Ecco perché il pezzo dell’anima di Voldemort dentro Harry lo ha sfruttato fino a cambiarlo

Ecco perché il pezzo dell'anima di Voldemort dentro Harry lo ha sfruttato fino a cambiarlo

La svolta secondo cui Harry Potter è un Horcrux aiuta a spiegare una comune critica del pubblico iniziata in Harry Potter e l’Ordine della Fenice
I fan hanno iniziato a disconnettersi con il suo personaggio intorno alla quinta puntata del franchise. Il ragazzo mago è diventato molto più lunatico, poiché si scaglia costantemente contro i suoi amici intimi e ha un comportamento quasi sempre arrabbiato. 
Il suo comportamento cambia rispetto ai primi film dove Harry è semplicemente un ragazzo curioso e gentile che vede sempre la meraviglia nella magia.

Per Harry, questo cambiamento, inizia dopo il ritorno di Voldemort che diventa inevitabilmente una minaccia più grande. Inoltre, il Ministero della Magia diffonde su di lui false voci con lo scopo di screditarlo, mentre Hogwarts è sotto il rigido regime della Umbridge. Senza dubbio, Harry soffre anche di disturbo da stress postraumatico dopo aver assistito all’omicidio di Cedric e questo in gran parte giustifica il suo comportamento e il suo atteggiamento lunatico. 
Tuttavia, in Harry Potter e i Doni della Morte viene rivelato che Harry è sempre stato un Horcrux segreto. Con questo in mente, l’atteggiamento scontroso di Harry ha una spiegazione più oscura e migliora persino l’arco del suo personaggio.

Ecco perché il pezzo dell'anima di Voldemort dentro Harry lo ha sfruttato fino a cambiarlo

Essendo Harry un Horcrux spiega perché la sua rabbia e frustrazione sono così inquietanti. Quando qualcuno è in costante contatto con un Horcrux ed è sconvolto da un tumulto emotivo, il suo atteggiamento esteriore inizia a cambiare e diventa diverso da loro. Per esempio, quando Ron trasporta il medaglione, le sue insicurezze vengono a galla e iniziano a scagliarsi insolitamente contro Harry ed Hermione. Allo stesso modo, quando Ginny ha il diario di Tom Riddle, riversa tutte le sue emozioni in esso, conferendo all’Horcrux il potere e facendola agire in modo scostante e ombroso.
Con tutto ciò che Harry è stato costretto a subire dopo aver combattuto contro Voldemort, l’Horcrux dentro di lui, inizia a nutrirsi della sua miseria e lo fa scagliandosi contro le uniche persone che erano lì per lui.

Perché Harry essendo un Horcrux rende il suo arco migliore

Ecco perché il pezzo dell'anima di Voldemort dentro Harry lo ha sfruttato fino a cambiarlo

Il trauma di Harry di essere stato sfruttato dal pezzo dell’anima di Voldemort intrappolato dentro di lui è un pensiero oscuro e inquietante. Tuttavia, il possesso del suo corpo da parte di Voldemort rende Harry Potter un personaggio migliore.  Per tutta la serie, Harry esemplifica empatia, gentilezza e amore verso gli altri, il tutto nonostante i maltrattamenti che ha subito crescendo con i Dursley. 
Con la consapevolezza che Harry è un Horcrux, tuttavia, questi tratti sono ancora più impressionanti. Anche con il simbolo letterale del male incastonato nella sua anima, che amplifica le sue emozioni e lo tenta a usare la magia oscura, Harry prevale. Nonostante il suo comportamento lunatico, i valori fondamentali di Harry non cambiano mai, il che dimostra che è un vero eroe.

Il fatto che Harry sia un Horcrux contribuisce in modo significativo al suo comportamento nei successivi film di Harry Potter. Mentre il pubblico potrebbe aver trascurato tutto ciò che Harry stava passando in quel momento, l’Horcrux dentro di lui è la ragione nascosta del suo atteggiamento lunaticoNonostante il trauma della costruzione, i maltrattamenti subiti dalla sua educazione e un Horcrux dentro di lui, non ha mai ceduto alle tentazioni di Voldemort in Harry Potter e l’Ordine della Fenice, dimostrando che anche quando non si riesce a capire o controllare le proprie emozioni, sono ancora le scelte e le azioni di una persona che mostrano chi si è veramente.