Daniel Radcliffe ed Emma Watson hanno litigato e non hanno parlato durante le riprese

Daniel Radcliffe ed Emma Watson hanno litigato e non hanno parlato durante le riprese

Il franchise di Harry Potter è uno dei più conosciuti e amati fino ad oggi. È diventato uno dei preferiti dai fan. Il cast è cresciuto insieme dentro e fuori dal set, rendendo gli attori una famiglia unita.

Daniel Radcliffe ed Emma Watson hanno litigato e non hanno parlato durante le riprese

I fan potevano solo presumere quanto fossero stancanti i loro giorni di riprese. Le lunghe ore hanno fatto sentire i tre come se avessero bisogno di una pausa l’uno dall’altro. Watson ha anche detto che si sentivano più fratelli che amici. I fan non hanno mai sentito dettagli o conferme delle discussioni tra il trio durante le riprese fino a quando Radcliffe non ha parlato di un litigio tra lui ed Emma Watson sul set de Il calice di fuoco, il quarto film di Harry Potter. Il risultato è stata una tensione scomoda sul set.

In un’intervista due mesi dopo lo speciale della reunion, Danielle Radcliffe ha rivelato che lui ed Emma avevano litigato molto sul set. Il litigio li ha portati a non parlare per giorni.

Radcliffe ha detto a Radio Times: “Oh, Dio. Discutevamo di tutto. Religione. Politica. Ricordo una delle grandi discussioni che abbiamo avuto nel quarto film: non ci siamo parlati per un paio di giorni”.

Ha continuato dicendo che l’argomento è andato fuori controllo. Ha poi scherzosamente consigliato a tutti di non discutere con Emma perché lei sa il fatto suo. I fan hanno immediatamente pensato a quanto fosse simile la Watson al suo personaggio di Hermione quando hanno sentito l’intervista di Radcliffe.