Ecco perché Hermione cancella i ricordi dei suoi genitori e cosa succede dopo la guerra

Ecco perché Hermione cancella i ricordi dei suoi genitori e cosa succede dopo la guerra

I genitori di Hermione erano il signor e la signora Granger. 
La Rowling non ha mai rivelato il loro vero nome. 
Gli unici nomi sono stati Monica e Wendell Wilkins, false identità che Hermione aveva dato ai suoi genitori per nasconderli da possibili attacchi da parte dei Mangiamorte.
Non abbiamo nemmeno mai scoperto quanti anni avevano, possiamo solo presumere che avevano terminato gli studi (in quanto entrambi dentisti) e l’apprendistato prima di sposarsi, quindi pressappoco potevano avere poco più di 30 anni quando nacque Hermione. 

Ecco perché Hermione cancella i ricordi dei suoi genitori e cosa succede dopo la guerra

Erano entrambi Babbani, ma questo non significa che non sapessero dei poteri magici della figlia.
Infatti, quando Hermione era una giovane studentessa, i suoi genitori la portarono a Diagon Alley, normalmente nascosta ai Babbani, e l’aiutarono ad acquistare le cose che le occorrevano per la scuola. Erano molto nervosi perché non sapevano nulla di magia, maghi e creature magiche, come i Goblin nella banca della Gringott.
Ma nonostante non sapessero nulla di magia e di quel mondo erano molto orgogliosi di lei.
Ammiravano la sua sete di conoscenza e, anche se un po’ delusi, sostennero la sua decisione di rimanere a scuola durante le vacanze invernali per studiare. 

Dove vivevano?

Ecco perché Hermione cancella i ricordi dei suoi genitori e cosa succede dopo la guerra

Non viene fatta menzione, né dai libri, men che meno dai film, dove viveva la famiglia Granger, ma ovviamente in quanto britannici, possiamo dedurre che vivessero in Inghilterra. Dal quartiere che intravediamo nei film, sembra un quartiere più ricco di quello dove vivevano i Dursley. 
Avevano una casa indipendente con un piccolo giardino e la strada era ampia con erba e siepi ben curate, una strada residenziale di una piccola città o una periferia, piuttosto che il complesso residenziale in cui era cresciuto Harry. 

Cosa è successo ai genitori di Hermione?

Ecco perché Hermione cancella i ricordi dei suoi genitori e cosa succede dopo la guerra

In Harry Potter e i Doni della Morte: Parte I, Hermione gli modificò la memoria. 
A volte il costo della sicurezza era alto e la scelta di Hermione di usare l’incantesimo della memoria sui suoi genitori ne era l’esempio perfetto.
Era iniziata la Seconda Guerra dei Maghi e Hermione sapeva che Voldemort e i suoi seguaci non si sarebbero fermati davanti a nulla pur di trovare e uccidere Harry.
E così, scelse di cancellargli la memoria. 
Promise che quando tutto sarebbe finito li avrebbe trovati e gliel avrebbe restituita.

Perché Hermione Cancellò I Ricordi Dei Suoi Genitori Con Un Incantesimo

Ecco perché Hermione cancella i ricordi dei suoi genitori e cosa succede dopo la guerra

Non è difficile da capire perché Hermione usò una magia così potente sui suoi genitori, anche laddove c’era una grossa possibilità che non sarebbe sopravvissuta per annullarla. 
Per lei, proteggerli da “Colui-che-non-doveva-essere-nominato” era molto più importante che perdere la famiglia che l’amava e che l’avevano sostenuta fin dall’inizio. 
Anche se poteva sembrare una misura drastica rispetto al semplice nasconderli dai Mangiamorte, questo era molto più sicuro per loro, localizzare creature e persone era fin troppo facile per i maghi del calibro di Voldemort. 

Inoltre, oltre a proteggerli, cancellargli il ricordo di lei, salvaguardò l’intero mondo magico e impedì di esporlo ai babbani.
I suoi genitori l’avrebbero sicuramente cercata e sarebbero finiti nei guai.

Infine, se non fosse sopravvissuta, li avrebbe condannati a una vita piena di dolore, in questo modo era consapevole che se non fosse sopravvissuta i suoi genitori non ne avrebbero sofferto.
Sebbene non sia mostrato esplicitamente in I Doni della Morte, Hermione sapeva che i suoi genitori sarebbero probabilmente andati in Australia, poiché era il loro sogno. 
Rimuovendo sé stessa dalle loro vite, poteva convincerli a fuggire dal paese senza dover conoscere il triste motivo per cui dovevano andarsene.

Hermione ripristinò La Memoria Dei Suoi Genitori?

Ecco perché Hermione cancella i ricordi dei suoi genitori e cosa succede dopo la guerra

Nel film non viene mostrato se ritrova i genitori. Nella serie di libri di Harry Potter è chiaro che Hermione trova i suoi genitori e annulla la magia. 


La stessa Rowling dichiarò in una webchat che “Dopo la guerra, li trovò in Australia e gli restituì i ricordi, aggiungendo anche che il fascino non era un vero incantesimo Oblivion, in realtà li stregò facendogli credere di essere persone diverse”.
In entrambi i casi, Hermione Granger e i suoi genitori si riunirono.