Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Voldemort, il Signore Oscuro, non sembrava il tipo che volesse diventare papà. Voglio dire, aveva una faccia che solo una Mangiamorte poteva amare, era ossessionato dall’idea di sconfiggere Harry Potter ed era…. spettrale. Insomma, aveva irrimediabilmente deformato il suo aspetto fisico, che non era più umano, aveva un viso simile al muso di un serpente e solo i tagli delle narici come naso.
Eppure che tu ci creda o no, “Il Signore Oscuro” aveva usato un po’ del suo tempo per contribuire ad aumentare la popolazione. Era diventato padre di Delphini, ovviamente la mamma di questa “piccola” creatura era la Mangiamorte più temuta, Bellatrix Lestrange.

Ma, non temere, caro lettore, continua a leggere se vuoi conoscere alcuni dettagli in più sulla figlia di “Colui che non può essere nominato”.

Niente Hogwarts per lei… ma nonostante tutto era una duellante fortissima

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Delphi era nata in segreto a Villa Malfoy, tra la metà e la fine degli anni ’90.
É stata cresciuta da Eufemia Rowle, che aveva accettato di crescerla solo per soldi.
Non era andata a Hogwarts, e dato quanto era abile nell’usare la magia era la prova che non aveva bisogno di andarci, in quanto era più forte di molte altre streghe e maghi.
Lo dimostrò in pieno, quando duellò e sconfisse Harry Potter.
Ci volle la forza di Harry, Hermione Granger e i duellanti esperti Ronald Weasley, Draco Malfoy e Ginny Weasley per sconfiggerla.

Era una Rettilofono

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Come previsto da chiunque condivida il sangue di Voldemort, Delphi era un Rettilofono. Per chi non lo sapesse, o abbia dimenticato cosa sia un Rettilofono, è una persona che può parlare con i serpenti. Apparentemente, viene naturale. 
Harry Potter era in grado di parlare con i serpenti senza nemmeno accorgersene.
Delphi poteva ringraziare il suo caro vecchio papà per questo.

Aveva la sua stanza nascosta che poteva essere aperta solo parlando il Serpentese. 
Era una delle sole tre femmine di Rettilofono conosciute. Le altre due erano, la nonna paterna Merope Gaunt e la sua lontana parente Gormlaith Gaunt.

Come mamma e papà (La mela non cade mai lontana dall’albero)

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Gli Horcrux erano stati creati da Voldemort per essere immortale. Rinchiuse frammenti della sua anima in diversi artefatti magici.
Quando Harry scoprì l’esistenza di Delphi, ipotizzò se fosse o meno un Horcrux. Sebbene non lo fosse, tecnicamente parlando, funzionava in qualche modo come tale. Mentre lei viveva, la memoria di Voldemort sopravviveva.
Come?
Simile a suo padre, Delphini aveva un’ossessione per Harry Potter al punto che affermò persino di averlo studiato e di conoscerlo anche meglio di quanto suo padre avesse mai fatto durante la sua vita.
Dimostrò una tremenda devozione a suo padre nonostante non lo conoscesse personalmente e, a differenza di lui, non mirava alla conquista, alla vendetta o alla distruzione, ma semplicemente ad un unico e solo obbiettivo, stabilire una connessione con lui. 
Fece di tutto per incontrare e salvare suo padre, intromettendosi persino nel tempo per creare un futuro in cui viveva.
Dopo essere stata sconfitta da suo cugino Draco Malfoy , Hermione Granger, Harry Potter e Ron Weasley, implorò la morte invece di dover affrontare il fatto di aver deluso suo padre.
Come sua madre, era crudele, sadica, violenta, indipendente, spietata, ossessiva, manipolatrice, astuta, intelligente, talentuosa, riservata, dominante ed esplosiva quando le cose non andavano per il verso giusto.
Era in grado di lanciare facilmente la Maledizione Cruciatus e non solo con intenzioni malvagie, era capace di uccidere per raggiungere i suoi obiettivi.

Sapeva volare senza scopa

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Delphini era in grado di volare senza supporto, proprio come suo padre, che di per sé era una straordinaria impresa magica che pochi maghi e streghe furono mai stati in grado di fare.

Aveva un Augurey che le faceva compagnia

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

L’infanzia di Delphi non fu del tutto priva di amore. Aveva un Augurey nota anche come la fenice irlandese, era un uccello magico dall’aspetto magro e lugubre, un po’ come un piccolo avvoltoio denutrito, con piume nere verdastre e un becco affilato a tenerle compagnia. Aveva persino un tatuaggio sulla schiena che lo raffigurava.

Usava la magia senza la bacchetta

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Delphini era in grado di chiudere le porte con le mani mentre affrontava Harry Potter senza usare la bacchetta. La sua capacità di lanciare incantesimi senza l’uso della bacchetta significava che possedeva potenti abilità magiche, come i suoi genitori.

