Uno dei momenti più brutali di Lucius Malfoy è stato improvvisato

Uno dei momenti più brutali di Lucius Malfoy è stato improvvisato

Le capacità di improvvisazione di Jason Isaacs hanno stabilito la crudeltà di Lucius Malfoy all’inizio del franchise di Harry Potter.  La famiglia Malfoy è nota per essere composta da maghi senza cuore e purosangue ossessionati dalla loro vile idea di purezza il che li porta a schierarsi con Voldemort. 

Mentre la malvagità di Lucius Malfoy è spesso offuscata dalla minaccia di personaggi come Severus Piton e lo stesso Voldemort , ogni sua apparizione riempie la stanza di tensione. Una scena particolarmente tesa si verifica in Harry Potter e la camera dei segreti, quando Harry rivela a Silente il ruolo di Lucius nel mistero del Basilisco, dopo di che Lucius si precipita fuori dall’ufficio di Silente. Questa scena accresce l’odio di Lucius per Harry, ma viene portata a un altro livello dall’improvvisazione di Jason Isaacs nel film.

Mentre esce dall’ufficio di Silente, Lucius si gira e sferra un calcio a Dobby spingendolo giù per una breve serie di gradini. Poi lo colpisce con il suo bastone ed esce dalla porta. L’abuso spudorato di Lucius nei confronti di Dobby mostra perfettamente il disprezzo che ha nei confronti di coloro che considera inferiori a lui, e considerando che non tenta di nasconderlo a Silente, chiaramente non rispetta nemmeno nessuno al di sopra di lui. Ciò che rende questa scena ancora più eccezionale è il fatto che Jason Isaacs l’abbia improvvisata. 
Come ha rivelato Jason Isaacs durante la reunion di Ritorno a Hogwarts  :

Abbiamo fatto una ripresa, e lui [il regista Chris Columbus] ha detto “grazie è tutto”, ma subito dopo ho allungato la gamba, come per dare un calcio e ho oscillato il mio bastone, e Chris ha strillato: “Stop…Taglia! Puliamo il pavimento dove Jason è scivolato, per favore?” E io rispondo: “No, non sono scivolato. Ho preso a calci Dobby giù per le scale”. Ho pensato che poteva essere bello”.

Intervista a Jason Isaacs

L’improvvisazione Ha Reso Lucius Malfoy Un Cattivo Ancora Migliore

Uno dei momenti più brutali di Lucius Malfoy è stato improvvisato

Jason Isaacs ha giocato un ruolo importante nello sviluppo di Lucius Malfoy. Pochi istanti prima di prendere a calci Dobby, Jason Isaacs ha improvvisato la frase “Speriamo che il signor Potter ci sia sempre per salvare la situazione”, a cui Daniel Radcliffe ha improvvisato la sua risposta: “Stia tranquillo io ci sarò.”  Inoltre, come spiega Jason Isaacs in Ritorno a Hogwarts , la sua brutalità nel ruolo ha fatto sentire l’attore Tom Felton (Draco Malfoy) piuttosto intimidito durante le riprese, sebbene Isaacs fosse sempre pronto a distaccarsi dal personaggio quando le telecamere sì spegnavo.

Un’altra memorabile improvvisazione è quando Lucius tentò di lanciare una maledizione a Harry poco dopo essere uscito dall’ufficio di Silente. Tra una ripresa e l’altra, Jason Isaacs ha dimenticato il nome dell’incantesimo originale. Invece iniziò a pronunciare “Avada Kedavra” prima che Dobby attaccasse Lucius. Ciò ha reso la scena molto più terrificante di quanto originariamente previsto, poiché la maledizione dell’uccisione è strettamente riservata a situazioni di vita o di morte anche da maghi malvagi.