Ecco cosa ha fatto realmente vedere il Dissennatore a Dudley da cambiarlo

Ecco cosa ha fatto realmente vedere il Dissennatore a Dudley da cambiarlo

Dudley Dursley è stata una delle poche persone attaccate fisicamente dai Dissennatori.
Il personaggio, interpretato da Harry Melling negli adattamenti cinematografici è il cugino viziato con cui il protagonista Harry ha avuto il dispiacere di crescere. 
Dopo la morte di James e Lily Potter, il piccolo Harry fu costretto a vivere con i suoi unici parenti, la famiglia Dursley. 
Vivere con suo zio, sua zia e suo cugino era difficile e il fatto che Harry fosse un mago rendeva le cose ancora più controverse.

Ecco cosa ha fatto realmente vedere il Dissennatore a Dudley da cambiarlo

Nonostante Harry e Dudley, condividevano la stessa età, non andavano d’accordo.
Non certo per colpa di Harry, ma per Dudley che si divertiva a maltrattarlo. 

Dudley in “Harry Potter e l’Ordine della Fenice” mentre vagava per la zona con la sua banda di teppisti, incontrò Harry con l’intento di tormentarlo. 
I due furono sorpresi da una coppia di Dissennatori inviati da Dolores Umbridge. Poiché Dudley era un Babbano, non era in grado di vedere visibilmente i Dissennatori, rendendo l’attacco fisico ancora più terrificante. 
Prima che potessero usare il bacio del Dissennatore, Harry usò la magia per contrastarli.
Dudley inizialmente incolpò Harry per l’evento, fino a quando non affrontò ciò a cui aveva veramente assistito durante l’attacco. 
Dudley fu costretto a vedere una versione di sé stesso che non gli piaceva.

L’attacco Del Dissennatore Di Dudley Ha Avuto Un Esito Positivo

Ecco cosa ha fatto realmente vedere il Dissennatore a Dudley da cambiarlo

Quando i Dissennatori attaccavano, spesso facevano rivivere alle vittime i loro peggiori ricordi. Anche se Dudley non fu in grado di riconoscere la loro presenza, le creature furono in grado di manipolare la sua mente. 
I libri e i film non spiegarono completamente ciò che Dudley aveva assistito durante il suo incontro con i Dissennatori, ma la Rowling confermò il mistero. 
Mentre il Dissennatore si librava su Dudley, finalmente Dudley vide quello che era veramente: un bullo viziato.
Dudley si rese conto di quanto fosse crudele e di come trattasse orribilmente gli altri, incluso suo cugino.

Dopo aver affrontato il suo passato, l’attacco del Dissennatore diede a Dudley la possibilità di fare un passo indietro per rivalutare la sua vita. 
Cominciò a cambiare atteggiamento accettando finalmente Harry come una figura rispettabile. Dudley cercò di ricucire la sua relazione con Harry prima che i Dursley furono costretti a nascondersi per la battaglia finale contro Lord Voldemort. 
In una scena eliminata, Dudley stringe la mano a suo cugino prima di ringraziarlo per avergli salvato la vita. 
Sebbene i Dissennatori fossero estremamente pericolosi nella serie, senza dubbio imposero una trasformazione positiva su uno dei personaggi più complicati e perché no “cattivi” di tutta la saga.