La fine della linea di Serpeverde

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Voldemort era imparentato con Salazar Serpeverde da parte di sua madre. Questa informazione fu sempre stata importante per lui dal momento che era così ossessionato dalle linee di sangue e tutto il resto.
Se Delphi non fosse nata, la stirpe di Salazar Serpeverde sarebbe morta con Voldemort. Per come stanno le cose con “La maledizione dell’erede”, Delphi è ora l’ultima erede sopravvissuta di Serpeverde.

Rodolphus Lestrange

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

I fan dei film di Harry Potter potrebbero essere sorpresi nel notare che Bellatrix Lestrange aveva un marito. Strano, vero? Era sempre insieme a Voldemort.
Suo marito, Rodolphus Lestrange, trascorse del tempo ad Azkaban con Bellatrix.
Non si sa cosa Rodolphus provasse per Delphi, (ma fu lui ad andare da lei a parlarle della sua eredità), dal momento che era la figlia illegittima di sua moglie e del suo padrone.
Potrebbe essere stato orgoglioso del fatto che sua moglie sia stata scelta per essere la madre del figlio del Signore Oscuro, poiché era un fedele seguace di Lord Voldemort.

Diggory

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

La storia di Cedric Diggory mi ha sempre toccato le corde del cuore, quindi in “Harry Potter e la maledizione dell’erede” mi colpì quando venni a scoprire che la trama prevedeva di tornare indietro nel tempo per impedire a Cedric di morire durante il Torneo Tremaghi.
Tuttavia, questa fu tutta una truffa, orchestrata da Delphi. 
Lanciò un Incantesimo Confundus sul padre di Cedric, Amos Diggory, e finse di essere sua nipote, Delphy Diggory.
Come se la famiglia Diggory non ne avesse già passate.

È Imparentata con i Malandrini

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

È interessante notare che Delphini ha legami familiari con tutti e quattro i Malandrini. Suo padre discendeva da Cadmus Peverell , il cui fratello Ignotus divenne l’antenato della famiglia Potter, che contava tra i suoi membri James Potter e Harry Potter. Sua madre Bellatrix era cugina di primo grado con Sirius Black e la zia di Remus Lupin. Inoltre, Peter Minus (Codaliscia) sacrificò la propria mano come parte della pozione che riportò il padre di Delphini alla forma corporea, senza il quale Voldemort probabilmente non sarebbe stato in grado di generare Delphini.


C’è Un Legame Tra Il Suo Nome E Le Circostanze Della Sua Nascita

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Ci sono diverse teorie sul significato del nome Delphini, con la principale che coinvolge un riferimento alla mitologia greca. C’è un drago nella mitologia greca di nome Delphyne, che fu ucciso in battaglia da Apollo nella città di Delfi.

I resoconti della descrizione di Delphyne differiscono da mito a mito, ma ce ne sono alcuni in cui è raffigurata come simile a Echidna, la madre di tutti i mostri. In questi resoconti, si suggerisce che Delphyne fosse il risultato di un’unione tra una donna umana e un serpente, che si lega al modo in cui il corpo di Voldemort era diventato simile a un serpente nel corso degli anni, al punto che i film lo raffiguravano senza naso.

C’è Un Mistero Riguardo Al Suo Tatuaggio E Ai Giganti

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

C’è una scena in Harry Potter e la maledizione dell’erede in cui Hermione afferma che i giganti furono visti vagare per i mari vicino alla Grecia con tatuaggi di ali sulla schiena. Sembrava una coincidenza che una tribù di giganti iniziasse a causare problemi nello stesso periodo in cui Delphini apparve nella storia, soprattutto perché sembrava che i giganti portassero lo stesso tatuaggio che Delphini aveva sulla schiena.

Il fatto che i giganti provenissero dalla Grecia potrebbe essere legato all’aspetto mitologico del background di Delphini ed è possibile che fossero a conoscenza della profezia del suo arrivo. L’altra possibilità è che Delphini avesse cercato di portare giganti e licantropi sotto il suo controllo come fece suo padre e li abbia usati per distrarre il Ministero mentre lavorava al suo piano per recuperare la Giratempo.

Delpini ad Azkaban

Ecco la vera storia di Delphini Riddle, la figlia di Bellatrix e Lord Voldemort

Dopo aver provato a compiere le sue oscure azioni, Delphi venne arrestata e condotta ad Azkaban. 
Azkaban, come sa ogni fan di Harry Potter che si rispetti, è la prigione dei maghi menzionata abbastanza frequentemente sia nei libri che nei film.
Come sua madre prima di lei.
Se prima pensavamo che Delphi fosse pazza, aspetta solo che esca il sequel