JK ROWLING È IN REALTÀ RITA SKEETER

JK ROWLING È IN REALTÀ RITA SKEETER

Come per ogni fandom che si rispetti, anche tra gli appassionati di Harry Potter circolano moltissima teoria assurde, e una delle più famose è quella secondo cui dietro l’identità di J.K. Rowling si celerebbe Rita Skeeter, la giornalista impicciona introdotta nel quarto capitolo della saga, Il Calice di Fuoco.

Secondo una teoria, ovviamente goliardica, che circola in rete ormai da qualche anno, la creatrice del Wizarding World altri non sarebbe che la stessa Rita, che è andata a vivere con i babbani dopo essere stata screditata e bandita dalla Gazzetta del Profeta per via del suo pessimo lavoro come giornalista, raccontando tutti i segreti del mondo magico sotto lo pseudonimo di J.K. Rowling e spacciandoli come romanzi per ragazzi.

Qualcuno però potrebbe giustamente chiedersi: perché la Skeeter dovrebbe ritrarre sé stessa in maniera così negativa? Ma i fan hanno trovato una risposta anche a questo quesito, ovvero un inaspettato pentimento per il modo in cui si è comportata durante i suoi trascorsi nel mondo dei maghi.

Fonte: Everyeye.it