Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al “Ghirigoro”

Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al "Ghirigoro"

Uno dei personaggi più interessanti del fandom di Harry Potter è, senza dubbio, Draco Malfoy. Anche se ha cercato di rovinare la vita di Harry Potter in ogni momento e si è sforzato di essere il miglior Mangiamorte per impressionare suo padre, non è mai stato così bravo nell’essere malvagio.

  E ora, una teoria di Potterhead potrebbe cambiare per sempre il modo in cui guardi Draco Malfoy. 

Ricordi nella Camera dei Segreti quando un’entità terrorizzava la scuola e pietrificava i suoi studenti?
Beh, Harry e Ron hanno capito che si trattava di un basilisco solo quando hanno trovato il pezzo di carta strappato nella mano pietrificata di Hermione. 

Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al "Ghirigoro"


Tutti hanno pensato che era stata Hermione a scoprirlo, ma una teoria teorizza che Draco potrebbe aver contribuito alla scoperta!

La teoria nasce da un piccolo momento nel film che non è accaduto nel libro: quando Harry, Hermione e i Weasley sono andati da “Il Ghirigoro” per comprare i loro libri di testo e si sono imbattuti nei Malfoy.
Notiamo Draco che dà un’occhiata al negozio per vedere se qualcuno lo sta guardando prima di strappare una pagina da un libro.

Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al "Ghirigoro"
Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al "Ghirigoro"
Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al "Ghirigoro"
Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al "Ghirigoro"
Ecco il motivo per cui Draco Malfoy strappa una pagina di un libro al "Ghirigoro"

“Perché Malfoy dovrebbe strappare una pagina da un libro a caso?”. 
“Se voleva quel libro, avrebbe potuto comprarlo lui stesso. Non è povero, la sua famiglia non scoraggiava l’apprendimento. ma invece sceglie di strappare una pagina particolare da un libro. Perché?”

La teoria teorizza che Draco fosse curioso sul Basilisco perché suo padre, Lucius, ne aveva parlato a casa e apparentemente aveva parlato liberamente dei pericoli che quell’anno i nati Babbani avrebbero dovuto affrontare.
 “Penso che Draco sapeva molto di più di quello che stava succedendo, o almeno aveva capito di più, di quanto non aveva rivelato ai suoi amici.”

A quel punto Malfoy si è reso conto del caos che il basilisco stava provocando su Hogwarts e sui suoi studenti, si è preoccupato e ha voluto aiutare nell’unico modo in cui poteva – facendo scivolare in qualche modo nella mano pietrificata di Hermione il pezzo di carta strappato da quel libro alla libreria “Ghirigoro” riguardo al basilisco. Dopotutto, perché Hermione, con il suo amore e la sua cura per i libri quasi alla pari con la bibliotecaria, avrebbe dovuto strappare una pagina da un libro che avrebbe potuto appena controllare? Credo che non l’abbia trovato nella biblioteca.”

Anche se nel libro Draco non ha strappato la pagina nel libro, e Hermione sembrava che avesse stabilito una connessione con il basilisco, la teoria ha ancora senso, poiché l’azione di Draco sembra un’aggiunta deliberata al film. 
Alla fine, comunque, Draco ha sempre finto di essere malvagio. Non è riuscito ad uccidere Silente anche se Voldemort lo aveva minacciato di morte se non lo avesse fatto, e non ha rivelato l’identità di Harry a Lucius quando era prigioniero a Villa Malfoy.

C’è anche il fatto che la Rowling era nota per condividere i segreti del libro con i produttori del film.
Quindi non è difficile immaginare che la Rowling poteva aver accennato che Draco aveva fatto scivolare la pagina nella mano di Hermione.

Ad ogni modo, questa teoria è considerata una delle più credibili. O forse vogliamo solo credere che Draco era un bravo ragazzo costretto e corrotto nel suo comportamento “Malvagio” da suo padre.