Daniel Radcliffe attacca apertamente la Rowling

Daniel Radcliffe attacca apertamente la Rowling

Daniel Radcliffe attacca apertamente la Rowling

Daniel Radcliffe attacca apertamente la Rowling

La star di Harry Potter, Daniel Radcliffe, ha parlato apertamente contro i commenti transfobici di JK Rowling. Oggi, il nome di Radcliffe rimane sinonimo di Harry Potter, poiché l’attore inglese è diventato famoso a livello internazionale.

JK Rowling è l’autrice dei romanzi bestseller di Harry Potter su cui è basato il franchise. Negli ultimi anni, la Rowling ha ripetutamente offuscato l’eredità del franchise di Harry Potter con i suoi ripetuti commenti transfobici. Nel 2020, Radcliffe si è espresso contro la Rowling, scrivendo una lettera per The Trevor Project in cui ha affermato il suo incrollabile sostegno per le persone transgender.

Ora, più di due anni dopo aver parlato apertamente, Radcliffe ha parlato nuovamente in un’intervista con IndieWire. La star di Harry Potter ha spiegato perché si è sentito in dovere di parlare, affermando di essere preoccupato per i fan LGBTQ+ di Harry Potter. Radcliffe dice anche che non sarebbe stato in grado di “guardarsi allo specchio” se non si fosse espresso contro la Rowling. Ecco cosa ha detto:

Il motivo per cui mi sentivo come se dovessi dire qualcosa quando l’ho fatto era perché, in particolare da quando ho finito Potter, ho incontrato così tanti ragazzi e giovani queer e trans che avevano un’enorme quantità di identificazione con Potter. E quindi vedendoli feriti ho pensato che volevo che sapessero che non tutti nel franchise si sentivano in quel modo. E questo era davvero importante. È stato davvero importante dato che ho lavorato con il Trevor Project per più di 10 anni, quindi non credo che sarei stato in grado di guardarmi allo specchio se non avessi detto nulla. Ma non spetta a me indovinare cosa sta succedendo nella testa di qualcun altro.

Più di un decennio dopo che la serie di film di Harry Potter si è conclusa con “I Doni della Morte – Parte 2”, Radcliffe rimane il volto del franchise e accetta la responsabilità che ne deriva, anche se ciò significa parlare contro la sua creatrice per i suoi commenti controversi. Sebbene le opinioni della Rowling abbiano fatto inasprire alcuni aspetti del franchise di Harry, c’è ancora un interesse diffuso nel vedere le sue star originali – Radcliffe, Grint e Watson – tornare.