Lavanda Brown è morta? Ecco perché hanno fallito con il suo personaggio

Lavanda Brown è morta? Ecco perché hanno fallito con il suo personaggio

Lavanda Brown era una presenza regolare in tutti i libri del franchise, ma i film ha costantemente deluso il suo personaggio.
Era una Grifondoro che si è unita a Hogwarts lo stesso anno di Harry, è diventata sempre più importante con il progredire della serie, unendosi all’esercito di Silente in l’Ordine della Fenice e ha frequentato Ron Weasley in Il Principe Mezzosangue. Nell’ultimo libro, Lavanda si è unita al nuovo esercito di Silente e ha combattuto nella battaglia di Hogwarts.
Sebbene fosse comunemente raffigurata come una ragazza sempre consumata dalla sua ultima cotta, era anche un membro dell’esercito di Silente e un’amica di molti dei meno conosciuti Grifondoro.

Lavanda Brown è morta? Ecco perché hanno fallito con il suo personaggio

Tuttavia, i film hanno tagliato la sua parte in modo significativo, hanno lasciato il suo destino incerto (è morta o non è morta?) e l’hanno impantanata in una controversia sul casting.

Lavanda Brown è apparsa solo in ruoli piccoli nei primi film, dove è stata interpretata da Kathleen Cauley e Jennifer Smith.

Lavanda Brown è morta? Ecco perché hanno fallito con il suo personaggio

La rifusione è stata un punto controverso con i fan, poiché i film ha mostrato due attrici di colore, cambiandole quando il ruolo di Lavanda è diventato più importante in “Il Principe Mezzosangue”.
Questa decisione è spesso citata come un esempio della tendenza dell’industria cinematografica a relegare gli attori di colore in ruoli minori, poiché a Smith non è stato permesso di continuare nella sua parte una volta che Lavanda ha avuto molto tempo sullo schermo. I realizzatori hanno sacrificato qualsiasi coerenza per il personaggio di Lavanda per ribattezzarla bianca.

In ogni caso le parti di Lavanda nei film precedenti sono state in gran parte ignorate. Altri personaggi come Tiger sono stati esclusi dai film di Harry Potter per motivi dietro le quinte, ma Lavanda è stata semplicemente tagliata per tutto il tempo. Nei libri, ha mantenuto una presenza regolare come compagna di studi e coinquilina di Hermione, ma non entra in gioco nei film finché non diventa la ragazza di Ron.

Lavanda Brown è morta? Ecco perché hanno fallito con il suo personaggio

La morte di Lavanda Brown in Harry Potter

Lavanda Brown è morta? Ecco perché hanno fallito con il suo personaggio


Sebbene molti dei personaggi abbiano incontrato una fine violenta nel film, il destino di Lavanda Brown è rimasto del tutto incerto.

Due corpi caddero dalla balconata e una macchia grigia che Harry prese per un animale attraversò l’ingresso per affondare i denti di uno dei caduti.
“NO!” strillò Hermione , e con un fragoroso colpo di bacchetta spedì’ Fenrir Greyback lontano dal corpo di Lavanda Brown che si muoveva appena.

Quando Hermione respinse Fenrir Greyback nel libro, Lavanda viene menzionata come “si muoveva appena” indicando che a quel punto era ancora viva.
Nei film, però, Greyback l’aveva già attaccata quando Hermione lo colpisce e Lavanda non mostrava segni di vita.
Quindi nel film il suo destino è più chiaro, è morta. Ma c’è un problema: i film non sono canonici.

E infatti Pottermore l’ha a lungo elencata come “presunta morta” senza ulteriori informazioni. Il trio principale conosceva Lavanda da anni, anche come membro dell’esercito di Silente e interesse amoroso di Ron, quindi è stato un affronto significativo per il suo personaggio che il suo destino finale non sia mai menzionato nei libri.

Ma non è l’unico personaggio che ha ricevuto un trattamento ingiusto nei film, come tutti i Serpeverde che sono stati dipinti come unidimensionalmente malvagi, ma è un notevole esempio di un personaggio che avrebbe potuto essere molto di più. Harry Potter non riesce a interpretare un certo numero di personaggi e Lavanda Brown è stata una degli sfortunati studenti di Hogwarts che ha lasciato alle spalle la sua storia.