. Anche se gli alberi spogli potrebbero indicare che molto probabilmente è inverno o tardo autunno o l’inizio della primavera, sappiamo che è subito dopo la nascita di Harry e che se anche dovessimo tracciare una linea temporale ampia, abbiamo ancora tra i sette e gli undici mesi prima della notte di Halloween del 1981. Silente a questo punto aveva davanti molti mesi per far sapere ai Potter che erano un bersaglio e molti mesi per formulare un piano su come proteggerli.

«I Potter sapevano che VoiSapeteChi dava loro la caccia. Silente, che naturalmente lavorava senza sosta per fermare VoiSapeteChi, aveva parecchie utili spie. Una di loro lo avvertì, e lui lo disse subito a James e Lily. Consigliò loro di nascondersi. Be’, naturalmente non era facile nascondersi da VoiSapeteChi. Silente disse loro che la cosa migliore era usare l’Incanto Fidelius».

Il prigioniero di Azkaban
Ecco perché James, Sirius e Lily non informarono Silente che Sirius rinunciò a fare il Custode Segreto

«Era certo che qualcuno vicino ai Potter stesse tenendo informato VoiSapeteChi sui loro spostamenti» disse cupamente la professoressa McGranitt. «In verità da qualche tempo sospettava che qualcuno dalla nostra parte avesse tradito e stesse passando un sacco di informazioni a VoiSapeteChi».
 «Ma James Potter insistette per affidarsi a Black?»
 «Sì» disse Caramell tetro. «E poi, appena una settimana dopo che l’Incanto Fidelius era stato eseguito…»

Il prigioniero di Azkaban

Quindi, nonostante il fatto che Silente sapesse da mesi che i Potter erano un bersaglio, l’incantesimo Fidelius  fu realizzato appena una settimana prima che i Potter venissero assassinati. 

Sapevano anche che c’era una talpa prima del tradimento e il fatto che Silente avesse notato che la talpa stesse trasmettendo informazioni sui movimenti dei Potter, era una forte indicazione del fatto che era coinvolto nella protezione attiva dei Potter molto prima dell’incantesimo Fidelius. 
Ciò significa anche che Silente aveva altri piani per tenere al sicuro i Potter e che l’incantesimo Fidelius fu l’ultimo di molti schemi, non il primo e l’unico.

Ha senso che l’incantesimo Fidelius fosse il disperato tentativo di contrastare la talpa, non importava che Voldemort fosse a conoscenza del piano, purché non sapesse o non potesse raggiungere il Custode Segreto.

Ecco perché James, Sirius e Lily non informarono Silente che Sirius rinunciò a fare il Custode Segreto

Sappiamo che questa talpa stava tenendo informato Voldemort. Ciò significava che qualsiasi piano messo in atto da Silente e dall’Ordine risultava ridondante e obsoleto. 

Per questo motivo Silente fu costretto a cambiare piano molte volte prima che usassero l’incantesimo Fidelius. Non appena un piano veniva formulato, doveva essere cambiato. 

Ciò era dovuto da Codaliscia, (La Talpa), ma né James, né Sirius né Lily lo potevano sapere. Tutto quello che vedevano e sapevano, era che i piani di Silente non stavano funzionando, che doveva cambiarli molto rapidamente, e questo potrebbe essere stato uno schema che si stava ripetendo da mesi.

Non è difficile immaginare a questo punto che i Potter avessero perso la fiducia nelle capacità di Silente di tenerli al sicuro, ogni cambiamento di piano era un ulteriore colpo alla loro fede in Silente.

Nell’ottobre del 1981, penso che James, Sirius e/o Lily, molto probabilmente i primi due, abbiano deciso di prendere in mano la situazione.
Possiamo immaginare perché James scelse Sirius al posto di Silente per il ruolo di Custode Segreto, James si fidava di Black più che di ogni altro suo amico. Black fece da testimone quando James sposò Lily. Poi lo scelsero come padrino di Harry ma è la decisione di non informare Silente del passaggio da Custode da Sirius a Peter, che è difficile da capire. 
L’unico motivo per tenere Silente all’oscuro di questo importante cambiamento è che non si fidavano più di lui e non volevano più che venisse coinvolto.

Sirius pensò che fosse un astuto stratagemma usare Codaliscia invece di sé stesso.
Sia Sirius che James erano intelligenti, ma non è concepibile che entrambi fossero convinti di poter superare in astuzia Voldemort e tanto meno Silente.
Lily anche se non era così sconsiderata, si fidò del marito e del piano del suo migliore amico, spinta probabilmente dai piani falliti di Silente.

Questo è l’unico motivo per cui decisero di non informare Silente dei loro piani, ma si rivelò una decisione fatale sia per Sirius che per i Potter.