I sette momenti memorabili di Voldemort

I sette momenti memorabili di Voldemort

Che ci crediate o no, l’ antagonista principale è il personaggio preferito di alcuni fan. Sorprendente? Beh, se ci pensi, non proprio. Sebbene la sua ideologia e le sue azioni siano distorte, non si può negare che Lord Voldemort sia uno dei cattivi più intriganti, spaventosi e spietati della storia di fantasia. Abbiamo deciso di guardare i sette momenti memorabili di Voldemort:

Momento 7: La Furia di Voldemort ( Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 )

I sette momenti memorabili di Voldemort

Anche se questo momento è solo nel film, ciò non lo rende meno avvincente. Avendo appreso che Harry è sfuggito ancora una volta alla morte e con la Bacchetta di Sambuco che non ha eseguito correttamente i suoi ordini, Voldemort dà una serie di calci e schiaffi a Harry. Questa esibizione di violenza ricorda Hermione che schiaffeggia Draco in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, dimostrando che la magia è ancora una volta messa da parte per fornire una forma più personale di assalto fisico alimentato dalla rabbia.

Momento 6: Voldemort uccide i Potter (Harry Potter e la pietra filosofale)

I sette momenti memorabili di Voldemort

Forse uno dei momenti più memorabili della serie di Harry Potter è quella fatidica notte di Halloween. L’uccisione di James e Lily Potter e il tentato omicidio di Harry non solo hanno messo in moto la storia che segue, ma hanno anche avuto un impatto significativo sia su Harry che su Voldemort. La sconfitta di Voldemort quella notte sconvolse e deliziò l’intero mondo magico, che non poteva credere che un bambino lo avesse ostacolato, come afferma la McGranitt.

Momento 5: Silente incontra il giovane Tom Riddle (Harry Potter e il principe mezzosangue)

I sette momenti memorabili di Voldemort

Sia sulla pagina che sullo schermo, questo momento è senza dubbio agghiacciante mentre Albus Silente si reca all’orfanotrofio di Wool in un ricordo mostrato in Il principe mezzosangue. Qui intende rivelare a un giovane Tom Riddle di essere un mago, anche se Tom non ne è affatto sorpreso, affermando di aver sempre saputo di essere” speciale ” . Questo, la sua raccolta di trofei e gli incidenti che coinvolgono gli altri bambini e animali prefigurano solo il terrore che evocherà più tardi nella vita.

Momento 4: Horcrux ( Harry Potter e il Principe Mezzosangue )

I sette momenti memorabili di Voldemort

Sappiamo da Harry Potter e la Camera dei Segreti che Tom Riddle poteva incantare coloro di cui aveva bisogno, persuadendoli a fare e dire ciò che voleva, ulteriori esempi di questo sono mostrati nel Principe Mezzosangue. Attraverso la memoria di Lumacorno, vediamo Tom Riddle usare il suo fascino per convincere il Professor Lumacorno a rivelare informazioni vitali che consentono a Riddle di creare gli Horcrux necessari per renderlo più invincibile.

Momento 3: Voldemort contro Silente ( Harry Potter e l’Ordine della Fenice )

I sette momenti memorabili di Voldemort

Questa scena è un altro momento del film e forse uno dei più epici dell’intera serie. Mentre Silente e Voldemort duellano al Ministero della Magia, ci viene dato uno sguardo alla potenza del potere di entrambi i maghi. Dal frantumare il vetro all’evocare un serpente gigante e infuocato e possedere Harry per torturarlo e schernire Silente, Voldemort dimostra ancora una volta di essere una forza da non sottovalutare.

Momento 2: IO SONO LORD VOLDEMORT ( Harry Potter e la Camera dei Segreti )

I sette momenti memorabili di Voldemort

«Come è potuto accadere che un neonato senza alcun particolare talento magico sia riuscito a sconfiggere il più grande mago di tutti i tempi? Come hai fatto a cavartela solo con una cicatrice, mentre i poteri di Lord Voldemort sono andati distrutti?»
Nei suoi occhi famelici brillava ora un sinistro bagliore rossastro.
«Perché ti importa tanto di sapere come ho fatto a cavarmela?» Chiese Harry lentamente. «Voldemort è vissuto dopo di te».
«Voldemort» disse Riddle piano, «è il mio passato, il mio presente e il mio futuro. Harry Potter…»
Tirò fuori dalla tasca la bacchetta magica di Harry e cominciò a rotearla in aria, tracciando tre parole scintillanti:

TOM ORVOLOSON RIDDLE
Poi la agitò di nuovo, e le lettere del suo nome si disposero in un ordine diverso:

SON IO LORD VOLDEMORT

Questo momento è sbalorditivo, apprendere che Tom Riddle è Lord Voldemort è stato un bel colpo di scena.

Momento 1: Il ritorno di Voldemort ( Harry Potter e il calice di fuoco )

I sette momenti memorabili di Voldemort

Dopo la morte di Cedric Diggory per mano di Peter Minus, Harry è costretto a guardare e contribuire involontariamente al ritorno del suo più grande nemico. Dopo la mancanza della presenza di Voldemort nel Prigioniero di Azkaban, il suo ritorno ha visto i Potterhead trattenere il respiro e rimanere sul bordo delle loro sedie, timorosi per ciò che sarebbe arrivato, poiché il ritorno di Voldemort ha cambiato l’intera atmosfera dei libri e dei film rimanenti.