Strano scherzo del destino i Malandrini sono morti nell’ordine opposto in cui si sono presentati sulla Mappa

Strano scherzo del destino i Malandrini sono morti nell’ordine opposto in cui si sono presentati sulla Mappa

Quando Harry Potter apre per la prima volta la Mappa del Malandrino nel Prigioniero di Azkaban, viene accolto con un’introduzione sfacciata da

“I signori Lunastorta, Codaliscia, Felpato e Ramoso Consiglieri e Alleati dei Magici Malfattori sono fieri di presentarvi “La Mappa del Malandrino”.


Entro la fine della saga, tutti e quattro i malandrini sono morti vittime dei modi malvagi di Voldemort.

Per uno strano scherzo del destino – o complotto – i Malandrini sono morti esattamente nell’ordine opposto rispetto al modo in cui si sono presentati come gruppo.

L’ordine è : Lunastorta, Codaliscia, Felpato e Ramoso e sono rispettivamente morti nell’ordine opposto:

  • Ramoso, alias James Potter, è morto nel lontano 1980.
  • Felpato, alias Sirius, ha perso la vita nel Dipartimento dei Misteri nel 1996.
  • Codaliscia, alias il super cretino Peter Minus, è morto a marzo del 1998, strangolato dalla sua stessa mano d’argento.
  • Lunastorta, alias Remus Lupin, è morto tragicamente nella battaglia di Hogwarts nel maggio del 1998.

La Rowling non ha mai commentato se l’ordine fosse intenzionale o meno, ma è comunque un fatto divertente da sapere, fintanto che non vieni coinvolto nel ricordare quanto sia terribile che siano morti tutti così giovani.